17°

28°

hi-tech

Arriva lo stop alle distrazioni digitali in classe

Il telefonino messo al bando a scuola. Nuovi studi evidenziano l'impatto degli smartphone sull'apprendimento

Arriva lo stop alle distrazioni digitali in classe
Ricevi gratis le news
0

Non c’è solo l’abitudine di portare lo smartphone sempre con sé, anche in classe.
È la stessa facilità con cui i giovani si inviano messaggi sui social network e con programmi come Whatsapp ad aver sollecitato l’attenzione degli studiosi per tentare di capire come stiano cambiando i processi cognitivi nelle generazioni di Internet 2.0 e fornire eventualmente consigli per sfruttare al meglio i lati positivi delle nuove tecnologie, minimizzando quelli negativi.
Il tema caldo è diventato proprio il telefonino, che alcune scuole mettono al bando, altre cercano di inserire tra gli strumenti della didattica, per esempio per richiedere una precisazione al docente digitando la domanda su Twitter invece che alzando la mano dal proprio banco, oppure aprendo discussioni su problematiche sollevate in classe.
Poche settimane fa la London school of economics pubblicava i dati di un’indagine (“Technology, distraction & student performance”) condotta in istituti superiori di quattro città inglesi sugli effetti del divieto dell’uso dello smartphone nelle aule: per gli studenti che hanno lasciato a casa il telefonino i voti agli esami sono stati più alti, soprattutto – viene puntualizzato – se partivano da una media bassa. In base a questa rilevazione, dunque, dell’assenza dello smartphone beneficerebbe in particolare chi ha difficoltà a imparare.
Ricercatori delle università statali dell’Ohio, dell’Illinois e del Nebraska hanno intanto raccolto nelle pagine del saggio “Mobile phones in the classroom: examining the effects of texting, twitter, and message content on student learning” gli esiti di un’indagine dedicata specificatamente a come il contenuto dei messaggi (in argomento o meno con la lezione) e la loro digitazione (per rispondere a un amico o per dare avvio a una conversazione) influiscano sull’assimilazione del contenuto del corso, nel caso in cui i dispositivi mobile restino accessibili in classe, per comprendere quanto pesino le continue interruzioni associate alle notifiche dei social network, mentre si sta portando a termine un compito diverso, quale appunto seguire una lezione trasmessa via video, prendere appunti e rispondere a questionari di verifica.
È emerso un significativo peggioramento dei risultati ottenuti da parte degli studenti che inviavano o ricevevano messaggi su questioni prive di attinenza con la materia della lezione. Sotto accusa dunque il calo di concentrazione di fronte alle molteplici fonti di distrazione che gli smartphone sono pronti a offrire, aprendo innumerevoli finestre verso ciò che sta al di là delle mura dell’aula. Alla Northwestern university, in Illinois, si interrogano dal 2009 sulle implicazioni delle “distrazioni digitali”.
A prescindere dal fatto che prendere appunti con carta e penna si sarebbe dimostrato più produttivo rispetto al ricorso a strumenti digitali, è però il multitasking, favorito dall’introduzione di laptop e telefonini nelle classi (per cui, mentre il professore spiega, si dà una sbirciatina alla bacheca di Facebook o si approfitta dell’offerta del momento per un acquisto online), a essere stato identificato come un fattore non secondario in deludenti performance agli esami.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati

CALCIO

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati Video

Notiziepiùlette

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

COLORNO

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

INTERVISTA

La testimonianza di una mamma: «Segnalai la maestra di mia figlia, ma fui intimidita»

Oltretorrente

Il pensionato anti-pusher

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Premiato il culatello supremo

Festa a Pontetaro

Incontrarsi sulla via Emilia

Politica

Pizzarotti: «L'obiettivo? Le regionali 2019».

Via Bixio

I commercianti: «Noi esclusi dalla festa del vino»

Carabinieri

Sempre più anziani truffati: come difendersi

CALCIO

La festa del Parma al Tardini: Lucarelli si ritira. Lizhang: "Abbiamo mostrato il nostro coraggio" Video Foto

Ritirata la maglia numero 6. D'Aversa: "A Spezia un'escalation di emozioni". Carra ringrazia i tifosi. Faggiano: "Ce l'abbiamo messa tutta"

PARMA CALCIO

Lucarelli parla alla curva con il megafono: "Siamo diventati una forza bellissima" Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Violenze in classe e conseguenze sui bambini: parlano la mamma di una piccola vittima e una psicologa

Le principali notizie della Gazzetta di Parma in edicola: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

PARMENSE

"Cantine aperte": le foto di una domenica... di gusto

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMENSE

Berceto, 46 cani stipati in una jeep: denunciata coppia della Lunigiana Video

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Cotolette vere e cotolette finte

ITALIA/MONDO

ROMA

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"

2commenti

POLITICA

I vertici M5S: "Si ragiona sull'impeachment di Mattarella". No comment del Quirinale

1commento

SPORT

CALCIO

La festa al Tardini: "finalissimo" Video

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

motori

Prova Yamaha Niken la “carver bike”