17°

28°

Il vino

Il vino nell'anfora come tra i romani

Il vino nell'anfora come tra i romani
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Ora sta diventando una moda ma questa storia è antica come la civiltà, tanto affascinante ed evocativa da essere riproposta oggi per il gusto di ritrovare quei sapori arcaici che per tanti secoli hanno ripercorso il cammino dell’uomo nella sua evoluzione.
 

ANFORE IN TERRACOTTA DA SOTTERRARE - Parliamo della vinificazione in dolia (anfore), capienti recipienti in terracotta senza manici da interrare o da lasciare in superficie sul terreno, utilizzati da quelle popolazioni che coltivavano la vite. Per le loro caratteristiche di facilità nella fabbricazione e di praticità spesso venivano sotterrati proprio nelle vicinanze dei vigneti per una rapida vinificazione.  Prima dell’uso tutti i contenitori in terracotta destinati all’uva e al vino dovevano essere sottoposti a impeciatura che si diversificava secondo le versioni se sotterrati o sistemati sopra terra. I Romani erano in assoluto i più grandi fruitori di queste tipiche anfore famose anche per essere citate anche da Plinio che ne vantava la qualità soprattutto per l’utilizzo della pece migliore, quella proveniente dall’odierna Calabria ricavata dalla resina di picea.

LA PIGIATURA SUL CALCATORIUM - La pigiatura dell’uva avveniva sul pigiatoio (calcatorium), un ripiano in cocciopesto dotato di canalette di scolo indirizzate verso il lacus, ovvero la vasca che raccoglieva il mosto ottenuto dalla torchiatura delle vinacce. La prima torchiatura veniva separata dalla seconda molto più scadente e le vinacce spremute erano mescolate con acqua per ottenere la lora, una bevanda destinata agli schiavi. Il vino migliore era quello di puro mosto, ma occorrevano alcune procedure per consentire l’invecchiamento che si diversificava secondo le popolazioni che vinificavano. In Africa si usava calce e gesso, in Grecia argilla, sale o acqua marina, in Italia resina o feccia dell’anno precedente o aceto, ma anche mosto cotto meglio se dell’annata passata. Il vino così fermentava a lungo nella dolia affrontando lunghe macerazioni prima del consumo o della commercializzazione in terre lontane. Le anfore di terracotta ebbero vita fino alla metà del terzo secolo d. C., lasciando poi spazio ai barili di legno arrivati dalla Gallia per la praticità nella fabbricazione e come materiale più resistente. Ma torniamo a oggi, alla necessità ancestrale di tornare alle origini, al contato diretto con la natura, con l’universo

"VINI IERI", VINO AL TEMPO DI...LUNA- E' Alessandro Sgaravatti, patron dell’Azienda Agricola Castello di Lispida a Monselice di Padova (www.lispida.com) uno dei fautore del movimento «Vini Veri», vinifica secondo il procedimento antico con il passaggio in anfore di terracotta con follature giornaliere, senza controllo di temperature, senza lieviti aggiunti o solforosa, seguendo il ritmo delle stagioni e delle fasi lunari. Il vino ottenuto accompagnando questi canoni arcaici è Amphora, da uve tocai, lavorato con principi naturali, vendemmia effettuata manualmente a metà settembre, vinificato fermentando con lieviti propri in anfore di terracotta interrate, macerazione sulle bucce per sei mesi, affinamento in dolia per 14 mesi, nessuna filtrazione.
Una premessa: va ossigenato. Nel bicchiere presenta un incipit ossidativo che affonda in un bel colore giallo dorato con nuances ambrate, al naso un surplus di frutta gialla matura, pietra lavica, richiami di fieno; in bocca risulta pieno, ampio, corposo con finale di lunga persistenza. Un vino di grande corpo, con un tannino in certi tratti più simile a quello di un rosso: naturale conseguenza l’abbinamento con carni rosse come una costata ai ferri.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"