19°

29°

Il piatto forte

Termarina, la giovinezza delle antiche vigne

Termarina, la giovinezza delle antiche vigne
Ricevi gratis le news
0

di Errica Tamani

Riscoprire e valorizzare i vitigni antichi autoctoni del parmense. Questo il tema del convegno «Vini da viti antiche», che si è svolto recentemente all’azienda agrituristica «La Madonnina« di Torrechiara.  Una sfida affascinante e avvincente che non va considerata  come uno sguardo puramente nostalgico al passato, ma come un’opportunità, ormai una necessità, per l’enologia locale di crearsi un futuro più significativo e importante nel panorama nazionale. 

Recuperare il nostro patrimonio viticolo, riallacciare il legame peculiare che la nostra terra ha avuto con certi vini, oggi dimenticati, è la strada per realizzare prodotti che si identificano fortemente nel territorio e che si presentano pertanto diversi da altri, originali, e che possono poi contribuire a migliorare, grazie al sapiente intervento degli enologi, quelli già esistenti o dare vita a dei nuovi. L’incontro, seguito da un pubblico interessato, si è avvalso di protagonisti preparati. Pier luigi Ferrari, vicepresidente e assessore  dell’Agricoltura della Provincia di Parma, dopo aver evidenziato che la sola passione non basta a far dimenticare tutte le difficoltà proprie della vita rurale, ha rilevato: «Quello dei vitigni antichi è un mondo minore per modo di dire; è per mezzo di essi che ci si riappropria del nostro sapere, delle nostre tradizioni e che si guarda avanti forti del fatto di essere diversi».

Lo ha intuito  Angelo Casalini, l’agricoltore «custode di Termarina e Malvasia Aromatica di Parma». Da anni Casalini coltiva le piante di queste due uve, un tempo diffuse nelle nostre terre, producendo vini che all’assaggio si sono rivelati straordinari, fuori dal comune. Un lavoro lungo e appassionato di cui fare tesoro e su cui si deve ancora operare per trovare i tipi di vinificazione più adatta per la Termarina rossa, iscritta di recente, come sottolineato da Giovanni Nigro del Centro Ricerche Produzioni Vegetali, al «Registro Nazionale delle Varietà di Vite».

All’agronomo Mauro Carboni il compito di fare una panoramica sui vitigni antichi censiti nel parmense, poi la parola ad Andrea Grignaffini: «Non sono per il passato a tutti i costi, ma se  la Malvasia e la Termarina sono solo nostre, lì si deve puntare. Veronelli diceva che a Parma non si valorizzavano abbastanza le uve e i vini locali. Oggi le guide danno risalto a Parma e ai vini. La Malvasia ha un grande potenziale, ha delle peculiarità da esaltare, non da coprire. Bisogna puntare su vini parmigiani, Malvasia, Lambrusco, Fortana e questa Termarina, per dire qualcosa. La memoria è storia e la storia, ci insegnano i Francesi che da secoli valorizzano le vigne vecchie, diventa talora leggenda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse