hi tech

Web: Adozione di standard più sicuri, i giganti accelerano

Da alcuni giorni Google segnala esplicitamente nella barra dell’indirizzo di Chrome i siti che non proteggono i dati tramite https

Web: Adozione di standard più sicuri, i  giganti accelerano
Ricevi gratis le news
0

Da qualche giorno chi naviga con l’ultima versione di Chrome, la 68, avrà notato come, prima dell’indirizzo di alcuni siti, sia apparsa la scritta «non sicuro». È la via scelta dal browser di Google, il più diffuso al mondo, per cercare di imprimere un’accelerata verso l’adozione globale del protocollo https invece del più vetusto e blando http, quello appunto dei siti ora contrassegnati come privi di sicurezza. La dicitura non implica necessariamente che quelle pagine siano oggetto di attacchi malevoli. Il problema è che se un sito utilizza il protocollo http trasmette i dati in chiaro, senza crittografarli, e dunque lasciandoli potenzialmente esposti allo sguardo di chiunque, che tramite una semplice occhiata a ciò che un utente consulta in Rete può scoprire molto delle sue abitudini, carpendo informazioni utili per violarne, per esempio, l’account. Anche sulla scorta di recenti scandali, la privacy si è rivelata essere un autentico tallone d’Achille nella società sempre connessa di oggi e la svolta a favore dell’https - sulla quale non tutti sono d’accordo, paventando la sparizione di vecchi, ma importanti siti, privi di risorse per effettuare l’aggiornamento - viene vista come un mezzo per tentare di correre ai ripari. Quanto il colosso di Mountain View sia convinto della direzione intrapresa lo dimostrano i passaggi successivi già annunciati, per cui in settembre, con l’arrivo di Chrome 69, sparirà l’aggettivo «sicuro» in caratteri verdi che accompagna adesso i siti basati sul protocollo https e sarà un modo per affermare che proprio l’http secure costituisce ormai la normalità; in ottobre Chrome 70 inaugurerà una soluzione più eclatante per segnalare chi è ancora rimasto ancorato all’http e la scritta «non sicuro» campeggerà in rosso al posto dell’attuale nero. Google, che insieme ad altri giganti del settore, come Facebook, Mozilla, Cisco systems, è tra gli sponsor di «Let’s encrypt», l’autorità di certificazione che permette di ottenere gratuitamente i certificati ssl per la protezione dei dati dei siti web, non è l’unico a condurre questa battaglia. Anche Microsoft edge associa un’icona alle connessioni http, cliccando sulla quale viene precisato di prestare attenzione, in quanto il sito non è criptato. Un altro sostenitore dell’https, l’esperto di sicurezza Troy Hunt,
su https://whynohttps.com permette di constatare, a livello mondiale e di singoli Paesi, come pure siti molto visitati continuino ad affidarsi all’http.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

Addio a Nekrosius. Dalla Lituania per la prima volta in Italia al Teatro Due di Parma Foto

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Spettacolo

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Lealtrenotizie

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

SANITA'

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

In viale Mentana

Parrucchiera derubata due volte in un mese

LAVORI

Via Europa, sottopasso chiuso

La storia

Michele e Paula, Olanda addio: Berceto è più «green»

SCANDALO DEL SANGUE

Trentacinque anni fa la trasfusione infetta, ora i soldi dovuti

Lutto

È morto don Carlo Pavani, pilastro del San Benedetto

FIDENZA

Causa un incidente e simula il furto della propria auto: denunciato

SALSO

Terme, il presidente Mondelli: «Nei prossimi anni 5 milioni di euro di investimenti»

F3

Sophia Floersch dopo l'operazione: "Grazie a tutti. E che telaio la Dallara..."

METEO

Maltempo anche mercoledì, tregua giovedì poi nuova perturbazione

L'EVENTO

Via D'Azeglio invasa per l'apertura di un negozio cult per i giovani Foto

calcio

Faggiano rinnova, sarà ds del Parma fino al 2020. Pizzarotti: "Con lui massima sintonia"

1commento

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire Video

1commento

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

2commenti

anteprima gazzetta

Dopo un secolo le Terme di Salso diventano private

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto Video

Le foto dei lettori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lizhang e i tanti impegni disattesi

di Claudio Rinaldi

1commento

BACHECA

Ecco 55 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

terrorismo

Blitz della Polizia a Milano: preso un lupo solitario dell'Isis

maltempo

Spaventosa tromba d'aria nel porto di Salerno: tanta paura e danni (fortunatamente) limitati Video

SPORT

NAZIONALE

L'Italia batte gli Usa all'ultimo respiro: gol di Politano

12 tg parma

Mercato, al Parma piace Ounas del Napoli Video

SOCIETA'

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

rock

Immortali e strepitosi Rolling Stones: in tour negli Usa la prossima estate Le date

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

moto

Honda CBR1000RR 2019, elettronica evoluta