14°

27°

Il vino

La siccità ha colpito anche le vigne: - 10% la produzione in Emilia-Romagna

La siccità ha colpito anche le vigne: - 10% la produzione in Emilia-Romagna
Ricevi gratis le news
0

Il caldo e la siccità dell’estate 2012 condizionano la vendemmia, che sta entrando nella sua fase centrale. Secondo le prime indicazioni di Fedagri/Confcooperative Emilia-Romagna, che rappresenta 19mila soci, oltre 1.200 addetti e un volume d’affari vicino ai 600 milioni di euro, la produzione dovrebbe infatti diminuire di circa il 10%, compensata però dall’ottimo livello qualitativo dell’uva.
«A fronte del generale calo produttivo - spiega Fedagri/Confcooperative Emilia-Romagna in una nota - l'elevata qualità dell’uva e le ridotte giacenze di vino nei magazzini italiani inducono a un cauto ottimismo per la prossima campagna di commercializzazione, nonostante i problemi legati alla crisi economica globale».
Comunque l’utile delle aziende agricole, conclude l'associazione di categoria, «difficilmente potrà aumentare a causa del costante incremento dei costi, da un lato, e della contrazione produttiva dall’altro».
La produzione vinicola italiana quest’anno dovrebbe attestarsi sui 40 milioni di ettolitri, l’8% in meno dell’anno scorso.

STESSO TREND PER IL BRUNELLO DI MONTALCINO: "MENO UVA MA PIU' QUALITA' ". Vendemmia al via oggi nelle terra del Brunello: le previsioni parlano di una produzione di qualità elevata e con una quantità in calo, al momento stimata in un meno 10%. «I dati raccolti - spiega il presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci - presentano un quadro complessivamente molto buono, in linea con quanto avvenuto negli ultimi anni, con uve che possono dare prodotti di qualità elevata. La produzione potrebbe essere più bassa rispetto allo scorso anno, valutabile al momento del 10%. Quantità e qualità andranno valutate comunque a fine vendemmia, con dati certi alla mano».
Il Consorzio spiega, in una nota, che «nonostante un’estate molta calda e secca, che ha portato in taluni casi i vigneti ai limiti dell’equilibrio per il corretto sviluppo della fase vegetativa, le piogge di fine estate e inizio settembre hanno ristabilito l’equilibrio e creato le migliori condizioni per la fase più importante di maturazione dell’uva sangiovese. Secondo le stime di Ismea, grazie alla ridotta presenza di patogene, la qualità delle uve si prospetta dal buono all’ottimo, con un grado zuccherino superiore alla media».
Il Consorzio tutela e valorizza i quattro vini di Montalcino: Brunello, Rosso e Moscadello di Montalcino, Sant'Antimo. I produttori sono 250 (di cui 208 imbottigliatori), tutti associati al Consorzio. Complessivamente gli ettari a vigneto sono 3.500. Mediamente ogni anno sono prodotte 8.500.000 bottiglie di Brunello, 4.000.000 di Rosso di Montalcino, 80.000 di Moscadello e 500.000 di Sant'Antimo. La produzione è esportata per il 65%: il principale mercato sono gli Usa (25%) seguito dalla Germania (7,5%). Il giro d’affari del settore vitivinicolo a Montalcino è mediamente di 150 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover