12°

25°

Il vino

Pachino, terra da rosso Tra pomodori e vino

Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Nell’estrema punta meridionale della Sicilia orientale si trova la località di Pachino, zona fortemente vocata, oltre che alla celebre coltivazione del pomodoro, alla viticoltura in rosso.
La storia della famiglia Rudinì risale ai secoli scorsi essendo tra i fondatori della città con il suo feudo di quattromila ettari.
Vediamo una breve carrellata sui vini più rappresentativi dell’azienda partendo da Saro Eloro Pachino Doc da uve Nero d’Avola della zona di Pachino e Rosolini. Vinificato con metodo tradizionale e macerazione delle uve pigiate, dopo la fermentazione malolattica è affinato in barrique per sei mesi e successivo affinamento in bottiglia. All’olfatto si presenta con profumi di frutta di bosco, ciliegia e note di vaniglia e rosa. In bocca è morbido con tannini in giusto equilibrio.
 Altro vino da uve di Nero d’Avola, l’Eloro Pachino con macerazione delle uve pigiate fino alla fine della fermentazione. Dopo la malolattica è affinato per un anno in barrique. Si presenta color rosso rubino carico con un’unghia violacea, al naso sentori di frutti di bosco, ciliegia e rosa, al palato è strutturato, morbido con tannini in evidenza. Ancora da uve Nero d’Avola, Nero d’Avola Igt dal colore rosso rubino profondo, e richiami olfattivi di frutti di bosco e ciliegia.
Un blend di Nero d’Avola, Syrah, Merlot e Cabernet per il Sitarè Sicilia Igt da uve della provincia di Siracusa. Affinamento in tini d’acciaio per tre mesi e continua in bottiglia. Color rosso rubino intenso rilascia profumi minerali, in bocca è sapido e persistente. Altro rosso di carattere, il Syrah Igt, un vitigno internazionale molto bene adattato al suolo siciliano: si presenta con sentori di frutta a polpa rossa, al palato è dolce e morbido.
Passiamo ai vini bianchi con Moscato di Noto Doc Baroque da uve dell’area di Rosolini raccolte in ottobre, un vino elegante, delicato, suadente con aromi di frutta candita, mandorla, ananas. Il Grecanico, altro vitigno autoctono siciliano costituisce la base per il Grecanico Igt dagli intensi profumi di frutta esotica a polpa bianca, dal sapore fresco e piacevolmente equilibrato.
Chiudiamo con l’Inzolia Igt vitigno autoctono a bacca bianca: si presenta di un delicato color paglierino e dai profumi agrumati che in bocca rivelano una bella freschezza.

NOVITA' DALLA VAL D'ORCIA:
LE «FRASI» DI CAPITONI
Sangiovese e uvaggi autoctoni
Marco Capitoni nella sua azienda «Sedime» produce vino in una delle zone più vocate d’Italia, la Val d’Orcia, in un territorio assurto con il tempo e il costante lavoro dell’uomo a notevoli risultati in campo enologico che hanno ottenuto importanti riconoscimenti.
 La famiglia ha radici lontane, la proprietà è censita già dal 1692 ma specialmente in questi ultimi anni si è strenuamente impegnata nella produzione di vini di qualità dal tipico vitigno sangiovese ad altri autoctoni del territorio impiantando nuovi vigneti in terreni di origine marina, misti tufacei a residue conchiglie risalenti a milioni di anni fa, con un’esposizione a Sud e un microclima ideale. Il risultato è la produzione di vini di qualità come Sedime, la sua prima etichetta.
Ultimo nato Frasi 2005 Orcia Doc: il nome deriva, appunto,  da una frase in etichetta coniata dallo stesso Capitoni e che viene cambiata ad  ogni annata.
Frasi è un uvaggio di sangiovese con piccole parcelle di canaiolo e colorino con vendemmia manuale.
 Dopo la diraspatura, il mosto fermenta in acciaio passando poi in botti di legno di rovere provenienza Allier per circa due anni.
Il risultato è un vino con etichettatura limitata (solo 4323 bottiglie). Significativa la frase in etichetta della prima annata, il 2005: «una lepre a correre sfidai, la  raggiunsi… mai!».  Il senso della sfida in un’etichetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

reggio emilia

Cellullare rubato passa di mano, due denunciati anche a Montechiarugolo

Il furto nel 2016 nel Reggiano, ma telefono non viene ritrovato

intervento

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili a Bardi

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Mantova

Suicida a 15 anni per un brutto voto: "Non sono all'altezza"

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

verde

L’hobby del gardening conquista sempre di più

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery