14°

27°

Il piatto forte

Rustico e molto saporito: il gusto ruvido del cinghiale

Rustico e molto saporito: il gusto ruvido del cinghiale
Ricevi gratis le news
0

Massiccio seppur rapido e veloce; selvatico e aggressivo: identikit su misura del cinghiale. Un mammifero artiodattilo della famiglia dei Suidi, conosciuto con il nome scientifico di Sus Scrofa, è un animale molto possente e adattabile a ogni ambiente ma il suo habitat preferito è il bosco in particolare i querceti e i luoghi ricchi d’acqua come acquitrini, laghi, ruscelli.

La storia del cinghiale  è antica come quella dell’uomo, forse anche di più, tanto che da sempre è stata una preda ambita per la sua carne pregiata. Pur essendosi estinte molte razze, oggi ne ritroviamo allo stato brado in alcuni Stati dell’Europa, in Asia, in Indonesia, suddivise secondo i luoghi di sopravvivenza con caratteristiche morfologiche diverse. E’ un animale onnivoro, con una predilezione per le ghiande, ma che si ciba anche di semi, bacche, frutti e altri vegetali, per non scrivere anche di uova, carne e pesce. Magari procacciati all’imbrunire, dacché la sua vita è preferibilmente notturna. 
Secondo l’età i cinghiali sono classificati in tipologie: fino a sei mesi è un marcassin (così chiamato dai francesi), porta ancora il pelame a strisce orizzontali più chiare; dai sei mesi a un anno, inizia ad acquisire un colore più rossastro; fino a due anni il manto diventa sempre più scuro; oltre i due anni il mantello è quasi nero; fino a quattro anni è adulto; oltre si considera un «eremite» o «solitaire». 
A ogni passaggio corrisponde una diversa tipologia di carne adatta a preparazioni culinarie diverse. Di base è una carne di colore scuro, magra, piuttosto asciutta e fibrosa, da qui la necessità per alcune ricette di lardellarla o di unirla a carni suine più grasse. Il marcassin avendo una carne molto tenera è ideale per la cottura allo spiedo (meglio se intero), arrosto, al forno; la seconda tipologia prevede una leggera marinatura a freddo; per tutte le altre occorrono lunghe marinature a freddo o a caldo cominciando a evidenziarsi il particolare sapore di selvatico. 
I vari tagli di cinghiale si prestano a diverse cotture: cosciotti, carré e costolette cotti alla griglia, arrosto o in padella; i tagli degli animali più adulti dopo una giusta frollatura saranno ottimi in umido, stufati o brasati. Come nel caso della classicissima preparazione «alla cacciatora» che prevede un pezzo di carne di cinghiale lasciata marinare per una notte con sedano, carota, cipolla, erbe aromatiche e vino rosso. Successivamente si passa alla rosolatura in olio, cipolla, aglio. 
Il pomodoro dovrà essere utilizzato con particolare giudizio, tenendo conto che questa particolare preparazione tende a «soffocare» il gusto primario di questo animale decisamente selvaggio che invece dovremmo valorizzare per quello che è: rustico e saporoso.Andrea Grignaffini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

3commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia