19°

29°

Il piatto forte

«Dietro ogni mio piatto c'è sempre una scommessa»

«Dietro ogni mio piatto c'è sempre una scommessa»
Ricevi gratis le news
0

di Chichibìo

Parla con molta ritrosia Paola Cavazzini, cuoca e patronne col marito Maurizio Rossi della «Greppia» in via Garibaldi. E non senza aver prima sistemato ogni cosa e non senza gettare, ogni tanto, uno sguardo in cucina, al di là del vetro, come per sorvegliare che tutto proceda. Quello è il suo posto, è diventato il suo posto, perché, come spesso accade, all’inizio c’è il caso e «Rossi», lei lo chiamerà sempre così, che rileva il ristorante e, dunque, bisogna dare una mano.

A partire dal lavandino, per arrivare in un paio d’anni alla guida della cucina e di una brigata tutta femminile. «Tutta femminile, perché Rossi dice che un uomo difficilmente obbedisce a una donna».  Ecco, il rapporto con «Rossi»: alla domanda di spiegare un po’, alza gli occhi al cielo e con le mani lascia intendere che i caratteri sono forti, le competenze precise, le idee chiare, gli scontri ripetuti. Ma i risultati più che positivi, perché la famiglia è unita, il ristorante molto apprezzato da una clientela raffinata, ben giudicato dai critici gastronomici e, quel che più conta, la lista dei piatti, rivista giornalmente, è ricca di proposte intelligenti, colte, mai banali. Inoltre chi decide non sta nel ristorante, ma viene da fuori: «E’ il cliente che sceglie. Io propongo i piatti, ma è lui che ha l’ultima parola. Io penso sempre al menu, sento il menu, sento la necessità, il bisogno di fare una cosa e questo viene dalla mia esperienza, perché la cucina fa parte della vita e della sensibilità di ognuno.

Poi Rossi va in sala ed è lui di fronte al cliente, è lui che ne riporta i giudizi, le impressioni. Io lavoro per loro, cerco di interpretarne le necessità. Molti sono di passaggio o stranieri: ho una base di piatti tradizionali, tipici e di stagione, ma anche molte verdure, piatti leggeri in cui cerco pur sempre i sapori. Nei miei piatti c’è una scommessa: discuto coi miei piatti, è difficile spiegarlo, ma cerco sempre che ci sia di più e questo accade quando trovo il giusto rapporto tra le cose, tra materia prima, ingredienti, profumi, sale. E’ questo che rende il piatto leggero e mette in evidenza la materia prima. Per questo devo capire come si lavora un piatto e come facevano un tempo. Da qui la mia passione per lo studio e gli antichi ricettari: ma come pensavano quei cuochi, che sapori creavano? Non posso saperlo e, allora, non resta che stare al presente e seguire la propria sensibilità. Questo però non è codificabile, perché si tratta di sensazioni, d’impressioni. Per esempio il sugo degli anolini è pronto quando cambia il colore, quando si vede che tutto è amalgamato, ma come si fa a scriverlo? Si capisce…». La cucina ha  bisogno della cuoca, lei è felice di tornarci. Stiamo uscendo, «Rossi» porta due tazzine: «Ho appena fatto lo zabaione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse