17°

27°

Social Network

Facebook ha cancellato quasi 600 milioni di profili falsi

Sono stati rimossi anche quasi 900 milioni di contenuti spam o non conformi con le linee guida del social

Facebook ha cancellato  quasi 600 milioni di profili falsi

Il logo della app di Facebook

Ricevi gratis le news
0

Intercettare ed eliminare contenuti violenti, linguaggio d’odio, pornografia, propaganda terroristica, spam e profili falsi che tanto peso hanno avuto nel Russiagate. Sia con l’intelligenza artificiale, sia con revisori umani. E’ la cura che Facebook sta somministrando alla piattaforma per riconquistare la fiducia degli utenti, parallelamente alla pulizia in termini di privacy dopo il caso Cambridge Analytica e all’attenzione per gli adolescenti a cui è stato dedicato un portale informativo. «Nei primi tre mesi del 2018 abbiamo rimosso 837 milioni di contenuti spam e disattivato circa 583 milioni di account falsi», spiega il vicepresidente di Facebook Alex Schultz, nel presentare il primo Rapporto sull'applicazione degli Standard della Comunità. Si affianca al Transparency Report che dal 2013 tiene conto delle richieste dei governi al social network e nel secondo semestre 2017 ha registrato un +4% di istanze relative ai profili degli utenti. In Italia sono state quasi 4mila.


«Abbiamo ancora molto da fare per prevenire gli abusi, i parametri non sono perfetti e dobbiamo migliorare i nostri processi interni e la nostra tecnologia. Il lavoro è in continua evoluzione - sottolinea Schultz in una conference call -. In parte l’intelligenza artificiale, pur essendo promettente, è ancora molto lontana dall’essere efficace per molti contenuti che violano i nostri Standard, come nel caso dell’identificazione dei contenuti d’odio dove il contesto è molto importante». A questo proposito Schultz conferma che la società porterà entro il 2018 a 20mila il numero di revisori umani e di ingegneri che affiancano o addestrano la tecnologia della piattaforma, per scovare gli abusi prima che vengano segnalati dagli stessi utenti.
Il primo rapporto di Facebook sull'applicazione degli Standard della Comunità non riguarda solo i contenuti spam o i profili falsi, ma altri quattro temi caldi come la propaganda terroristica, l’hate speech, la violenza esplicita e la pornografia.

Nel primo trimestre 2018 sono stati rimossi 1,9 milioni di contenuti legati alla propaganda terroristica dell’Isis o di gruppi affiliati, cresciuti del 73% rispetto al periodo precedente perché - spiega il social - è migliorata la tecnologia che li scova anche nelle foto. Dal rapporto si evince inoltre che la piattaforma ha rimosso o etichettato come potenzialmente pericolosi circa tre milioni e mezzo di contenuti violenti nei primi tre mesi del 2018 ed eliminato due milioni e mezzo di contenuti che incitavano all’odio. E ha rimosso 21 milioni di contenuti di nudo di adulti o pornografici, il 96% dei quali rilevati prima di essere segnalati dagli utenti. Schultz sottolinea che il parametro più importante per la compilazione di questo Rapporto è l’impatto di ogni contenuto grave su Facebook: «Misuriamo sia la frequenza con cui viene visto, sia l’impatto sui singoli o su una comunità più ampia».

Il nuovo rapporto si inserisce in una strategia di Facebook di fare chiarezza su più fronti. Dopo il caso Cambridge Analytica, il social ha sospeso 200 applicazioni che potrebbero aver raccolto impropriamente i dati degli utenti. E ha lanciato un portale dedicato agli adolescenti: è in 60 lingue e contiene informazioni sulla piattaforma, sulla protezione dei dati personali e un decalogo di consigli di un esperto rivolti ai teen-ager. Qualche settimana Facebook ha messo restrizioni per i ragazzi tra i 13 e i 15 anni: dovranno avere il permesso dei genitori per accedere ai contenuti pubblicitari del social e ha disabilitato il riconoscimento facciale per gli under 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"