-1°

parma calcio

Iacoponi: «La A? Spero di esserci»

Iacoponi: «La A? Spero di esserci»
Ricevi gratis le news
0

Del Parma dei miracoli, Simone Iacoponi è stato - almeno quest'anno (l'anno prima giunse a stagione in corso) - il migliore per costanza e per sostanza. E quella serie A appena assaggiata nel 2007 (solo 30 minuti quando militava nell'Empoli), spera di viverla da protagonista con la crociata addosso. Leggi l'intervista al difensore del Parma.

MARCO BERNARDINI

Scendere in Lega Pro per poi ritrovarsi un anno e mezzo dopo con la stessa maglia in serie A. Simone Iacoponi ha vissuto da protagonista buona parte dell’ascesa del Parma e può dire di aver stravinto la personale scommessa rivelandosi sempre tra i più positivi, se non il migliore in senso assoluto, e presenti, ha saltato, in pratica, soltanto due partite dal febbraio 2017, in entrambi i campionati. Un elemento affidabile e duttile molto apprezzato dal tecnico D’Aversa che curiosamente nelle due sfide decisive di Firenze con l’Alessandria e di La Spezia lo ha impiegato da terzino sinistro, in teoria il suo terzo ruolo dopo quello di difensore centrale, ottimamente ricoperto per tre quarti di stagione, e terzino destro, la fascia naturale di competenza dove era stato piazzato, soprattutto, nei primi mesi in maglia crociata. Si può considerare, a tutti gli effetti, uno dei “senatori” del gruppo che all’età di 31 anni riabbraccia la serie A assaporata solo per mezz’ora nella primavera del 2007 all’Empoli ai tempi di Gigi Cagni. E forse è più bello così. «Il fatto di esserci arrivato a 31 anni è una grossissima soddisfazione per il percorso che ho compiuto partendo dalla “vecchia” C2 - confessa Iacoponi, classe ‘87, che in passato è stato anche tra le fila di Monza, Cuoiopelli, Foligno, Sudtirol e Virtus Entella - la gavetta mi ha permesso di godermi di più il traguardo attraverso tante gioie».
Credeva di completare la scalata in un anno e mezzo?
«Sinceramente non me l’aspettavo ma in cuor mio ci speravo con tutto me stesso. L’obiettivo era di raggiungere i play-off e poi giocarcela lì assieme alle altre. E’ un’impresa fantastica, un sogno che si realizza».
Qual è stata l’arma in più?
«La voglia di far risultato, si è formato un gruppo meraviglioso che ha saputo uscire dalle difficoltà».
Cosa si porta dietro della serata di La Spezia?
«Non mi scorderò mai il boato alla notizia del 2-2 del Foggia e l’attesa finale degli ultimi 30 secondi di Frosinone. I più lunghi della mia vita».
E della festa promozione al Tardini?
«Un’emozione indescrivibile, si respirava un clima bellissimo. Era importante ci fossero anche i ragazzi della serie D, se siamo arrivati fin qua il merito è di tutti».
Cosa si sente di dire a capitan Lucarelli?
«Con Ale ci ho già parlato, l’ho semplicemente ringraziato perché conoscerlo e stare al suo fianco lo ritengo un onore. Ci ha lasciato e insegnato tanto, è stato il primo a crederci».
Come valuta la sua stagione?
«Sono molto soddisfatto di quest’annata, il ruolo di centrale mi piace tantissimo e spero di poterlo ricoprire nuovamente in futuro».
Quando c’è stata la svolta?
«Dopo Empoli ci siamo guardati in faccia e dovevamo ripartire da zero pensando solo di giornata in giornata. Avevamo le qualità per tirarci fuori da quella situazione e lo abbiamo dimostrato sul campo».
Cosa vede nel futuro in serie A?
«Innanzitutto spero di esserci, ho ancora un anno di contratto -spiega- sarà importante mantenere la categoria, è vero che rappresentiamo un club blasonato e di grande tradizione ma se pensiamo dove eravamo tre anni fa dobbiamo andare coi piedi ben piantati a terra».
Come si sta a Parma?
«Qua a Parma mi trovo benissimo, si vive in maniera tranquilla con gli spazi giusti. Sarei felicissimo di rimanere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Animali Fantastici 2 subito al top

Locandina di "Animali fantastici 2"

SPETTACOLI

Cinema: Animali Fantastici 2 (I crimini di Grindenwald) subito al top degli incassi

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lodo Guenzi (Stato Sociale), la storia dell'Impressionismo e "Ogni bellissima cosa"BELLISSIMA COSA>

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

PRIMI FIOCCHI

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città Video

Carburante e ambiente

A Parma il maggior consumo di gpl in regione

POLESINE ZIBELLO

Andrea Censi resta ai domiciliari: lo ha deciso il tribunale del Riesame

La procura chiedeva il carcere per Andrea Censi (ora ai domiciliari) ma i giudici di Bologna hanno respinto l'appello

variante urbanistica

Consiglio comunale: primo passo per la cassa d'espansione a Casale di Felino

gazzareporter

Via Volturno-Via Portofino: 950 metri da...sistemare Gallery

social

Pizzarotti: "A Lega e M5S non interessa l'ambiente"

PARMA

Bullismo: 900 studenti ad ascoltare la tragedia di Michele. Il racconto della mamma Video

"Il problema si è ingigantito"

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

Mezzani Superiore

Canna fumaria in fiamme: arrivano i vigili del fuoco

VIA SIGNORELLI

I ladri in casa: «Mi hanno rubato perfino le scarpe»

STALKER

Picchia e minaccia la ex: «Ti sgozzo»

POLIZIA

Ubriaco molesta le donne in strada: denunciato 33enne, sequestrato un coltello

E' successo in via Collegio dei Nobili

STRADONE

Addio agli storici ippocastani

Il caso

Lizhang all'attacco: "Pronto a riprendermi il Parma". Nuovo Inizio: "Socio non adeguato" Video

7commenti

Frecciarossa

Cambia orario il treno per Roma

12 tv parma

In 50mila a Zibello per la terza tappa di November Porc Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: a Parma nulla sembra muoversi

di Gian Luca Zurlini

L'ESPERTO

Le agevolazioni per l'acquisto della prima casa

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MODENA

Picchia la moglie davanti ai figli: "Ha lavorato solo 12 ore"

ECONOMIA

Apple taglia la produzione di iPhone: domanda inferiore alle attese

SPORT

Intervista

L'ex Gazzola lancia la sfida al Sassuolo

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

1commento

SOCIETA'

rifiuti

A Copenaghen il termovalorizzatore ha sul tetto la pista da sci

NAPOLI

Leda e il cigno: scoperto un affresco "a luci rosse" a Pompei Video

MOTORI

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta

ANTEPRIMA

Aston Martin DBX, il primo Suv non sarà elettrico