13°

25°

Il piatto forte

Chelsea Pub, birra e panini da trent'anni

Chelsea Pub, birra e panini da trent'anni
Ricevi gratis le news
1

Sandro Piovani

In via Emilio Lepido come a Londra: il pub all'inglese è servito. Del resto già il nome, Chelsea Pub, tradisce senza dubbio alcuno quella virata anglosassone che il locale ha preso sin dalla sua apertura, trent'anni fa. Da allora di tempo ne è passato, di panini (o sandwich) ne sono stati mangiati e la birra è stata consumati a litri, litri e litri. Il «Chelsea» è un cocktail perfetto e immutabile di birra, panini e chiacchiere. Tavoloni in legno, pareti tappezzate di maglie e gagliardetti calcistici e il profumo inconfondibile di piastra sempre accesa, salse, birre che scendono dalla spina o da scegliere nelle bottiglie. «I nostri clienti possono scegliere tra 150 panini e ottocento birre, a rotazione, all'anno»: spiega Marco Fontana che, insieme ai fratelli Silvano e Gianluca, gestisce il Chelsea Pub.
Si apre sul far della sera e si chiude a notte fonda. Tranne il martedì. «Abbiamo aperto nel marzo del 1983. Panini e birra. Per portare qualcosa di nuovo dal solito pancarre o tramezzino. Qua sono nati panini caldi un po' diversi dal solito». Partendo dal Chelsea. «E' il panino che ha il nome del locale: prosciutto crudo e salsa di gamberetti. Poi, anche su indicazione dei nostri clienti, ne facciamo qualche variante». Dalle origini al presente. Col solito ritmo slow, senza fretta e magari parlando di calcio con l'enciclopedia vivente Silvano («sai come si chiama l'unico arbitro che ha segnato un gol?» l'accoglienza tanto per rompere il ghiaccio). «Allucinante» e «Ronaldo», nomi di panini che rimbombano spesso nel locale dei fratelli Fontana. «L'Allucinante? Prosciutto cotto, insalata, pomodoro, maionese, ketchup, mozzarella, tabasco e salsa worchester. Il Ronaldo? Crudo, insalata, maionese, pomodoro, gorgonzola e mozzarella in pane malfatto, un pane particolare». Marco giura che c'è qualche cliente che ha fatto tutto il giro dei panini. E senza presunzione si vanta delle birre. «Ne abbiamo veramente tante, scegliendo le novità. Una varietà così la si trova in pochi altri locali in Italia. Nelle grandi città, a Roma e a Milano. Anche perché avendo il beer-shop (in via Repubblica ndr) possiamo veramente far ruotare molti prodotti. Per il momento non teniamo produzioni italiane». Insomma nulla o quasi è cambiato in trent'anni. «Sono i nostri clienti a chiederci di non cambiare. Questo, forse lo possiamo dire, è il locale dei parmigiani. Un locale dove convivono molte generazioni. Si può dire che si alternano padri e figli».      
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nicola

    14 Aprile @ 19.07

    peccato che non c'è il resto dell'articolo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

1commento

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

ESTETICA

Smagliature, trattatele finché sono rosse. Dopo può essere tardi

di Maria Teresa Angella

ITALIA/MONDO

CANADA

Furgone sulla folla a Toronto: 10 morti. Ma non è terrorismo

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover