18°

28°

Il vino

Malvasie di Parma alla ribalta

Malvasie di Parma alla ribalta
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Ancora Parma alla ribalta della stampa nazionale. Sei Malvasie in degustazione su «Spirito diVino»: Callas 2006 di Monte delle Vigne, Le Rose 2004 di Amedei, Eden Passito 2005 di Carra, Maria Luigia 2006 di Palazzo, Malvasia dell’Emilia 2005 di Donati e Malvasia Grand Cru Forte Rigoni 2006 di Ario. E a proposito di Malvasia segnaliamo la vittoria (all’unanimità) della Malvasia dolce di Villa Bianca al tradizionale concorso svoltosi a Maiatico, sei campioni in gara e discreto livello generale nonostante un periodo non certo ottimale per la degustazione di un vino non proprio celebre per la sua durata nel tempo.

Tra gli «amatori» solita performance per Zileri, da anni tra i migliori produttori artigianali di Malvasia con le nuances stilistiche di un tempo che fu. Dopo la Malvasia declinata in secca e in amabile è la volta di un rosso. Sul «Gambero Rosso» di settembre ecco un focus sul Nabucco 2006 di Monte delle Vigne. Questa la scheda scritta sulla rubrica Doctor Wine dal neo direttore Daniele Cernilli: «Da uva barbera per l’80% e merlot per il 20%. Deriva dagli splendidi vigneti situati tra Parma e Fornovo che Paolo Pizzarotti, industriale edile con la passione per il vino, ha voluto realizzare nella sua azienda Monte delle Vigne. Il nome chiaramente verdiano, vuole sottolineare il fatto che il vino vuole appartenere a un territorio e a una cultura. Ha colore rubino molto intenso e concentrato e profumi intensi, avvolgenti, ancora leggermente gestiti dal legno, ma con note di viola e di fragola già perfettamente percettibili. Il sapore è pieno, piacevole, ben sostenuto dalla classica componente di acidità della Barbera, ovviamente controbilanciata in parte dalla morbidezza del Merlot. Servitelo a 18°, con risotto alla parmigiana con tartufo bianco, faraona arrosto, guancia di manzo brasata al vino rosso. Voto 86».

RONER DALLA DISTILLAZIONE ALLA MAGIA DEL PINOT NERO- Rossi dal lago di Caldaro
La vista spazia fra le incantevoli colline dell’Alto Adige meridionale i cui versanti sono ricoperti da splendidi vigneti. Siamo al numero 1 della «strada del Vino» nella Tenuta Ritterhof della famiglia Roner, da cui si gode il panorama di un paesaggio straordinariamente avvincente aperto sul Lago di Caldaro.  La famiglia Roner, noti distillatori altoatesini, dal 1999 gestisce i vigneti e la cantina prefiggendosi come risultato finale la qualità ottenuta dalla cura di ogni singolo dettaglio, in questa piccola azienda gestita con amore e passione nel solco delle tradizioni in cui si fonde l’amore per la natura in vigna con le moderne tecnologie vinicole.
La tipologia del terreno, ciottoloso e argilloso, unita a un clima mediterraneo consentono di produrre uve succose dalle quali si ottengono vini morbidi e robusti.  Terreni scelti, uve selezionate, vinificazione delicata, affinamento in barrique e in botti tradizionali di legno, imbottigliamento limitato solo alle migliori annate sono le caratteristiche dei vini della linea Crescendo.
La linea Ritterhof comprende vini bianchi e rossi tipici dell’Alto Adige caratterizzati dai diversi microclimi. Pinot Noir Crescendo 2005 è stato giudicato come il miglior Pinot Nero d’Italia alla Pinot Noir Cup.  Una giuria internazionale della rivista «Wein Gourmet» lo ha scelto tra 547 vini di alta gamma.  Ritterhof Pinot Noir è ricavato da uve selezionate, affinato in botte di legno, si presenta di un bel colore rosso granato brillante, al naso un mix di frutta a polpa rossa e note speziate su un plafond «distillato». In bocca rivela una struttura e una potenza davvero fuori dalla norma.  Un Pinot Nero che può far discutere ma che colpisce per personalità esuberante.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"