17°

28°

Il piatto forte

Grandi piatti ma sempre low cost

Grandi piatti ma sempre low cost
Ricevi gratis le news
0

Chichibìo

La cucina è per Susanna Barigazzi, vivacissima cuoca del «Piccolo Principe» di Coloreto, la passione della vita. Ha cominciato, quasi per scherzo, in una caffetteria di Borgo San Biagio: a New York aveva visto un locale simile al suo dove già lo facevano e allora, perché non servire anche qualche piatto, oltre ai dolci e al tè?
 Poi il salto nel ristorante in campagna, ma prima c'erano stati viaggi in Francia e Spagna e soprattutto riemergevano i ricordi e gli insegnamenti del padre gelataio-pasticcere con cui, ancora giovanissima, faceva zuccotti e uova di Pasqua.
«La pasticceria - racconta - mi è rimasta dentro: nella presentazione dei piatti, nell’idea che occorre grande precisione nel dosare gli ingredienti. Sono molto legata alle cose essenziali, piccole, geometriche: credo venga dalla pasticceria il piacere di usare ingredienti freschi, oggi anche biologici, di fare accostamenti inconsueti, di sperimentare il contrasto dolce-salato, morbido-croccante».
Perché questo menu?
«Credo che in questi tempi sia più che mai necessario usare materie prime a prezzi abbordabili: si può cucinare bene anche con ingredienti, magari non rari, non ricercati, ma semplicemente buoni. Ho fatto così anche nel mio ristorante dove abbiamo cercato di contenere i prezzi rinunciando a materie prime molto costose, ma mantenendo alta la qualità. Piatti espressi, mai scaldati, freschezza e semplicità: tutto questo ci permette di servire quattro portate del menu di mare a 35 euro, bevande escluse. Se poi qualcuno vuole il nostro pesce crudo, lo facciamo ancora, ma è un fuori lista da prenotare. La stessa filosofia sta dietro al menu che propongo ai lettori della «Gazzetta»: le tagliatelle, per esempio, le facevo con successo nella caffetteria e basta un formaggio fresco, zafferano e un po' di latte per fare un ottimo primo. Col prodotto principe del nostro territorio, il Parmigiano, uova fresche, un po' di panna da dolci si riesce a fare un flan molto semplice, buono, perfetto per un piccolo antipasto.
«Lo zabaione è cosa molto comune nelle nostre cucine: basta aggiungere panna montata, pinoli, metterlo sotto il grill e il gioco caldo-freddo rende diverso il dolce».
«Il coniglio, poi, non ha bisogno di lunghe cotture se si usa la lombatina disossata, fatta a tocchetti, saltata rapidamente in padella, con olive, capperi e pomodori canditi: in questo modo il piatto è buono, leggero e fresco». 

Flan di Parmigiano
Costo circa 4 euro
Ingredienti
80g di formaggio Parmigiano-Reggiano di media stagionatura grattugiato (euro 1,90),  120 g di panna liquida e fresca da dolci (euro 1,60)2 uova (euro 0,50), pepe bianco
  Mescolare bene tutti gli ingredienti e riempire 4 stampini da creme caramel precedentemente imburrati; mettere in forno a 180° per 25 minuti. Servire tiepido.

Filetto di coniglio in padella con capperi al sale, olive taggiasche e pomodorini confit 
Costo circa 8 euro
Ingredienti
300 g di filetto di coniglio (euro 6), 0,50g di capperi sotto sale (euro 0,50), 100 g d’olive taggiasche (euro 0,50), 150 g di pomodorini (euro 1), vino bianco quanto basta
Pelare e svuotare i pomodorini, metterli in forno a candire per 2 ore cosparsi con un cucchiaio di zucchero di canna. Tagliare il filetto (lombatina disossata) di coniglio a tocchetti e cuocerli in padella con poco olio, sfumare col vino bianco, aggiungere i capperi dissalati, le olive taggiasche e accompagnare con i pomodori confit.

Tagliatelle caprino e zafferano 
Costo circa 4 euro
Ingredienti:
Per la pasta: 200 g di farina 00 (euro 0,20), 2 uova (euro 0,50), mezzo cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Per il condimento: 150 g di formaggio caprino fresco (euro 2,50), latte quanto basta, una bustina di zafferano (euro 0,80), semi di papavero
Fare la pasta sfoglia e ricavarne delle tagliatelle. Cuocere la pasta e nel frattempo sciogliere il caprino col latte e lo zafferano in una larga padella. Quando la pasta è quasi cotta, saltarla in padella con la crema ottenuta e finire la cottura. Impiattare e cospargere alla fine con semi di papavero.

 Zabaione gratinato ai pinoli 
Costo circa 4 euro
Ingredienti:
4 tuorli d’uovo (euro 1), 4 cucchiai di zucchero (euro 0,30), 4 cucchiai di vino passito (euro 1), 240g di panna montata fresca (euro 1,60), pinoli (euro 0,10) 
 Fare uno zabaione classico, lasciarlo raffreddare e incorporarvi delicatamente la panna montata. Mettere in quattro stampini da crème caramel e fare gratinare sotto il grill del forno per 5 minuti. Aggiungere qualche pinolo alla fine.

(I prezzi scritti a fianco degli ingredienti sono quelli indicati dallo chef e controllati al supermercato.
Qualche variazione nei costi delle singolo ricette  è ovviamente possibile, ma lo spirito del «25x4» è quello di cucinare bene spendendo poco: se qualche prezzo «sfora», spero non venga messo in discussione il senso dell’iniziativa).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design