17°

30°

Il racconto della domenica

Anna, una storia senza finale

Rubrica: il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Flavio e Anna sono seduti a un tavolino rotondo di marmo venato di grigio e rosa alla pasticceria Montuori, in piazza dei Cavalieri, il cameriere in smoking spezzato, giacca bianca, pantalone e papillon neri, ha servito due aperitivi della casa offerti da Flavio alla sua amica Anna.
E' una coppia di vecchia data, ma solo Anna si rende conto che il tempo non è più un giovane amico, bensì una matura sessione di obblighi, di aspettative, di convergenze da rendere attuali. Difficoltà.
«Vorrei vederti ancora Anna» dice Flavio e si porta il bicchiere alla bocca. «Fuori dalla città, dal traffico cittadino, il nostro è un lungo tempo di conoscenza: erano momenti di piccoli baci e di tenere carezze. Eravamo giovani. Tutto e nulla. Voglio portarti nella mia casa di campagna. Non mi sono dimenticato di te».
Anna l'osservava con occhi accesi ma colmi di giudizio. «Ma tu Flavio sei sposato come la sono stata io con la differenza che oggi sono un guscio a metà. Tutti e due abbiamo un figlio adulto e tu sei ancora felicemente, immagino, legato alla tua signora».
«Sì, ma quella con te è una vecchia storia, un'altra storia, la prima ragazza che ho baciato, forse, posso dimenticarlo?».
«Flavio ti capisco, ma non ti ho mai confessato di amarti. Eri tu che mi stavi dietro come fai ancora oggi dopo tanto tempo di storia, la mia e la tua che ignoro, di accadimenti buoni ma anche, parlo per me, cattivi, tragici. Qualcosa, non era come doveva. E questo succede anche oggi».
«Sono quarant'anni che ti desidero. Non ti bastano?». C'era stato qualche casto bacio, negli androni bui di casa, passeggiate ai giardini, succhiate insieme mentine colorate e scarabei di liquirizia, sogni, ma quanto al desiderio era un vecchio opzional soltanto di Flavio.
«No, che non mi bastano» rispose Anna, non irritata, ma lucida, il sorriso che varcava la soglia delle labbra per estendersi al bel viso che tanto piaceva a Flavio. «E sai cosa ti dico che tu hai una gran voglia di un'altra cosa scusami la sincerità, evito la volgarità che non fa parte del mio carattere. Credi proprio che non capisca?».
Subito era stata percorsa da un brivido: temeva di essere stata sgarbata. Se ci pensava un solo momento mai si era comportata così sbrigativamente, e la colpa era sua perché mai era stata capace di far intendere a Flavio ch'era meglio corteggiare la luna in mancanza di un miglior compagno di letto.
Le poche certezze di Anna non l'avevano salvata dal sentirsi come un'oratrice di strada che parla al cielo e alle stelle che l'ascoltavano per favorire una risicata salvezza, il dominio della speranza sulla dura realtà del quotidiano.
Se non era che quello Anna l'aveva capito da un pezzo e senza bisogno di mettere sulla bilancia la cocciutaggine, l'ostinazione di Flavio, di continuare a farle la corte anche quando Anna non le aveva mai negato la speranza ma neppure la minima probalitità di offrirsi allo stesso desiderio: il tormentone di Flavio.
I suoi principi morali erano guarnizioni intorno a una possibilità e Anna non voleva tradire i suoi pensieri, il rispetto di se stessa e dell'uomo ch'era stato l'amore della sua vita.
Flavio era rimasto senza parole. Era un uomo pratico e anche nel suo lavoro di imprenditore non usava mai troppe parole ma erano i fatti che dovevano aprire la porta all'esecuzione dell'opera.
Anna era una sua passione e gli anni l'avevano attenuata ma non spenta. Era abituato ad ottenere Flavio, ma con Anna era una storia che lo riguardava tanto profondo che forse aveva perduto il senso dell'orientamento, del passaggio dalla realtà al cuore.
Flavio aveva finito l'aperitivo e la voce; e solo in quel momento la bolla d'aria si sollevava nel cielo e cercava la stella dentro cui viveva Anna, lontana anni luce da Flavio e dal mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Parma-Cagliari 1-0: dopo il gol annullato, il "solito" Inglese si prende la rivincita Foto

SERIE A

Parma-Cagliari 1-0: dopo il gol annullato, il "solito" Inglese si prende la rivincita Foto

Segui gli aggiornamenti in tempo reale

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

3commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

IMPERIA

Frontale fra un'auto e una corriera: due morti a Bordighera

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"