15°

25°

Il piatto forte

Quando per sentirsi chef basta un apriscatole

Quando per sentirsi chef basta un apriscatole
Ricevi gratis le news
1

di Chichibìo

Il museo di Ozzano Taro incanta coi suoi giocattoli fatti con scatolette vuote e ammaccate, raccolti da quell'uomo straordinario che fu Ettore Guatelli - egli stesso ne faceva e ne insegnava l’arte ai suoi alunni. Popeye le apre con una semplice pressione della mano: gli spinaci volano in aria, sono inghiottiti d’un fiato e lo trasformano in Braccio di ferro invincibile.
Andy Warhol con la scatola della Campbell's soup fece un simbolo, quotato milioni, della Pop Art e dell’America, ma anche le più modeste etichette, specie le più antiche, sono spesso piccoli capolavori. Si può dire, citando e deformando un famoso cantautore, che «sono solo scatolette», ma fanno parte della nostra vita, non solo alimentare, e rappresentano sempre una risorsa sicura sullo scaffale della dispensa. Custodiscono il cibo per noi e, facendo attenzione alla scelta, la qualità è garantita. Sono una delle ultime tappe della lunga storia della conservazione del cibo, problema «culturale» che ben presto gli uomini s'accorsero di dover affrontare. I Fenici affumicavano e mettevano sotto sale pesci e carni; i Romani mettevano sott'olio, sotto ghiaccio; gli Arabi sotto zucchero e sotto spirito. Affinando queste tecniche, che funzionano anche oggi, s'intrapresero i grandi viaggi alla scoperta di continenti sconosciuti, ma fu la guerra che diede un impulso determinante: Napoleone partiva alla conquista del mondo con eserciti molto numerosi e conservare il cibo apparve decisivo. Si scoprì allora che un tal Nicolas Appert, già da qualche anno, conservava cibo in bottiglia bollito a bagnomaria e che l’inglese Peter Durand utilizzava barattoli di vetro e metallo. Furono tuttavia Donkin e Hall a brevettare il procedimento e a partire sulla via della banda stagnata e poi della bollitura del cibo per eliminare la carica microbica. Dall’Europa all’America e ritorno, con la Seconda guerra mondiale e la grande invasione di scatolette di carne, minestre, verdure che già, nella seconda metà dell’Ottocento, Francesco Cirio inscatolava specializzandosi nella conserva di pomodoro e nei pelati. Poi è storia d’oggi: bibite, bombolette, birre, ogni cibo possibile che, specie d’estate, aiuta più d’uno a una cena veloce. Non pochi ristoratori pigri ricorrono a «Pronto Greci» per molte, tra l’altro, delle loro trippe e dello loro fondute al formaggio. Noi c'affidiamo all’«Ortolina» di Rodolfi (buona in tutti i modi), alla «Passata di pomodoro Mutti»  (per ogni sugo goloso), alle deliziose acciughe piccanti di Rizzoli Emanuelli (scaldate la scatola in acqua calda e poi micca e vino rosso), al tonno (migliore di quello fresco) del Consorcio o di Giacinto Callipo, e a pane, burro e sardine del Cantabrico di Hoya. Ora, provate a dire che sono solo scatolette...

-La ricetta
Basta una scatola di ceci per fare un viaggio in Siria
Tra i cibi che meglio si conservano, i ceci. Provate, con una buona scatola, a fare l’hummus. Occorre crema di sesamo, aglio, olio extravergine d’oliva, limone, paprika, prezzemolo. Aprite la scatola, scolate i ceci, teneteli qualche minuto in acqua calda, sciacquateli bene. Frullate i ceci insieme al succo di un limone, due cucchiai di crema di sesamo (tahina), due spicchi d’aglio pelati, un pizzico di cumino e di curry, sale. Stendete la crema su un piatto, cospargete di paprika, un doppio giro d’olio, un po' di prezzemolo tritato e servite con pane arabo tostato.
Sempre coi ceci si può fare una buona zuppa, aggiungendo a un soffritto di aglio, carota, sedano, cipolla alcuni pomodori pelati, salvia, alloro. Lasciate andare per un po', scolate e sciacquate due scatole di ceci, passatene una al colino, aggiungete al sugo, allungate con acqua calda o brodo vegetale, lasciate cuocere finché il tutto non sia bene amalgamato, aggiustate di sale e pepe. Un giro d’olio, pane casereccio abbrustolito (se piace, strofinato con aglio).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marilena

    24 Settembre @ 15.22

    cibi in scatola?molto meglio 1 panino o un'insalata,meglio ancora un sano digiuno!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover