21°

Il vino

Kristancic e la Milla, la notte parmigiana di casa Movia

Kristancic e la Milla, la notte parmigiana di casa Movia
Ricevi gratis le news
0

 Ales Kristancic, Movia, Brda, un personaggio, una casa, un territorio. I loro vini. In una serata organizzata dalla famiglia Affanni presso la trattoria Milla abbiamo sentito il racconto del Collio Sloveno attraverso la storia di un uomo che negli anni ha conservato integrità, rispetto e amore per la sua terra e per le sue vigne. Un uomo roboante e vulcanico nei modi, raffinato nelle esecuzioni enoiche. 

La storia
Siamo nella Slovenia del Sud, in una regione di basse collinette dalla dolcezza flessuosa, dal paesaggio di una serena bellezza dove Ales Kristancic continua il suo lavoro in vigna e in cantina con indomita determinazione al riparo dagli incanti modaioli del mercato, ma badando a ciò che nel tempo il suo terroir ha saputo concedergli con le sue vigne di oltre sessant’anni che producono ancora vini pieni, originali, unici nella loro diversità dai confinanti vini Friulani del Collio. 
Ma ritorniamo alla storia si questa dinastia di vignaioli datata 1820 quando la famiglia Movia con un matrimonio s’imparenta con la famiglia Kristancic, iniziando così la loro avventura nel campo enoico. Negli anni a venire le varie generazioni hanno continuato sempre a fare vino con grande successo. Arriviamo così alla Seconda Guerra Mondiale quando il nonno di Ales finanzia i partigiani capitanati da Tito. 
Al termine della guerra la Repubblica Federale Jugoslava governata da Tito, nazionalizza tutte le aziende private, ma in riconoscenza dell’aiuto avuto da Mirko Kristancic trova l’espediente di dividere in due i vigneti confinanti con l’Italia di cui una parte godeva dell’extraterritorialità italiana conferendo all’azienda Movia la concessione di unico fornitore ufficiale di protocollo. Così la famiglia mantiene una conduzione privata e autonoma dei suoi vigneti. 
I vini
Questo privilegio ha permesso di continuare nel tempo a produrre grandi vini, vini veri, che rispecchiano la loro territorialità ma anche la capacità di seguire i ritmi scanditi dalla natura, di rimanere ancorati alle tradizioni, di non lasciarsi circuire dalla chimica in cantina, grazie ad un’eccezionale materia prima, concedendo al vino un invecchiamento molto lungo in barrique e passare poi all’imbottigliamento senza chiarificazione e filtrazione. L’esperienza in Borgogna gli ha concesso una chance in più per arrivare a produrre vini d’eccellenza. Se i bianchi e i rossi hanno stile per certi versi assimilabili a quello borgognone, il vino simbolo di questa casa è il Movia Puro nella versione bianco e rosé. 
Uno spumante prodotto con metodo tradizionale da degorgiare al momento di servirlo, ovvero la sboccatura direttamente al tavolo, mediante un cilindro dato in dotazione al ristorante: operazione che si effettua ponendo la bottiglia nel cestello a collo in giù per permettere al momento dello stappo la fuoriuscita delle impurità accumulate nel tempo. 
Un secondo e via: i lieviti si mescolano al vino che si opacizza e diventa come una sorta di birra di frumento. Un vino che proprio nella sua velatura riprende vita, florealità e frutto (D).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

LAVORO

Commercio: alla domenica lavorano soprattutto le donne

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

Dagli Usa in Italia arriva il finto burger di carne

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat