12°

20°

sos Animali

Bocconi sospetti: morti cane e gatto in via Guatelli. Nuova allerta al Montanara

Bocconi sospetti: morti un cane e un gatto
Ricevi gratis le news
2

Dal nulla è crollato a terra. Sotto gli occhi del padrone. Così un cane è morto dopo una passeggiata, una delle sgambate quotidiane. E pesa lo spettro di nuovi bocconi killer anche nella zona di via La Spezia: in via Guatelli, laterale di strada Pontasso, dove questa mattina la Polizia municipale ha appeso i cartelli che metto in allerta i padroni di animali. Così come è stato fatto poco dopo le 13 anche al parco tra via Sporzana e via Lago Le Ore, nel Montanara: altri sospetti di polpette avvelenate, altri ritrovamenti che hanno fatto lanciare l'sos.

In via Guatelli la morte del cane è avvenuta ieri e il bilancio si fa ancora più fosco considerato che è stata rinvenuta anche la carcassa di un micio, morto nella medesima strada.

Il padrone del cane ha fatto di tutto per salvarlo, contattando in diretta il veterinario. Purtroppo però non c’è stato nulla da fare: il micidiale malore non gli ha lasciato scampo. L’sos è scattato in diretta agli agenti della polizia municipale, contattati dallo stesso padrone disperato.

E la macchina investigativa si è messa subito in moto. Partendo proprio dalla sicurezza: «Le attività di bonifica dell’area sono scattate subito dopo la chiamata – assicurano dal comando di via del Taglio -. E il contenuto gastrico dell’animale deceduto è già stato inviato all’Istituto di zooprofilassi».

Purtroppo non resta che attendere l’ennesimo verdetto degli esperti di laboratorio. Ma intanto cresce l’apprensione per un fenomeno pericolosamente in aumento.

Ormai la cronaca si riempie di aree off limits e, quel che è peggio, di racconti di animali che si spengono a causa di veri e propri bocconi killer.

E non a caso, proprio nei giorni scorsi, sulla vicenda era intervenuto il sindaco Federico Pizzarotti. «Vista la frequenza elevata dei casi- aveva spiegato il primo cittadino - stiamo costituendo un tavolo di lavoro insieme ad Ausl, Gela (le guardie ecologiche volontarie di Legambiente, ndr), le associazioni animaliste e quelle sanitarie del territorio per valutare insieme le tipologie d’indagine preventiva e i provvedimenti da adottare nelle zone più colpite dal fenomeno».

Oltre che destreggiarsi tra metodi d’indagine e azioni concrete, rimane cruciale l’informazione. Ecco perché presto nei parchi e nelle aree di sgambamento si materializzeranno cartelli, volantini per fornire tutta una serie di «dritte» ai proprietari dei cani. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    12 Aprile @ 13.18

    Indiana

    In Argentina sono stati finalmente riconosciuti i diritti,finora riservati esclusivamente agli umani,alla scimpanzé Cecilia,che è stata liberata dalla sua prigione nello zoo in una riserva in Brasile;a Taiwan hanno messo multe salatissime e galera per chi maltrattata gli animali e consuma carne di cani e gatti. E in una cittadina piccola come Parma non si riesce a beccare i vigliacchi bastardi che seminano morte? Siamo messi così male? Devono iniziare a dargli la caccia i cittadini?

    Rispondi

    • ab9pr

      12 Aprile @ 18.12

      alberto_bianco@alice.it

      Ma cosa vuol dire il tuo discorso? Anche in Italia le pene per chi maltratta gli animali sono severe ma questo non vuol dire riuscire a beccarli così facilmente ... e la stessa cosa succederà forse anche negli altri paesi che hai nominato.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Ken Kercheval: Cliff Barnes, il rivale di JR in Dallas

Lutto

E' morto Ken Kercheval: Cliff Barnes, il rivale di JR in Dallas

Torna Springsteen... in stile Burt Bacharach: Western Stars esce il 14 giugno

nuovo album

Torna Springsteen... in stile Burt Bacharach: Western Stars esce il 14 giugno

La donna più bella del mondo (secondo "People") è Jennifer Garner

donne

La donna più bella del mondo (secondo "People") è Jennifer Garner

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Una visita virtuale a Notre-Dame

HI-TECH

Una visita virtuale a Notre-Dame

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sassaiola contro auto e garage in via Ilaria Alpi

SAN LEONARDO

Sassaiola contro auto e garage in via Ilaria Alpi

Fidenza

Il quartiere Luce? Troppo spento: «Vogliamo più feste»

Il concerto

La notte parmigiana di Mahmood

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Polesine Zibello

Per la poltrona di sindaco sarà sfida tra Spigaroli e Galli

Serie A

Il «vecchio» e il bambino

STORIA

«Resistenti» premiati nel nome di Giacomo Ferrari, il comandante Arta

Salsomaggiore

«Ma quella fontana non costa un po' troppo?»

DECRETO CRESCITA

Confedilizia Parma: «Sugli immobili continua l'accanimento»

Liberazione

25 Aprile, Parma scende in piazza e canta "Bella Ciao" - I discorsi - Video 

3commenti

12Tg Parma

Raid notturno nella zona di via Langhirano

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo, residenti esasperati dai misteriosi lanci di sassi

tempo libero

Mercatino di via Spezia, il 25 Aprile tra bancarelle e curiosità - Le foto

fidenza

Oltre 150 mezzi militari per la rievocazione storica "Colonna della Libertà" Fotogallery Video

Liberazione

Moni Ovadia: "Salvini ignora le leggi: non sa cosa sia il 25 Aprile" - Video

Intervista post orazione

3commenti

paura ieri sera

Si accende una sigaretta (elettronica?) in sala: allarme, evacuato il "Cinema Space Campus". Centinaia di persone in strada - Video

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

«Le faremo sapere». E i talenti fuggono

di Patrizia Ginepri

4commenti

EDITORIALE

L'eredità del 25 Aprile va coltivata, non sperperata

di Franco Mosconi (Università di Parma)

ITALIA/MONDO

Piacenza

Ancora nessuna traccia della donna scomparsa

reggio emilia

Parto precipitoso a Castelnovo Monti, il bimbo nasce in ambulanza

SPORT

COPPA ITALIA

L'Atalanta piega la Fiorentina: è in finale con la lazio

calcio

Quando a vincere è il marketing: Juve, nuova maglia, via alle strisce. Tifosi (non tutti) in rivolta

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Frittelle di zucchine

L'ESPERTO

Redditi all'estero, chi risiede in Italia deve dichiararli

MOTORI

IL TEST

Alfa Romeo Stelvio, il lato sportivo del Suv

motori

Esaurita sul web in poche ore l'Aprilia RSV4 X