14°

24°

Il racconto della domenica

Le burle di Campanèla

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Spesso nelle case succedeva qualche disastro che nessuno sapeva aggiustare. Allora tutti in coro dicevano: «Chiamiamo Campanèla...». Campanèla era un tuttofare, non c'era problema che non sapesse risolvere. Non aveva un posto fisso, si arrangiava con piccoli lavoretti. Aveva la moglie malaticcia e cinque figli, e doveva mettere sulla tavola il pranzo e la cena. Non si perdeva mai d'animo, sapeva di avere buone braccia. E poi il suo pregio: era un burlone per natura. Si concedeva qualche bicchiere di vino in osteria, che molte volte gli veniva offerto dopo due risate con il racconto dell'ultima barzelletta.
Avere cinque bocche da sfamare gli era diventato sempre più difficile. Non poteva sperare sempre in qualche guasto nelle case. Così, con l’arrivo della primavera, s’inventò il mestiere di imbianchino ed ebbe diverse chiamate. La più redditizia fu in una casa padronale. Dipinse tutto l'interno, poi il proprietario volle anche la facciata: di un bel colore rosato, mi raccomando.
Campanèla ci si mise d'impegno e gli riuscì bene. Poi venne una richiesta strana. Dinnanzi all'entrata il padrone volle che fosse dipinto un cane. Il nostro pittore non si rifiutò e cominciò il lavoro. Sapeva che la vernice non era di ottima qualità, perché aveva risparmiato nell'acquisto, ma ci provò ugualmente e il risultato fu buono. Per dare un tocco particolare all'opera chiese di poter fare il cane con la catena. Ma questa stravaganza gli fu rifiutata. Pazienza. La retribuzione fu più che buona.
Dopo un mese di piogge, caso strano, un giorno incontrò il suo datore di lavoro. Campanèla venne aggredito a male parole: «Ma sai che il cane è sparito dalla facciata con la pioggia?». Campanèla di risposta: «Lo sapevo: non ha voluto che lo dipingessi con la catena e per non bagnarsi ha cercato un altro rifugio...». Una trovata che solo dalla sua bocca poteva uscire.
E così continuava il suo ménage familiare tra alti e bassi. Quell'inverno, per Campanèla e per la famiglia, fu proprio carestia. Sfamare quelle bocche fu difficile. Gli avevano regalato un sacco di patate e ogni giorno la moglie le cucinava in tanti modi: faceva gli gnocchi, le friggeva, oppure faceva il puré, ma la base era sempre la stessa. In solaio aveva un sacco di farina gialla e la polenta era la cena di ogni sera.
Un giorno inventò un gioco degno delle sue burle. Il misero pasto era in tavola e Campanèla chiamò i bambini dicendo: «Ho pensato di darvi una lira per ogni piatto lasciato». I ragazzini immaginarono già di comprare qualche leccornia, e tutti in coro accettarono il cambio. Durante il pomeriggio le pance brontolarono parecchio per la fame. Il più grandicello, la sera, parlando per tutti, disse: «Papà, abbiamo fame». Il padre rispose: «Fuori la lira che vi ho dato oggi e avrete la cena». Tolsero dalle tasche il soldo e mangiarono le fette di polenta. Ma a Campanèla quell'imbroglio fece stringere il cuore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant  convola a nozze con Anna Eberstein

cinema

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant convola a nozze con Anna Eberstein

Proposta di matrimonio sugli spalti di San Siro

Immagine da Sky Sport

MILANO

La proposta di matrimonio arriva con uno striscione... a San Siro

L’ex gieffina Veronica Graf rilancia: presto in Italia per presentare la sua prima collezione di costumi

TELEVISIONE

Da Grande Fratello e Sex Time alla moda: Veronica Graf lancia una linea di costumi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna

FOTOGRAFIA

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

Lealtrenotizie

Esplode un ordigno alla Polveriera: un operaio in Rianimazione

noceto

Esplosione alla Polveriera: un operaio di 37 anni in Rianimazione

1commento

controlli

Norme igienico-sanitarie carenti: chiusi due locali a Parma Foto

regione

Via libera alle fusioni Colorno-Torrile e Sorbolo-Mezzani. Entro l'anno il referendum

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

4commenti

parma calcio

Lucarelli: "E ora possiamo dire a chi ci ha fatto male: 'Siamo tornati' " Video

12 tg parma

Domenica festa-promozione con Lizhang. Serie A: ecco le date-chiave 2018-2019

Quattro squadre dell'Emilia-Romagna si affronteranno nella massima serie. Si inizia il 19 agosto

PARMA

Intonaco pericolante: via Garibaldi chiusa questa mattina Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

POLITICA

Intesa Lega-M5S: alta affluenza nei gazebo a Parma e provincia Video

La cronaca e le interviste del 12 Tg Parma

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

PARMA

Peppe incontra... Giuseppe: il maestro Vessicchio sulla panchina di Verdi

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

5commenti

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

GAZZAREPORTER

La bici che "naviga" nella Parma

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

FIDENZA

Addio all'ex consigliere comunale Denti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quelli delle Br non furono “errori”: furono crimini

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

3commenti

ITALIA/MONDO

ancona

Litiga con la moglie, le spara col fucile da caccia e la uccide

MILANO

Urta uno specchietto durante un sorpasso: picchiato con una mazza da baseball

2commenti

SPORT

12 tv parma

Bar Sport, speciale serie A con i crociati in studio

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

SOCIETA'

AMBIENTE

Nasce a Fico il 'Frutteto della Biodiversità''. E c'è anche il simbolo di Badia Cavana

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più