13°

28°

Il piatto forte

La pasta di acciughe. Povere ma buone anche nel tubetto

La pasta di acciughe. Povere ma buone anche nel tubetto
Ricevi gratis le news
0

 Errica Tamani

Povere, ma buone le acciughe dal tempo degli antichi romani ai giorni nostri hanno arricchito di sapore quel che si direbbe una marea di piatti. Non solo come protagoniste principali di ricette, ma anche come ingredienti di salse utilizzate dare gusto ad altre pietanze. La colatura di alici, elisir fluido di sapidità ittica che ha come patria d’elezione Cetara, discendente del «garum» dei Romani, il condimento antico a base di pescetti ed erbe macerati, potrebbe non esserne l’unico parente. Nelle tradizioni gastronomiche regionali di Liguria (senza dimenticare la vicina Provenza) e Toscana ad esempio si rintracciano salse tipiche realizzate in virtù della consolidata pratica di conservare sotto sale le acciughe. Nel Ponente Ligure, nei territori di Savona e di Imperia, vige la tradizione della «pasta d’acciughe» (anche se originariamente venivano utilizzate le sardine), cioè il «macchettu», preparata pestando nel mortaio i pesci, precedentemente stagionati sotto sale grosso, fino a ottenere una crema cui si aggiunge olio extravergine per ingentilire il gusto, dare fluidità e favorire la conservazione dell’intingolo. Varcando il confine francese, e spostandoci a Nizza, la specialità locale della «pissaladière» deve il nome a ‘pissalat’ (ossia, pesci salati), una tradizionale pasta di piccole acciughe e sardine ottenuta per macerazione dei pesciolini nel sale. Restando in Provenza, l’acciugata provenzale si traduce in una pasta d’acciughe arricchita di olive nere, olio ed erbe aromatiche come timo, santoreggia, rosmarino, basilico, origano, salvia, maggiorana, menta. Tornando in Italia, ma senza allontanarci dal contesto marittimo, in Toscana e nell’arcipelago della regione, secoli fa le donne erano solite preparare l’acciugata, condimento a base di acciughe salate, sminuzzate e pestate in un piccolo mortaio. Traendo ispirazione da lì, Cesare Balena a metà dell’Ottocento in quel di Peretola avrebbe dato il via alla produzione della cosiddetta «pasta d’acciughe»: non più dalla consistenza granulosa, ruvida riconducibile alla classica acciugata realizzata al mortaio, ma omogenea e priva di frammenti di lische, fermo restando una «pasta» non una crema. Riprendendo il legame con la tradizione, ma arricchendola di vari elementi, Fabio Picchi chef del Cibreo a Firenze candida l’acciugata (un trito di filetti di acciuga, capperi, un pochino di aglio, prezzemolo e olio) come accompagnamento ideale per dare verve alle già appetitose scaloppe di vitello passate nell’uovo, impanate e fritte o come salsa per dare spinta a un panino imbottito con carne
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno