18°

28°

Il piatto forte

Il cenone è globalizzato per un Capodanno felice

Il cenone è globalizzato per un Capodanno felice
Ricevi gratis le news
0

La forte carica scaramantica di cui si riempie la notte dell’ultimo dell’anno è quanto di più comune possa esserci tra le diverse tradizioni che avvicinano e differenziano le popolazioni della terra, tutte riunite nel loro circondario per festeggiare il nuovo che verrà. La velata magia che lievemente s’insinua, traspare vivacemente negli atteggiamenti dei commensali, nella disposizione di alcuni oggetti, nella scelta accurata di cibi e bevande. Niente è per caso, neppure l’abbigliamento, contrastante, a volte rosso, come capita qui, a volte bianco, come succede a Rio de Janeiro, dove il candido colore è a ricordo del grande valore della pace. Nulla appunto è lasciato alla sorte, è come se in quelle poche ore di passaggio, così intensamente intrise di mascherate alchimie, si giocasse seriamente la partita di quello che verrà. Così pure la tavola entra in questo equilibrio occultato, in questo meccanismo fatto di tradizioni ma soprattutto di superstizioni. Basta nominare le lenticchie: la loro fama fortunata deriva dall’usanza di regalare un portamonete ricolmo di questi piccoli legumi, con il buon auspicio che si possano trasformare in altrettante monete d’oro. Cinesi invece sono i ravioli, contenitori di ripieno ricordanti lingotti preziosi, degustati come augurio per ricche soddisfazioni. Un dolce di farina di riso, accompagnato da diverse salse, sarà il pretesto per regalare una vita più zuccherata. Forte è invece nella terra del Sol Levante la tradizione che ricorda di ringraziare gli dèi protettori dei raccolti e di far riunire gli spiriti degli antenati. Le città, adornate a festa con rami di pino e di bambù, propongono sulle loro tavole cibi auspicio di felicità e prosperità: i Kuromane, fagioli di soia nera, aiutano a rimanere in salute, mentre il Kouhaku kamaboko, un pasticcio di pesce in forma cilindrica, propone i colori del rosso e del bianco a ricordare rispettivamente la gioia e la sacralità. In Grecia si taglia la torta di San Basilio, sorta di pan dolce al cui interno una moneta nascosta nell’impasto sarà trovata da chi riceverà un anno pieno di fortune. Nella penisola spagnola è usanza che dodici chicchi d’uva vengano mangiati, allo scoccare della mezzanotte, seguendo i rintocchi dell’orologio della Puerta del Sol di Madrid. 

E ancora, zuppa di cipolla gratinata, all’alba del nuovo anno, in Belgio, grandi tacchini e gelatina di mirtilli in Canada, riso al cocco e pesce Tilapia in Kenya, coscia di maiale con salsa di prugne al forno in Messico. E via dicendo. 
Una misticanza di sapori e di odori, apparentemente differenti, velatamente accomunati da un ancestrale comune denominatore: quella vena scaramantica e superstiziosa, razionalmente scansata, illogicamente fondamentale.  Andrea Grignaffini 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"