21°

30°

HandyAmo

Libri parmigiani

Libri parmigiani handicap

libri parmigiani handicap

Ricevi gratis le news
0

Negli ultimi mesi, il dibattito sulla Città accessibile, e sulle barriere fisiche e mentali (ma soprattutto sul come superarle) si è arricchito a Parma di due preziosissimi libri, usciti a distanza di pochi mesi. Due libri che, diciamo subito, non solo aggiungono molto alle tematiche del mondo disabile, ma hanno tantissimo da insegnare anche agli altri. Perchè alla fine è vero quello che scrive Antonio nella sua introduzione: ovvero che le squadre di basket in carrozzina "sono più veloci che se avessero le gambe buone". E non è solo un modo di dire: la verità è che spesso, anzichè parlare di "diversamente abili", dovremmo tutti ammettere che parliamo di persone "più" abili, perchè costrette a correre più forte e a saltare più in alto, rispetto ai cosiddetti "normali".
Nell'estate del 2010, Antonio Franceschetti ha raccolto in un libro la storia, e soprattutto le emozioni, di "una generazione in gioco".                       
"Il libro di Giò" è infatti il racconto dei 25 anni della Polisportiva Gioco di Parma: un quarto di secolo a combattere e superare barriere, in campo e fuori. Un libro da leggere e da diffondere nelle scuole (come in effetti Antonio e gli altri hanno iniziato a fare), unito ad un bellissimo video , che già dice tutto sullo spirito della Gioco. Che però nel frattempo, tanto per ricordare anche le tappe che ancora mancano per la Città accessibile, attende una sede vera, dopo il trasloco dall'ex Eridania agli angusti spazi del palasport.
"La rivoluzione seduti" , dice tutto già dal titolo. E' la storia, anche qui molto concreta e con tanta grinta, di Walter Antonini, 50enne romano ma ormai da tempo parmigiano di adozione. Uno che la "rivoluzione" l'ha fatta, da seduto, l'ha fatta e la fa i tanti campi: lo sport, il lavoro (prima da pubblicitario ora da funzionario di banca), la politica (è assessore provinciale allo sport)... E il libro scritto insieme alla giornalista Maria Grazia Villa non nasconde nulla: si va dalla possibile prevenzione, ai problemi legati alla scuola, all'adolescenza, appunto al lavoro e così via. Con anche un paragrafo sulla sessualità, tema su cui troppo spesso si preferisce glissare.
C'è anche la prezioisissima introduzione di un tecnico fra i più vincenti del nostro sport: Gian Paolo Montali, che sottolinea l'emozione dell'aver visto una squadra in carrozzina vuincere alle Paralimpiadi. " Le loro lacrime? - dice Montali - Spontanee, di gioia, di pace e di libertà, ma soprattutto NORMALI e...bagnate". E il messaggio dell'allenatore parmigiano è chiarissimo. 
Negli ultimi mesi, il dibattito sulla Città accessibile, e sulle barriere fisiche e mentali (ma soprattutto sul come superarle) si è arricchito a Parma di due preziosissimi libri, usciti a distanza di pochi mesi. Due libri che, diciamo subito, non solo aggiungono molto alle tematiche del mondo disabile, ma hanno tantissimo da insegnare anche agli altri. Perchè alla fine è vero quello che scrive Antonio nella sua introduzione: ovvero che le squadre di basket in carrozzina "sono più veloci che se avessero le gambe buone". E non è solo un modo di dire: la verità è che spesso, anzichè parlare di "diversamente abili", dovremmo tutti ammettere che parliamo di persone "più" abili, perchè costrette a correre più forte e a saltare più in alto, rispetto ai cosiddetti "normali".
Nell'estate del 2010, Antonio Franceschetti ha raccolto in un libro la storia, e soprattutto le emozioni, di "una generazione in gioco".                       
"Il libro di Giò" è infatti il racconto dei 25 anni della Polisportiva Gioco di Parma: un quarto di secolo a combattere e superare barriere, in campo e fuori. Un libro da leggere e da diffondere nelle scuole (come in effetti Antonio e gli altri hanno iniziato a fare), unito ad un bellissimo video , che già dice tutto sullo spirito della Gioco. Che però nel frattempo, tanto per ricordare anche le tappe che ancora mancano per la Città accessibile, attende una sede vera, dopo il trasloco dall'ex Eridania agli angusti spazi del palasport.
"La rivoluzione seduti" , dice tutto già dal titolo. E' la storia, anche qui molto concreta e con tanta grinta, di Walter Antonini, 50enne romano ma ormai da tempo parmigiano di adozione. Uno che la "rivoluzione" l'ha fatta, da seduto, l'ha fatta e la fa i tanti campi: lo sport, il lavoro (prima da pubblicitario ora da funzionario di banca), la politica (è assessore provinciale allo sport)... E il libro scritto insieme alla giornalista Maria Grazia Villa non nasconde nulla: si va dalla possibile prevenzione, ai problemi legati alla scuola, all'adolescenza, appunto al lavoro e così via. Con anche un paragrafo sulla sessualità, tema su cui troppo spesso si preferisce glissare.
C'è anche la prezioisissima introduzione di un tecnico fra i più vincenti del nostro sport: Gian Paolo Montali, che sottolinea l'emozione dell'aver visto una squadra in carrozzina vuincere alle Paralimpiadi. " Le loro lacrime? - dice Montali - Spontanee, di gioia, di pace e di libertà, ma soprattutto NORMALI e...bagnate". E il messaggio dell'allenatore parmigiano è chiarissimo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

LUTTO

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

3commenti

amichevole

Parma, bene contro il Foggia: 3-1 (doppietta di Di Gaudio e rete di Siligardi)

incidente

Schianto con la moto a Collecchio: grave un 21enne, in fuga l'amico 26enne Foto

soccorso alpino

85enne scivola su un sentiero a Lagdei e poi si sente male

Jihad

Terrorista iracheno arrestato a Parma torna libero e chiede lo status di rifugiato

GAZZAREPORTER

Piove, "acqua alta" in via D'Azeglio

gazzareporter

Caduto un pilastro in via Verona: "tragedia sfiorata" Foto

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili Video

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

3commenti

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

1commento

sicurezza

I "furbetti del semaforo di Corcagnano... Video

1commento

truffa

Mette in vendita online un orologio "fantasma": denunciato 23enne di Langhirano

12 tg parma

Dalla tangenziale Nord al Lungoparma: tutti i cantieri in corso e al via Video

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

ROMA

Scontrino omofobo: ristorante offende coppia gay. E dal web parte il boicottaggio

1commento

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

SPORT

il commento

Vettel in pole: la netta superiorità della Ferrari

ciclismo

Tour: 14ª tappa, Fraile 1° sul traguardo di Mende

SOCIETA'

social

Il bimbo e il cane giocano divisi dalla staccionata Video

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto