17°

31°

SMARTPHONE

Quasi un miliardo di dispositivi Android a rischio per un Mms

Quasi un miliardo di dispositivi Android a rischio per un Mms
Ricevi gratis le news
0

(ANSA) - ROMA - E’ potenzialmente la nuova frontiera dei pericoli informatici sullo smartphone, quello che gli esperti di settore hanno definito «il Santo Gral» dei cyberattacchi, ovvero: violare dispositivi senza che la vittima faccia nulla, né un clic, né il download di un programma maligno, ma semplicemente inviando un messaggio al telefono da «infettare». E’ la nuova minaccia scoperta da una società di ricerca che sfrutta una vulnerabilità di Android e che mette a rischio quasi un miliardo di dispositivi.

La falla nel sistema operativo mobile di Google è stata scoperta da un esperto della società di sicurezza informatica Zimperium, Joshua Drake, che la illustrerà nel dettaglio fra pochi giorni alla conferenza Black Hat di Las Vegas. La vulnerabilità è molto grave, anticipa Drake sul blog aziendale, perché fornisce agli hacker molti strumenti per violare dispositivi e fra questi il più grave è quello di riuscirci con l’invio di un semplice messaggio multimediale (Mms). Ai criminali non serve nient’altro che il numero di telefono delle vittime, facilmente reperibile. La minaccia è stata già ribattezzata l'«Heartbleed» (la falla che l’anno scorso mise espose milioni di pc nel mondo) degli smartphone. L’obiettivo per attacchi di questo tipo, scrive l’esperto, può essere chiunque: dai capi di governo agli ufficiali di Stato, dai top manager ai responsabili informatici di aziende. Ma anche semplici utenti, le cui informazioni sensibili - ad esempio quelle mediche - sono sempre più nel mirino dei cyber-criminali. La società Redspin ha certificato che dal 2009 a fine 2014 sono stati violati quasi 41 milioni di dati sanitari.

«Se “Heartbleed” dall’era dei pc fa venire i brividi, questo è molto peggio», rimarca Drake. La vulnerabilità, spiega l’esperto, si chiama «Stagefright» e permette agli hacker - con un banale Mms - di entrare in possesso dei dati che l’utente custodisce sul dispositivo e di attivarne innumerevoli funzioni, anche il microfono e la registrazione audio. La minaccia è subdola perché la vittima non solo non deve cliccare da nessuna parte, ma non deve nemmeno aprire o visualizzare il messaggio: è sufficiente il solo invio per infettare lo smartphone. L’Mms può essere rimosso dall’hacker prima ancora che il destinatario ne veda la notifica.

La falla, aggiunge Drake, riguarda il 95% dei dispositivi Android (smartphone e tablet), circa 950 milioni. Al momento non ci sono prove che sia stata concretamente sfruttata, ma il bacino di utenti potenzialmente a rischio non è da sottovalutare considerando che Android di Google è il sistema operativo «mobile» installato su oltre l’80% degli smartphone in circolazione nel mondo. «Stagefright» riguarda tutte le versioni di Android dalla 2.2 in poi.

Prima di essere divulgata, la minaccia è stata segnalata a Google che si è attivata e ha reso disponibili delle «patch» che però produttori e operatori partner devono implementare sui vari modelli che supportano Android. Potrebbe volerci del tempo prima che tutti vengano adeguatamente aggiornati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

16commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

3commenti

12 tg parma

Lunedì prossimo tavolo istituzionale in Comune sull'inceneritore Video

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

6commenti

Salsomaggiore

In vacanza a Peschici, salva un anziano in mare

lavori

Nuovo ponte della Navetta: venerdì la posa della prima pietra

2commenti

PARMA

L'Università: "Ottimo avvio per le immatricolazioni"

La procedura di iscrizione on line resta aperta

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

Sorbolo  

Suonano i campanelli di notte e scappano, minorenni "pizzicati" dalle telecamere Video

3commenti

turismo

Torrechiara, "Castello aperto "part-time" in piena stagione turistica"

agricoltura

Il pozzetto recuperato che aiuterà ad evitare la crisi idrica da Beneceto a Sorbolo Foto

1commento

Santa Maria del Taro

Addio a Elisa Bottini, scomparsa a soli 37 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

IMMIGRAZIONE

Open Arms accusa Italia e Libia: "Migranti lasciati morire"

SPORT

ritiro

Parma, calcio giocato per scacciare l'incubo della sentenza Il commento di Piovani

2commenti

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

SOCIETA'

VINO

Alessandro Borghese condurrà i Lambrusco Awards 2018: gara fra 248 vini "pop"

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani