16°

28°

Il racconto della domenica

La «tigra padana» del Bengala

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Cecilia, tu mi chiedevi di una nostra possibile metempsicosi, la reincarnazione in un animale? Con me si è fatta avanti la tribù dei gatti, vuole che la mia anima metta la coda e nella rinascita passi dalla loro parte. Il corpo che mi ospiterà l’ho intravisto, è un soriano, molto carino, simpatico da vedere, per noi, non per tutti: ai topolini fa una paura santissima.
Mi chiamano con urgenza. Vado dunque, e arrivo. Già mi trovo in pelliccia, estate e inverno. Le prime esperienze non sono sempre facili da digerire. In fatto di alimentazione mi sento insoddisfatto, non mi ricordo d’avere mai scelto in toto il genere di menù che piacciono ai gatti. Intanto cerco di mantenere le vecchie abitudini dell’umano troppo umano, e questo suscita una certa sorpresa nella comunità pelosa, che mi vede apprezzare la frutta, verdura, dolci, gelato, caffè … Probabilmente io sono l’unico che denuncia origini tanto diverse.
Ma cos’ho mai fatto per meritarmi questo nuovo look? Dicono che sia importato dall’India misteriosa, e può essere; anche se io non mi sento per nulla attratto dalle credenze che ho conosciuto appena, da ragazzo, leggiucchiando Salgari. Soltanto riscritti dalla fantasia d’Emilio, mi sembrarono accettabili i soggetti di Sandokan e soci che poi raccontavo, secondo la mia natura, agli amichetti raccolti davanti a casa Pietri, i nostri pazienti vicini. Qualcuno dopo tanti anni li ricorda ancora.
Attualmente in metempsicosi seguo un’educazione medioeuropea, con forti preferenze fluviali, discendenti per acqua da Torino salgariana. Così mi tiro dietro un leggero aroma d’oriente, e se mi struscio ai polpacci degli umani, alcuni mi chiamano «la tigra dal Bengala meza negra e meza giala». Li conosci i soliti padani.

Però anche qui, ti dirò, gli ingattati sono piuttosto insipidi, superficiali. Tranne la Nerina, una randagia di piccole proporzioni, vicina ai gusti miei. Affamata, in un primo tempo mi rapinava il pranzo dal piatto e filava. Poi come succede, siamo diventati amici e lei mi esprime gratitudine, perché la nutro di buone cosette, e mi aspetta,
e a distanza mi riconosce dal passo come dal motore della Fiat (sono riuscito a tenerla, gattandola un po’). Capisce che, rimasto solo, non ho niente in cui credere: «Credi in me» dicono i suoi occhi forti e feroci, «Credi nella Nerina che non si perde mai d’animo».

Mi dà conforto, ma vuole che lo senta di grinta, senza arrendermi mai. «A chi non mi devo arrendere?» le chiedo. «A nessuno, neanche a me», e mi tira con quelle spanne di uncini che sembrano regali del demonio, esagerati per le sue zampette sottili…

Guarda là, che ti trovo! una tipa di confidenza fra questi individui un po’ assenti, un po’ snob, sconcertatati da un’esperienza particolare, che forse apprezzeranno soltanto via via, affrontando la cosiddetta iniziazione, un mucchio di esami da ricerca avanzata. Tutte belle cose, che contano poco però, se non arrivi alla conclusione, a comprendere il significato integrale dei misteri gatteschi, le fusa per prime, gli enigmatici «ron ron» accompagnati dallo zampettante pigia-pigia dei pastaioli …

E penso: tu per caso, cara Cecilia, che di animali ne conosci, sapresti il significato, cui alludo, integrale intendo? Mi basterebbe almeno un suggerimento… Ci potremmo sentire a un mio prossimo «ron-ron»…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"