22°

31°

Il racconto della domenica

La bambina e il ferroviere

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Erano le riunioni delle serate d'inverno. C'era una piccola dependance nel cortile della rimessa, nella casa di Bruna e Noemi, due sorelle addette alla manutenzione di quel grande caseggiato.
Era il deposito della locomotiva del treno vicino alla stazione.
La sera accoglieva quella macchina fumante, calda e odorosa di carbone bruciato. Bruna e Noemi accudivano le stanze annesse alla rimessa, dove dormivano i ferrovieri che, a turno, arrivati al capolinea, lontano da casa, potevano trovare una buona accoglienza. Ma la dependance era anche il luogo di ritrovo di ogni sera. Una stanza di piccole dimensioni, un lungo tavolo in mezzo, contornato da seggiole anch'esse di legno. Una panca contro la parete completava il tutto. In un angolo, una stufetta di ghisa riscaldava l'ambiente e serviva ai ferrovieri per il cibo che si erano portati da casa.
Sul tavolo da osteria troneggiavano un fiasco di lambrusco e un girotondo di bicchieri già pronti per essere riempiti a rallegrare la serata. Noemi e Bruna chiamavano anche la Bianca e la bambina per riscaldarsi a quel dolce tepore e per conversare con quei ferrovieri che già conoscevano.
Dal casello bastava attraversare la ferrovia, e la bambina era felice perché quegli uomini erano un pozzo di notizie. Ma c'era un'eccezione: un ferroviere incuteva alla bambina una certa soggezione. Anzi: era proprio paura. Quando il treno stava per arrivare in stazione, Spaggiari, così si chiamava, faceva fischiare forte la locomotiva e lei aveva timoredi quei capelli folti e tutti bianchi. Quella sera la bimba, con dispiacere, disertava il filòs. Ormai la prendevano tutti in giro dicendole: «Questa sera c'è Spaggiari...».
Era una paura da bambini, un piccolo particolare veniva ingigantito.
Erano i capelli bianchi in un viso severo a metterle ansia, tanto che quando sentiva quel fischio del treno andava a nascondersi dietro l'orologione che avevano in casa. In quelle sere ascoltava con grande interesse i racconti dei ferrovieri. Era il periodo della seconda guerra mondiale.
Anche il suo papà era militare. Alle dieci di ogni sera non mancava il passaggio nel cielo di Pippo, l'aeroplano che faceva la ronda senza destare timori. Quando suonava l'allarme, correvano tutti al rifugio, in un fossato nel vicino podere, e i racconti, per quella sera, finivano in un corri-corri.
Quante cose aveva saputo da quei ferrovieri. Natalini, il capotreno, era il letterato della compagnia: quel lavoro per lui era una necessità perché in famiglia c'era bisogno di un po' di soldi in più. I suoi erano sempre racconti storici, passavano dall'epica alle vicende dei Romani fino a questa maledetta guerra mondiale. La guerra era anche il pretesto per raccontare aneddoti capitati con il transito del treno. Passeggeri che scappavano quando gli aerei sorvolavano sulle stazioni e mitragliavano anche i civili, ad esempio.
Poi, ad alleggerire questo periodo drammatico, c'erano le barzellette di Ferraroni, mimate come sapeva fare questo omone.
La bambina era attenta, ma gli occhioni si chiudevano per l'orario tardo e allora cadeva, coricata su quella panca dura, e si faceva prendere dal sonno. Sognando il filòs e i ferrovieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

2commenti

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

4commenti

12 tg parma

Nuovo anno scolastico, in provincia ci sono ancora 400 cattedre scoperte Video

POLEMICA

Pizzarotti: "Mangio il Parmigiano e saluto chi lo scredita"

Il sindaco di Parma pubblica un post su Facebook per inserirsi nella polemica sul caso "Onu - Parmigiano Reggiano"

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

1commento

GAZZAREPORTER

Le foto del lettore Mattia: "Parco Ducale, quelle statue che attendono di essere ripulite"

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

2commenti

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

ECONOMIA

Cft si rafforza: acquisita la maggioranza della bergamasca Comac

L'azienda è attiva nel settore delle macchine per il confezionamento della birra

corniglio

La provinciale 116 sarà interrotta per lavori a Ponte Romano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita