-1°

12°

INCHIESTA

Via Trento: la difficile convivenza con i braccianti della droga

Oggi sulla Gazzetta di Parma

Via Trento: sospetti pusher in bici

Via Trento: sospetti pusher in bici

Ricevi gratis le news
25
La concentrazione di pusher è il principale problema del quartiere

 

DEGRADO LA CONCENTRAZIONE DI PUSHER, IL PROBLEMA PRINCIPALE DEL QUARTIERE
La difficile convivenza
con i braccianti della droga
In bicicletta o a piedi
presidiano i marciapiedi
a ogni ora. «E di sera
scatta il coprifuoco»
II La crisi, loro, non la patiscono.
Li vedi in sella a bici scalcinate,
quasi sempre da donna o mountain
bike immancabilmente rubate,
percorrere il rosso stinto
delle piste ciclabili. Sono gli
esploratori, impegnati nelle ronde
a pedali: nel caso ci fosse una
pattuglia in avvicinamento, sarebbero
i primi ad accorgersene
e a dare l'allarme. Altri, gli stessi
chilometri, li percorrono a piedi,
cellulare in mano, in un su e giù
che dà ai nervi ai negozianti o ai
residenti («Siamo noi a sentirci
osservati» è la lamentela più ricorrente).

 

 La crisi, loro, non la patiscono.Li vedi in sella a bici scalcinate,quasi sempre da donna o mountain bike immancabilmente rubate,percorrere il rosso stint odelle piste ciclabili. 

Sono gli esploratori, impegnati nelle ronde a pedali: nel caso ci fosse una pattuglia in avvicinamento, sarebbero i primi ad accorgersene e a dare l'allarme. Altri, gli stessi chilometri, li percorrono a piedi,cellulare in mano, in un su e giù che dà ai nervi ai negozianti o ai residenti («Siamo noi a sentirci osservati» è la lamentela più ricorrente).......

Problemi e voci da via Trento: oggi l'inchiesta di due pagine di Roberto Longoni sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    21 Novembre @ 15.52

    la didascalia va tolta. Perche' quelli sarebbero sospetti? perche' sono in bici, perche' hanno le mani in tasca perche tengono in pantaloni a vita bassa? e la foto e' anonima fino ad un certo punto: uno che abita a parma e, che come me , ha abitato in quella zona per anni capisce benissimo in che punto di via trento e' stata scattata. Secondo me poteva essere messa una foto panoramica dall'alto della via con la didascalia "Via trento di sera"

    Rispondi

  • Gazzetta

    21 Novembre @ 15.16

    REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Questa volta l'osservazione del lettore era giusta. La didascalia era ancora "stile vecchio sito", quando le parole chiave servivano ad uso interno. E comunque, anche per evitare situazioni simili, le foto di questo tipo sono sempre (e anche in questo caso) trattate per rendere irriconoscibili i protagonisti. Grazie per la segnalazione

    Rispondi

  • marirhugo

    21 Novembre @ 13.12

    c'e scritto sotto la foto "pusher in bici". Come, nessuno dice che quello della foto e' un pusher? e' scritto sotto la foto.

    Rispondi

  • Gazzetta

    21 Novembre @ 09.43

    REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT A- Abbiamo segnalato il problema sul nome dei commenti: contiamo di vederlo risolto a breve. Grazie

    Rispondi

  • giorgiop

    21 Novembre @ 09.16

    giorgiop

    REDAZIONE: E' possibile non rendere anonimi i commenti (vedi n. 3-4-5 ed altri) ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'escursione in Appennino e il sorpasso azzardato vincono le iniziative "Gazzareporter". E ora... mandateci le "Curiosità parmigiane"

DAI LETTORI

Gazzareporter: vincono l'Appennino e il sorpasso azzardato. E ora, "Curiosità parmigiane" Foto

Sette calciatrici che vanno in... rete:  Sara Gama

L'INDISCRETO

Sette calciatrici che vanno in... rete

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub - Ecco chi c'era alla festa: foto

PGN

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub Ecco chi c'era alla festa: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Antonia" la custode della tradizione di Parma

CHICHIBIO

"Antonia", la custode della tradizione di Parma

1commento

Lealtrenotizie

Il PalaRaschi tornerà ad avere 3000 posti

CANTIERE

Il PalaRaschi tornerà ad avere 3000 posti

SALA

Carabinieri da Csi: arrestano il ladro analizzando le tracce di sangue

Solo 11 nozze

A San Secondo non ci si sposa più

SOLIGNANO

Addio a Sandro Masotti

Intervista

Roberto Tagliavini: «La gioia (e l'ansia) di tornare a Parma»

FIDENZA

Lorenzo, da «Quelli che il D'Annunzio» a Montalbano

Il personaggio

Laura Gemma Pioli, youtuber del grande calcio a Londra

La storia

Ermanno Cuoghi, lo «scudiero» di Niki Lauda

GUP

Alluvione 2014: "non luogo a procedere" per Pizzarotti. Il sindaco: "Cancellati 5 anni di attacchi" Video

Stessa decisione anche per i 4 dirigenti finiti sotto inchiesta

3commenti

via venezia

Pluripregiudicato ruba al supermercato: arrestato

1commento

Regione

Difesa del suolo e danni da maltempo: 115 interventi nel Parmense (più il Baganza)

anteprima gazzetta

Palasport (di nuovo) a 3mila persone: lavori in vista

Truffe

Finti spedizionieri derubano le aziende

allarme

Scialpi choc: "(Per il cuore) Ho rischiato di morire tre volte da gennaio" - Video

Elezioni

Candidati sindaci: ecco tutti i nomi

AUTOSTRADE

Lavori al casello A1: ancora una settimana di disagi a Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

«Sblocca cantieri»: Governo alla prova

di Stefano Pileri

LA CURIOSITA'

Le monetine da 1 e 2 centesimi del 2018: poche ma… costano

di David Vezzali

ITALIA/MONDO

ROMA

Bimbo immunodepresso torna a scuola: tutta la classe si è vaccinata

OLANDA

Preso Gokman Tanis, il killer del tram a Utrecht: tre morti. "Ha sparato per motivi familiari"

1commento

SPORT

SERIE A

Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"

PRIMA CATEGORIA

Fidenza, pareggio su rigore col Rottofreno Video

SOCIETA'

Molestie

Il #meetoo colpisce ancora: licenziato il capo degli studios della Warner

Musica

Al Bano chiede i danni all'Ucraina

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco T-Cross, il piccolo Suv di Volkswagen

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)