13°

23°

Serie B

D'Aversa "Abbiamo concesso poco a una squadra abile: meritavamo di vincere" Video

Mister D'Aversa dopo Parma-Cittadella 0-0: "Avremmo meritato di vincere, ma accettiamo il verdetto del campo”
Ricevi gratis le news
0

“Credo che nella partita di oggi si sia creato molto. Nella prima parte di gara dove c’è una squadra che cerca di giocare e un’altra che fa sistematicamente fallo, chiaro che si avvantaggia la seconda se non si usano i cartellini. Ma detto questo, l’arbitro non ha inciso sul risultato. Nel secondo tempo per mole di gioco si è fatto meglio, non siamo stati determinati in alcune circostanze ma anche il fato non ci ha aiutati: il loro portiere, che è stato il migliore in campo secondo me, è stato determinante con alcune parate. Il verdetto del campo non ha rispecchiato l’andamento della partita, avremmo meritato di vincere, dovremo ragionare su come migliorare certi aspetti“.
“Calaiò dovrebbe gestirsi? Lui è in una condizione psicofisica ottimale, non fa parte del suo dna il sapersi gestire, nel primo tempo si è un po’ innervosito perché il suo difensore gli faceva sistematicamente fallo. Sotto l’aspetto del gioco è un giocatore importantissimo e deve sfruttare le sue caratteristiche: lui dà la possibilità agli altri di creare delle situazioni da gol importanti. Questa sera si è creato molto, non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi se non un po’ più di precisione sulle palle inattive“.
“A parte Di Gaudio che ha avuto i crampi, per il resto abbiamo concesso poco contro una squadra abile nelle ripartenze e sulle seconde palle. Ascoltando le dichiarazioni del loro allenatore, avrebbero potuto creare delle occasioni da gol e questo è successo per la bravura nostra nelle marcature preventive e nel sapere leggere tutte le situazioni di pericolo“.
“Il Cittadella non ha la rosa né il blasone di Frosinone e Palermo, ma fuori casa ha fatto più punti di tutti, hanno fatto qualcosa di straordinario, non dobbiamo sentirci appagati, c’è solo da fargli i complimenti per quello che stanno facendo. Il calendario? Il campionato si conosce, ci sono cinque turni infrasettimanali, è lungo e difficile, il problema nasce dopo la sospensione del Palermo e per decidere la data del recupero si è tenuto conto anche del fatto che loro hanno tanti nazionali, questo ha inciso. Per noi questo non deve essere un alibi, abbiamo una rosa che ci permette di affrontare questo campionato per numero e qualità. Finché ci sono tutte queste partite è giusto che sia così e ci sono anche dei vantaggi, la pausa di gennaio corrisponde anche con il mercato, per un allenatore in quel periodo è giusto togliere delle partite“.

“Il recupero degli infortunati? Vedremo, per Di Gaudio non dovrebbero esserci problemi visto che ha avuto i crampi, poi quest’anno ce ne sono successe di tutti i colori: Siligardi è la terza volta che prende l’influenza. La gara di Ascoli si prepara pensando al fatto che loro hanno perso a Foggia ma che vengono anche da un periodo positivo avendo vinto molte gare, anche contro il Bari, in casa l’allenatore li ha sistemati: il fattore campo è importante, hanno la curva vicina al campo e si fa sentire, noi dobbiamo affrontare ogni gara come se fosse l’ultima con la massima compattezza e umiltà, così come stiamo facendo ultimamente, anche oggi non era facile, il fatto di aver concesso poco ad una squadra come il Cittadella deve farci continuare a credere in quello che stiamo facendo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno