-2°

14°

serie a

Velazquez: "Il Parma è forte ma possiamo vincere"

Riflettere su sconfitta in coppa ma è passata, pensiamo a domani

Julio Velazquez  allenatore udinese
Ricevi gratis le news
0

«Il Parma è una squadra forte ma lo siamo anche noi. Penso che possiamo vincere». Il neo tecnico dell’Udinese Julio Velazquez crede nei mezzi della sua squadra e punta a un esordio positivo in campionato, domani sera in casa del Parma. La sconfitta della settimana scorsa contro il Benevento, costata l’eliminazione delle zebrette dalla coppa Italia è archiviata.
«La partita di coppa è già finita. Il mio pensiero è sempre nel presente e nel futuro. Bisogna analizzare e riflettere su quanto è successo, ma è passato. Certo ci sono situazioni su cui migliorare ma la mia mentalità è sempre molto positiva. L'eliminazione in coppa non è piaciuta a nessuno, il pensiero è quindi per la partita di domani», ha affermato nella consueta conferenza stampa della vigilia nella sala stampa dello stadio, senza svelare se sta pensando a un cambio di modulo dal 4-2-3-1 che è stata la «pelle» dei bianconeri nel precampionato.
«Qualcosa cambieremo. Vedremo. Il modulo è dinamico, ce ne è uno iniziale ma poi si può cambiare. Mi piacciono le squadre versatili nel gioco e tatticamente, con qualità per giocare in una forma o in un’altra. Durante la settimana dobbiamo capire bene di cosa abbiamo bisogno in ogni situazione. Una cosa è sicura, in settimana ci alleniamo per migliorare tatticamente e la concentrazione. Speriamo non succeda come con il Benevento, ma la squadra ha buone attitudini e mentalità». Per il tecnico è importante «giocare sempre con la stessa intensità e concentrazione per tutti i 90'». Così facendo, Velazquez è convinto di poter espugnate il Tardini: «Il Parma - ha inquadrato la sfida - è una squadra con molta storia, so che è una proprietà forte; arriva bene in serie A, è una squadra versatile, con giocatori di esperienza e personalità, con le qualità per dominare diversi registri di gioco. Penso che non sarà una partita facile ma sono sicuro al cento per cento che se giochiamo con personalità e intensità possiamo vincere».
Il grosso dubbio nella formazione bianconera riguarda la scelta tra i pali di chi prenderà il posto di Musso infortunato. Nicolas che è sceso in campo contro il Benevento? O Scuffet, rimasto in Friuli nonostante le voci di una sua possibile partenza? Velazquez non lo dice. «Domani decido ma prima di Benevento era stata una situazione particolare, ora è diverso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Celebrety

Ontario

Paura per Jennifer Aniston e Courteney Cox: atterraggio d'emergenza Video

Zalone, nuovo film Tolo Tolo esce 25 dicembre

cinema

Checco Zalone, il nuovo film "Tolo Tolo" esce il 25 dicembre

Con la prossima versione di Whatsapp chi vorrà inserirvi in un gruppo dovrà chiedere il permesso

messaggistica

WhatsApp chiederà il permesso prima di aggiungerti ad un gruppo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Montesano, la coppia Cuccarini-Ingrassia, Angela Finocchiaro

VELLUTO ROSSO

Tocca alla coppia Cuccarini-Ingrassia, sabato Angela Finocchiaro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

A Cagliari il Parma vuol tornare alla vittoria. D'Aversa ha scelto Biabiany - Le formazioni

serie a

A Cagliari il Parma vuol tornare alla vittoria. D'Aversa ha scelto Biabiany - Le formazioni

guardia di finanza

"Prelievi" dai conti condominiali: sequestrati 40mila euro a un amministratore infedele

3commenti

Tardini

L'ultrà granata arrestato? E' un praticante avvocato

4commenti

carabinieri

Cani anti-droga tra il Parco Ducale e San Leonardo: tre pusher denunciati

VIABILITA'

A1, incidente tra il casello di Parma e il Bivio A1/A15 Tempo reale

lago ballano

Scivola sul ghiaccio e finisce contro una pianta: ferita una escursionista 25enne Video

anticiclone

Meteo, è anticipo di primavera. Temperature sopra la media

Strada Mercati

L'Ifoa del mirino dei ladri

weekend

Sciate,  castelli "d'amore" e... romanzi rosa: l'agenda del sabato

solignano

Sorpresi mentre depositano rifiuti lungo la strada: scatta la multa

I NUOVI ITALIANI

Generazione Mahmood: figli di genitori stranieri e italiani più che mai

1commento

SERIE A

Qualche cerotto per il Parma

LUTTO

E' morta Rosaria Raffa, «Sara» creativa e gentile

polizia municipale

I sindacati: «Sbagliato sostituire la Signifredi»

2commenti

PARMIGIANO DEL SASSO

Addio a Giuliano Talignani, indossò la maglia crociata

piazza garibaldi

One Billion Rising Revolution: Flash mob in piazza Garibaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il libro di Renzi. Tante critiche e tanta voglia di ritornare

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Al Tramezzo», cucina fresca, terra e mare di qualità

ITALIA/MONDO

Chiede di togliersi dalla doppia fila e viene aggredito Video

cinema

E' morto l'attore Bruno Ganz. Fu Hitler ne "La caduta"

SPORT

como

Sasso contro l'auto di Wanda Nara. A bordo c'erano anche 3 figli

Serie A

La Juve batte il Frosinone (3-0) e vola a +14 sul Napoli

SOCIETA'

Ucraina

Venti strumenti in uno: il pianoforte diventa un'orchestra Video

il caso

"Ti amo" sulla cattedrale di Trani, il sindaco: "Hai una fidanzata idiota"

MOTORI

moto

Guzzi Fast Endurance, l’aquila torna in pista

SERIE SPECIALE

Jeep Renegade S, porte aperte nel weekend