14°

27°

Il racconto della domenica

Vetrate e grandi luci per il ballo

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0
 

Cinema, teatro e balere erano un divertimento assicurato per una cittadina ricca di storia antica. Aveva fatto parte di un ducato e prima ancora era stato il territorio di una famiglia principesca. Gli abitanti ne andavano fieri e non c'era occasione in cui non lo facessero notare. Erano orgogliosi della loro piazza e di tutto ciò che rendeva piacevole l'insieme di questo nucleo.

Il palazzo che era stato dei principi era sempre aperto per chi lo volesse visitare. Il salone d'entrata era l'unico ambiente adibito a feste e a qualche ricevimento importante. Soprattutto era adibito a sala da ballo, poiché non esisteva in paese altro luogo per questo divertimento.

Giovani e anziani volteggiavano per intere serate in quella bellissima sala di specchi. Un bel giorno il palazzo venne venduto, anche se rimaneva monumento nazionale. Così, niente più balli, niente più incontri che avevano avuto un lieto fine.

Si pensò di costruire un luogo solo per il ballo. Si contattò un bravo architetto e con un buon progetto si iniziò a lavorare. Dopo qualche mese l'edificio fu completato. Vetrate e grandi luci l'abbellirono. Era ciò che di più moderno si potesse vedere.

L'inaugurazione fu una festa magnifica e il nome che fu dato davvero appropriato: la Spirale. Proprio per il movimento di architettura a cui assomigliava. Un luogo elegante e il proprietario lo aveva arredato in modo davvero chic.

Orchestre famose e cantanti noti richiamavano gente anche dai paesi vicini. Il locale aveva un'impronta signorile. Quindi l'accesso era ad invito e soltanto per gente di un certo ceto sociale. Le serate solo con l'abito da sera, si beveva champagne. Non era il luogo per gli abitanti del paese che erano di origini modeste. Non era possibile che esistesse una discriminazione per un divertimento.

Il malcontento era evidente, ma dopo una riunione degli insoddisfatti si chiese al Comune una vecchia costruzione proprio in fondo al paese, che non aveva mai avuto alcuna funzione. In poco tempo alcuni volontari si offrirono per un piccolo restauro.

Alla Spirale c'era il lusso, c'era un'etichetta da rispettare, anche se il tutto sembrava persino forzato. Nel rinnovato edificio, invece, si incontrava la vita vera, ragazzi e ragazze che ogni domenica sapevano di non restare delusi: bastava un abitino grazioso, per gli uomini c'erano i primi jeans. Le consumazioni erano una gazzosa e una Coca-Cola.

Tornavano stanchi, ma erano stati felici e, soprattutto, erano stati se stessi. La chiamavano l'Incompiuta, quella costruzione senza fronzoli e con le rifiniture non ancora ultimate. Era la rivalsa, dopo l'arrabbiatura iniziale: una specie di ricompensa.

Dopo tanto lusso per chi aveva possibilità economiche, anche loro, gente di poche pretese, aveva avuto la propria sala da ballo. Incompiuta o Spirale? A voi la scelta!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Chi l'ha visto, Federica Sciarelli fregata in diretta dal disturbatore: una furia cieca in diretta, mai vista così

televisione

Chi l'ha visto, il disturbatore colpisce ancora: la Sciarelli si arrabbia Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

3commenti

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati tre computer, sfondate porte e finestre Foto

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

2commenti

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

PARMA

Deruba una donna che parla al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

PARMA

La Notte de "Il Terzo Giorno": tanti eventi sabato 26 maggio Foto

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

INTERVISTA

Karim Franceschi, combattente anti Isis a Parma per "Siamo Afrin" Video

BEDONIA

Si perde sul Monte Penna: anziano trovato dopo una notte di ricerche

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

Giornalismo

Giorgio Torelli, una carriera lunga 70 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

TORINO

Treno contro un tir: due morti e 25 feriti, camionista indagato per disastro Foto

Ucraina

Gli investigatori internazionali: "I russi abbatterono il volo Malaysia MH17 nel 2014"

SPORT

FORMULA UNO

Red Bull super, Ricciardo e Verstappen su tutti a Monaco

LEGA PRO

Sorteggiati gli abbinamenti dei playoff: la Reggiana giocherà con il Siena

SOCIETA'

Natura

Volpe contro aquila, contro coniglio: chi vince? Video

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie