14°

26°

vino

«Oddero Vignarionda», un grande Barolo

«Oddero Vignarionda», un grande Barolo
Ricevi gratis le news
0
 

Siamo in Piemonte in provincia di Cuneo, sulle colline delle Langhe, in località La Morra, dove su un terrazzamento naturale sorge “Poderi e Cantine Oddero”. Un nome e un marchio che si collega alla produzione di Barolo. Parliamo di un’azienda a conduzione familiare nata nel XVIII secolo con le prime vinificazioni di quelle uve che hanno poi reso grande questa terra particolarmente vocata alla viticoltura, scoprendo e intuendo le potenzialità di un grandissimo vino, il Barolo, tanto che alla fine del 1800 veniva già apprezzato ed esportato in varie parti del mondo con il marchio Oddero. La storia della famiglia inizia nell’800 con Giovanni Battista Oddero che con spirito imprenditoriale iniziò ad espandere la superficie vitata nella frazione di Santa Maria di La Morra, la seconda generazione continuò l’opera paterna con la costruzione delle prime cantine per la vinificazione di vini, soprattutto Barolo. Arriviamo così a Giacomo Oddero, classe 1926, che dopo l’esperienza di farmacista ad Alba, alla morte del padre, siamo arrivati agli anni ‘50, si dedica con passione, impegno e tenacia all’azienda vitivinicola di famiglia insieme al fratello enologo Luigi, intraprendendo un cammino lungo e difficile per elevare al massimo la qualità dei vini di questo territorio attraverso nuove strutture e moderne tecniche di produzione. Con grande impegno si dedica anche alla politica per portare alla valorizzazione dei vini come i disciplinari per le Doc e poi Docg del Roero e delle Langhe e dei prodotti tipici locali (nocciole, formaggi, ortaggi, frutta, tartufo).

Oggi Poderi e Cantine Oddero dispone di una superficie vitata di proprietà di 39,68 ettari di cui 18 a vigneti di nebbiolo da Barolo, 3,39 da nebbiolo da Barbaresco per una produzione di 14 tipologie di vino per 179mila bottiglie prodotte. L’etichetta simbolo è il Barolo DOCG Vignarionda 2006 Oddero Riserva 10 anni da uve nebbiolo in purezza allevate nel vigneto di Serralunga d’Alba. L’annata 2006 ha avuto un andamento climatico nella norma con inverno freddo e nevoso e un’estate altalenante tra periodi caldi e freschi, arrivando a vendemmiare il 4 ottobre 2006. Macerazione e fermentazione regolare, affinamento in botte di rovere austriaco nel gennaio 2007 fino ad agosto 2011 poi in bottiglia. Nel bicchiere il colore è rosso rubino granato, carico, limpido, al naso s’intrecciano fiori, frutti, ricordi di agrumi e belletti. Come nei più grandi Barolo, appunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36%

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

3commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

Superenalotto

Esce il 6: vinti oltre 51 milioni di euro

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse