16°

29°

serie b

Ceravolo: "La squadra mi ha aspettato tanto: felice di aver dato il mio contributo" Video

Fabio Ceravolo dopo Parma-Ternana finita 2-0: "Felice di aver dato il mio contributo"
Ricevi gratis le news
0

 Fabio Ceravolo è stato il principale protagonista della vittoria del Parma Calcio sulla Ternana, realizzando il gol del vantaggio e ispirando la rete del raddoppio. E’ stato lui ad analizzare la partita in Mixed Zone per lo spogliatoio Crociato:

“Oggi sono veramente felice di aver dato il mio contributo per il Parma Calcio, a cui spero di continuare a dare sino alla fine del campionato. Questa società e questa squadra lo meritano per avermi sempre aspettato, dandomi fiducia. Quella di oggi era una partita decisiva, perché manca davvero poco e non dobbiamo più fare passi falsi come è successo a Vercelli. Oggi abbiamo sfruttato il fattore campo e abbiamo meritato la vittoria. Sono felicissimo per il gol e per l’assist vincente che ho fatto, ma continuiamo così tutta la squadra, tutti insieme”.

“Ho fatto i complimenti a Ciciretti, perché si è sacrificato molto nel ruolo in cui è stato schierato. Poi, non giocando da tanto tempo dall’inizio per lui non era semplice. Ha retto anche fisicamente. Ha fatto una buona prova. Sono contento anche per lui. Lo spirito di tutti noi è quello giusto. Chi gioca poco e viene chiamato in causa dà tutto. Pure oggi abbiamo dato la dimostrazione che remiamo tutti verso un unico obiettivo. Non guardiamo la classifica. Ci fa piacere essere lì, però tutto dipende da noi. Adesso pensiamo solo alla trasferta di Cesena. I conti li faremo all’ultima giornata. Abbiamo un piccolo vantaggio, che ci teniamo stretto. Oggi abbiamo saputo chiudere la partita quasi subito con personalità, come dovevamo fare. Prima la sblocchi, più la indirizzi verso la vittoria soprattutto quando incontri squadre che si devono salvare che si chiudono e giocano di ripartenza. Siamo stati bravi e cinici a fare subito l’uno-due decisivo”.


“Voglio ringraziare tutti i tifosi Crociati, i quali anche quando ero fuori per il mio infortunio mi hanno rivolto tanti attestati di incoraggiamento e stima sui social. Mi hanno sempre aspettato anche loro. Mi sento in debito con Parma e spero di qui alla fine di regalarle altre gioie. Il gol lo dedico a loro e alla società che mi ha aspettato. Capisco che non è stato semplice, partendo da inizio stagione con un infortunio grave che nessuno si aspettava. Voglio recuperare il tempo perso. La dedica è per loro, perché mi hanno fatto sempre sentire importante. Poi, c’è un pensiero rivolto, come già a Vercelli quando siamo entrati in campo, a Lucarelli e a Munari. Oggi Alessandro e Gianni ci sono stati vicino all’interno dello spogliatoio. Gianni, che ha lottato per il Parma insieme a noi, ha subito un infortunio molto grave e si merita le nostre attenzioni“.

“A Cesena servirà la cattiveria. Nelle ultime partite del campionato non serve il bel gioco, bisogna essere concreti come abbiamo fatto oggi, sapendo colpire e gestire il pallone nei momenti giusti. Le caratteristiche le abbiamo, dobbiamo essere spietati. A Cesena dobbiamo andare a vincere, senza fare calcoli“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

Genova

Ricostruzione ponte Morandi, Pizzarotti: "Toti commissario"

1commento

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse