Il racconto della domenica

I grembiuli della zia Betty

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0
 

Il momento migliore per esibirli erano le feste di Natale. Iniziando dalla vigilia e via via proseguendo nei giorni successivi, la zia Betty, con finta noncuranza, sfoggiava i grembiuli come un accessorio glamour sopra le sue mise luccicanti.

Il grembiule bianco con volant rosso, lacci verdi, campana gialla nel mezzo circondata da rametti di abete - motivo che si ripeteva in piccolo sulle tasche, immancabili queste perché dovevano contenere il fazzoletto da naso, il rosario, le caramelle - compariva, appunto, la sera della vigilia. Così fuggevole quell’apparizione - la cena era senza ospiti di riguardo - che veniva indossato anche il giorno dopo quando, fin dal mattino presto, iniziava ad apparecchiare la tavola per il pranzo.

E in quel frenetico tirare i cassetti delle credenze per scegliere la tovaglia più adatta, aprire gli astucci di velluto dove erano custodite le posate d’argento da passare con uno strofinaccio, come i bicchieri di cristallo tolti dalla vetrinetta, era pienamente felice di andare e venire dalla cucina alla sala fasciata da quel lungo grembiule da cuoca, bretelle incrociate sulla schiena, sotto il quale si intravedevano il suo maglione rosso brillante di strass e paillettes, la sua gonna di velluto nero.

Al giorno di Santo Stefano era riservato invece il grembiule con renna applicata sulla pettorina, grande tasca centrale con pigne a contorno, fiocchi di neve: un grembiule di transizione, questo, che traghettava a quello ben più impegnativo da indossare per il cenone di Capodanno.

Che doveva essere, in pendant con guanto da forno e presine, assolutamente nuovo perchè bene augurante, e che si mostrava sempre rigido (mai era stato lavato dopo l’acquisto) come un baccalà sotto sale.

Uno degli ultimi, ricordava, aveva come decoro fragole rosse, grandi, pop, e foglioline verdi distribuite a intervalli regolari lungo tutto il perimetro, mentre un’ unica grossa fragola era applicata sulle tasche; e sembrava tradire il desiderio di offrire agli ospiti - almeno virtualmente - quella primizia dolce e invitante, impossibile da presentare altrimenti per il divieto assoluto, impostole dalle sorelle, di cedere a quella follia consumistica contro la quale - se mai avesse osato piegarsi in un soprassalto di autonomia - sarebbe naufragata la già debole unità familiare. (Si trascinava ancora sordamente una lite scoppiata quando, per dare a quell’accessorio un tocco del tutto personale, zia Betty aveva deciso di farsi ricamare le iniziali sulla pettorina dei grembiuli)

I grembiuli però non bastavano a fare di lei una cuoca. Ad esempio. Le patate che si faceva portare dal contadino e metteva a bollire per ore senza sciacquarle, apparivano sul fondo del tegame, dove raffreddavano, come sassi in una pozzanghera fangosa; gli spicchi di finocchio, per la stessa ragione, assumevano la consistenza gelatinosa di meduse inerti sulla spiaggia; le uova sode per quell’alone bruno verdastro che si formava tra l’albume e il tuorlo raggelate per sempre in un’eclissi velenosa.

Come si porta un grembiule, come si sporca, il modo in cui si sporca, le macchie che lo segnano, persino la maniera di riporlo, dicono molto della manualità, dedizione, concentrazione, silenzio, pazienza… richiesti in cucina.

E i grembiuli della zia Betty non si sporcavano mai, e se per caso questo accadeva, mai nel modo giusto. Erano grembiuli di bellezza. Grembiuli da parata.

Lei, però, ne aveva tratto un insegnamento: se non voleva finire come la zia Betty, con un grembiule allacciato in vita, sì, ma pateticamente vinta da pentole e padelle, doveva imparare a cucinare. E subito. Non c’era altro tempo da perdere. (E le macchie che avrebbero sporcato il suo grembiule sarebbero state quelle giuste, anche all’occhio critico di uno chef).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

Addio a Nekrosius. Dalla Lituania per la prima volta in Italia al Teatro Due di Parma Foto

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Spettacolo

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Lealtrenotizie

Chi fa la spesa nel mirino dei ladri, due donne derubate del portafoglio

12 tg parma

Chi fa la spesa nel mirino dei ladri, due donne derubate Video

carabinieri

Aemilia, in carcere 29 condannati. Tra loro anche il referente della cosca per Salso

novità

Nidi e scuole d’infanzia, da gennaio le iscrizioni saranno solo online Video-tutorial

SANITA'

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

11commenti

sorbolo

"Svitate leggermente le grondaie": il vademecum anti-ladri del sindaco

6commenti

In viale Mentana

Parrucchiera derubata due volte in un mese

2commenti

generosità

Dona all'ospedale le apparecchiature che migliorarono la vita al marito dializzato

LAVORI

Via Europa, sottopasso chiuso

La storia

Michele e Paula, Olanda addio: Berceto è più «green»

SORAGNA

Tragedia di Diolo, giovedì l'ultimo saluto a Simone Sorrenti

12 tg parma

Parma, il ds Faggiano: "Il rinnovo è il punto di partenza" Video

FIDENZA

Causa un incidente e simula il furto della propria auto: denunciato

Lutto

È morto don Carlo Pavani, pilastro del San Benedetto

SCANDALO DEL SANGUE

Trentacinque anni fa la trasfusione infetta, ora i soldi dovuti

1commento

SALSO

Terme, il presidente Mondelli: «Nei prossimi anni 5 milioni di euro di investimenti»

via zarotto

Una nuova scuola media nell'ex area militare. La Puccini (per ora) resta dov'è

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lizhang e i tanti impegni disattesi

di Claudio Rinaldi

1commento

CHICHIBIO

Hostaria "Da Dome", l'autentico e semplice cibo nostrano

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Casamonica: ruspa in azione, al via l'abbattimento delle ville Video Foto

terrorismo

Blitz della Polizia a Milano: preso un lupo solitario dell'Isis

SPORT

gazzareporter

Calciomercato, Balotelli avvistato a Parma?

1commento

12 tg parma

Rugby, Zebre all'assalto del Munster per la terza vittoria di fila in casa Video

SOCIETA'

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

BACHECA

Ecco 55 offerte per chi cerca lavoro

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

moto

Honda CBR1000RR 2019, elettronica evoluta