16°

28°

Il piatto forte

E' come i giacinti e i gigli: ma ama più i piatti dei vasi

E' come i giacinti e i gigli: ma ama più i piatti dei vasi
Ricevi gratis le news
0

L’appartenenza alla nobile famiglia delle liliacee, quella che annovera fiori splendidi come i gigli, i giacinti e i gladioli, di certo non basta a levare il velo del pregiudizio che adombra le qualità del porro. 
Un ortaggio, tipico del periodo invernale, che spesso viene snobbato o relegato a comparsa, insieme ad altre verdure, nei minestroni di casa. Peccato perché il porro è davvero versatile e, benché abbia parentele con aglio, cipolla e scalogno, ha un profumo più fine e un insospettabile sapore delicato e dolce che si accompagna a una grande digeribilità. 

Niente «su e giù»
Insomma niente su e giù come capita invece con aglio e cipolla. Coltivato in tutta Europa, il porro ha una storia antichissima: era conosciuto e coltivato nell’antico Egitto già 2.000 anni prima di Cristo. 
Del porro, che raggiunge altezze anche di 80 cm, si usa il fusto, un bulbo cilindrico appena rigonfio, composto da una serie di guaine fogliari, avviluppate le une sulle altre: una sorta di gigantesco sigaro. La parte bianca e tenera è la più pregiata in cucina, mentre quella verde, un po’ più sostenuta e dal sapore appena più accentuato, trova comunque impiego, in frittate, flan, zuppe e soffritti. 
Quando lo si compra, la scelta deve cadere su un esemplare con gambo dritto, sodo, con foglie turgide e di un bel verde. Mentre le foglie sciupate e appassite denunciano un’improbabile freschezza e un conseguente calo di dolcezza a favore di un gusto più acre. Lo si pulisce eliminando la parte dotata di radicine, la barba, e levando le foglie più esterne. 
La parte bianca tagliata a rondelle fini e saltata in padella con un goccio di olio o di burro, insieme a pancetta affumicata o a un po’ di salsiccia rosolata riesce a creare un sugo non banale e appetitoso con cui condire una pasta. 
Celebre quello di Cervere
Tra le più celebri varietà di porri c’è quella di Cervere, paese del Cuneese, il cui «terroir» garantisce un ortaggio dal sapore particolarmente fine e dolce. 
Ed è proprio il consorzio di tutela di questo porro speciale che suggerisce ricette semplici, di casa, dove questi ortaggi sono protagonisti assoluti. È il caso dei porri gratinati: una volta privati delle radici e delle foglie verdi, si tagliano le parti bianche. Queste vengono fatte scottare in acqua bollente per quindici minuti. 
Poi si scolano e si mettono in una teglia imburrata, si ricoprono con emmenthal, prosciutto cotto, panna liquida e fiocchi di burro e si infornano fino a quando non si forma una bella crosticina (20 minuti). Ma i porri si rivelano ingredienti non solo per una cucina rustica, ma anche per quelle firmate da importanti chef. Gian Piero e Lorenzo Vivalda dell’«Antica Corona Reale» di Cervere, tra le varie proposte in cui figurano i cilindri aromatici, hanno messo a punto piatti come i ravioli ai porri e patate, al burro di montagna e le lumache di Cherasco ai porri e mele della Val Bronda. 
Nel succo estratto da porri cotti alla brace e pressati, unito a pancetta affumicata, peperoncino e vino bianco Niko Romito del ristorante «Reale» di Rivisondoli (AQ), fa cuocere e al tempo stesso anche glassare degli spaghettini.  Errica Tamani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse