19°

serie b

Parma-Ternana: le pagelle di Paolo Grossi. Il migliore è Ceravolo

Le pagelle di Parma-Ternana
Ricevi gratis le news
0

Frattali 7
E' stato molto reattivo per tutta la gara e specialmente, sull'1-0, quando ha deviato l'incornata di Piovaccari. Nella ripresa un paio di uscite tempestive hanno evitato possibili guai. Il rendimento dei portieri ha contribuito al divario tra le due squadre.

Gazzola 6,5
Questo è un giocatore mai vistoso ma di grande intelligenza e sostanza. Tra l'altro riesce a essere presente in entrambe le fasi con salvataggi e contributi non banali.

Iacoponi 7
Con Di Cesare forma la coppia di centrali probabilmente più forte del campionato. Lui poi è un vero treno, ma di quelli che fanno poche fermate. Anticipi e liberazioni come piovesse, dà sicurezza a tutta la squadra.

Di Cesare 6,5
Tornava dopo un lungo periodo ai box eppure ha giocato con disinvoltura e aggressività senza mai risparmiarsi. Nel finale ha pagato lo sforzo e rimediato un giallo, ma il suo recupero in queste ultime gare è provvidenziale.

(Sierralta sv)

Anastasio 6,5
Schierato a sorpresa al posto di Gagliolo colpito da un virus, ha riposto benissimo, con molta attenzione in difesa e buona gamba quando c'era da venire su. In particolare è apprezzabile, anche se a volte rischiosa, la sua voglia di giocare sempre la palla in disimpegno.

Dezi 6,5
A centrocampo era quello che stava meglio e infatti ha corso molto. Peccato che continui a essere troppo <sporco> nei gesti tecnici, tiri o passaggi che siano, cosa che penalizza la sua prestazione. E dire che in quei fondamentali non è difficile migliorarsi.

Scavone 6,5
Come Di Cesare rientrava dopo uno stop di varie settimane, in un ruolo anche dispendioso. Si è spremuto come un limone, finendo coi crampi ma è riuscito a essere importante specie nel lavoro di filtro davanti alla difesa e nel frenare le incursioni di Tremolada.

Barillà 6,5
A Vercelli era parso in riserva, ieri è partito forte e bene, poi è tornato a calare alla distanza, salvandosi con il mestiere nel traffico del centrocampo avversario. E' riuscito anche a fallire una bella chance per il 3-0.

Ciciretti 6,5
Molto confortante la sua prestazione. Non giocava titolare da Empoli, eppure è stato generoso e diligente. Certo che lavorare senza palla gli toglie un po' di verve quando la palla ce l'ha. Infatti i suoi ''numeri'' sono arrivati nel primo tempo. Anche lui rappresenta un'arma in più nel rush finale.

(Insigne sv)

Ceravolo 7,5
Un gol da opportunista e un assist filtrante ''alla Morfeo''. In più tanti palloni difesi alla grande: spesso riceve spalle alla porta ma ha la grande capacità di girarsi e andar via all'avversario. Una prova così da un lato fa gioire, dall'altro rimpiangere quello che avremmo potuto vedere se non fosse stato a lungo infortunato. Basti pensare che in appena 532 minuti giocati ha siglato 5 gol alla media di uno ogni 106 minuti. Caputo, capocannoniere, ne fa uno ogni 127 minuti. Detto tutto.

Calaiò 6,5
Entra con la squadra in riserva di energie e ci mette l'anima per aiutarla. Un bell'atteggiamento e qualche tocco di classe dei suoi.

Di Gaudio 7
Altro elemento che cala puntualmente alla distanza ma prima è stato veramente bravo. Nel primo tempo risultava imprendibile per gli umbri che lo hanno martoriato di falli. Lui allora s'è vendicato segnando il 2-0 in velocità.

All.D'Aversa 7
Sta facendo i salti mortali per gestire la rosa tra fisiologica stanchezza e ecatombe di infortunati. All'ultimo momento ha promosso titolare Anastasio e ha avuto un'ottima risposta. D'altra parte è sempre stato il suo punto di forza tenere tutti sulla corda. Ceravolo e Di Cesare a livello di personalità hanno un po' colmato il gap lasciato da Munari e Lucarelli. Ora speriamo sappia infondere la sua concretezza alla squadra nelle ultime partite evitando i cali di tensione. Servirà essere lupi affamati per tre partite, e il recupero di vari elementi potrà dare una bella mano.

TERNANA

Sala 5

Vitiello 5

(Rigione sv

Signorini 5,5

Valjent 6

Favalli 5,5

Defendi 5

Signori5,5

Paolucci 6

(Finotto 5,5

Tremolada 6

Statella 5

(Piovaccari 6

Carretta 5

All. De Canio 5,5

Arbitro: Saia 6
Nato a Palermo, non aveva per questo un compito facile però ha diretto senza problemi, a parte gli iniziali abusi degli umbri ai danni di Di Gaudio, che lui ha tardato a smorzare. Dubbi su un mani di Gazzola, Piovaccari mette il braccio in faccia a Frattali, gol da annullare.

Siete d'accordo? Fate le vostre pagelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno