18°

28°

Il racconto della domenica

Tana, fuori tutti!

Tana, fuori tutti!

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

La bambina e i suoi compagni erano attratti da quel grande magazzino che conteneva materiale da costruzione e sorgeva proprio dietro la casa cantoniera. Si ritrovavano spesso lì per giocare «a tana».
Il gioco più antico del mondo: povero, ma ricco di una fantasia maliziosa.
A trovare il posto giusto ci voleva astuzia per chi si doveva nascondere a quegli occhi chiusi contro il muro, e poi toccava a lui usare l'ingegno nella ricerca.
Dopo c'era la prova finale, lo scatto veloce per arrivare primi a quel muro. Si doveva fare tana. Fuori tutti!
La tana era la colonna che reggeva il cancello del magazzino. Nel grande cortile c'era una palazzina padronale adibita a ufficio. Tutt'intorno grossi tubi di cemento, vasi da giardino dove neanche la testa di un bambino si poteva vedere emergere. 
Grandi mucchi di sabbia. La bambina giocava con quella polvere grigia impastando tortini, ma il suo pollice destro, quello che usava per la ninna nanna e aveva la pelle lisa dal tanto succhiare, s'infettò. In casa Bianca e la nonna approfittarono di questo incidente: «Non metterlo più in bocca, il dito si è avvelenato!». E lei piangeva, piangeva.
Dopo qualche giorno di silenzio forzato, Paride disse alla bambina coccolandola: «Rimettiti in bocca il tuo ditone! Dormi, sta' tranquilla!». Poi si giustificò: «Smetterà, smetterà...».
Amleto gestiva il magazzino: era un uomo sui cinquant'anni, con il berretto sempre calato sugli occhi. Era buono, faceva finta di niente quando i bambini invadevano il cortile per cercare di nascondersi.
Il padrone, il vecchio Manilio, era più severo, anche per ragioni di sicurezza.
Ma al magazzino ci andava poche volte durante la settimana, e portava sempre con sé la nipotina Giovanna che si aggregava ai bambini, anche se in casa di giochi costosi ne aveva parecchi. La bambina le invidiava quelle bellissime bambole di porcellana con lunghi capelli veri che si potevano pettinare. Giovanna era poliomielitica. Un parolone.
Per loro era la bambina che non poteva correre, portava un alto stivaletto di pelle, ma zoppicava.
Un giorno regalò alla bambina del casello un bambolotto che apriva e chiudeva gli occhi, e scuotendolo diceva «mamma».
Giovanna aveva fatto felice la sua amichetta che giocava soltanto con bambole di pezza. Ora, insieme, si sarebbero nascoste per la tana.
Una volta la bambina sentì la nonna e la zia che parlottavano davanti alla finestra.
La nonna diceva: «Vedrai che oggi il cancello di Manilio rimarrà chiuso, sta arrivando la ruffiana...». Incuriosita la bambina guardò quella donna che stava entrando nel magazzino.
Alta, magra, dimessa, il viso arcigno. L'aveva notata altre volte: come diceva la nonna, a una certa ora del pomeriggio accompagnava una grassona flaccida, con un vestito dalla grande scollatura.
Manilio chiudeva tutto, anche le finestre della palazzina. E per quel giorno non si giocava «a tana».
Così, assieme ai compagni, diventò un'abitudine osservare quei segnali e quei passaparola, e poi gridare: «Oggi andremo a giocare nei fossi di Mingori, è arrivata la ruffiana!». La bambina capì con gli anni che cosa avevano significato quelle visite per il vecchio Manilio, che non voleva cedere all'età il desiderio di una triste virilità rimasta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"