13°

25°

Il piatto forte

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi
Ricevi gratis le news
0

Mangiare pesce? Un vero piacere per il 44,5% degli italiani. Peccato che sia troppo caro a giudizio del 45,9% degli italiani, soprattutto se consumato al ristorante. Non gioca poi a favore la scarsa dimestichezza nel saper pulire pesci e molluschi, tantomeno la deperibilità del prodotto, che in frigo ha breve durata. È quanto emerge da un sondaggio condotto dalla Federcoopesca-Confcooperative, nell’ambito della manifestazione "Sapore Tasting Experience" di Rimini, sugli usi e i consumi ittici degli italiani, combattuti tra piacere del palato, attenzione al portafoglio e un pizzico di pigrizia.

Si scopre così che il 44,44% del campione sceglie di consumare pesce per il piacere del palato, il 40,74% convinto che faccia bene alla salute, l’11% perchè è un piatto leggero e digeribile, mentre il 3,7% perchè è magro e non incide troppo sul giro vita.

A scoraggiare gli appassionati, però, non è solo il prezzo troppo elevato del pesce (in pochi, infatti, sanno che acquistare direttamente dal pescatore - sottolinea Federcoopesca - significa risparmiare fino al 40% a seconda delle specie), ma anche il fatto che il pesce è un prodotto facilmente deperibile (41,67%); tre consumatori su quattro hanno infatti l’abitudine di cucinarlo immediatamente per evitare che vada a male. E questo è dettato anche dalle nuove abitudini dei connazionali di fare la spesa una volta alla settimana, abbandonando ormai in massa il rito di quella quotidiana. Poco tempo da dedicare al carrello in mercati e supermercati, ma anche tra i fornelli: l'8% del campione, infatti, dichiara di non sapere pulire, o comunque non averne voglia, sogliole, gamberi o vongole (il 5% non ha tempo di farle spurgare in acqua); per il 4,17% le difficoltà sono invece nel riuscire a reperire prodotto fresco, sopratutto se risiede in zone non costiere.

I crostacei si confermano i prodotti giusti per una cena romantica per il 47,83% degli italiani. Ma c'è anche chi, per un "tete a tete", preferisce molluschi (30,43%, vongole in testa) e pesci (21,74% nell’ordine i soliti noti, ossia spigola, rombo e orata). Per un cena con i minuti contati, vincono in assoluto i molluschi (40,91%) purchè puliti e pronti all’uso, meglio se confezionati sottovuoto, seguiti da pesci (40,91%) cotti al forno e crostacei (22,73%), a partire dai gamberi precotti. Per un menu formale, gli italiani si orientano in eguale misura su crostacei e pesci, occasioni in cui perdono terreno i molluschi. Infine, per un menu a prova di bambino, i pesci (75%) hanno la meglio su molluschi (15%) e crostacei (10%).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutte le foto del  royal baby

fotogallery

Tutte le foto del royal baby

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover