20°

31°

IL RACCONTO DELLA DOMENICA

Quei tre ragazzi sempre insieme

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

«Lamprota! Lemu! Lombardelli! Fuori!!!». Era sempre così, quei tre, in fila sull’elenco del registro di classe. Sempre insieme, uniti, nel bene e nel male.
In fila anche nella vita. Le ragazze – che Lombardelli, il più dotato di spirito di iniziativa, vedeva più spesso di quel che capitasse agli altri due amici – non erano riuscite a dividere quella fratellanza fatta di complicità, cameratismo, solidarietà e profondo affetto.
Studiavano insieme ormai dalle elementari: amici, amicissimi, le «tre L» della classe, conosciuti in tutto il liceo, si erano giurati di proseguire uniti anche all’università.
Il problema era riuscire a mettersi d’accordo su quale facoltà scegliere: Lamprota amava i numeri, la matematica, la fisica, la chimica e tutto quello che si poteva attagliare ad uno studio che sviluppasse questa sete che aveva dentro la testa.
Lemu, invece, la sete l’aveva per la filosofia, la teologia, le grandi domande dell’uomo verso la sua evoluzione, verso Dio, un letterato che agognava risposte ma soprattutto domande. Invece Lombardelli studiava musica: oltre al liceo frequentava da esterno il conservatorio e ambiva ad approfondire lo studio della musicologia e delle tecniche musicali alle quali si applicava più che al greco. Discutevano spesso sulla scelta della facoltà, un tema che infuocava i loro animi e la loro dialettica, trovandosi alla fine sulle medesime opposte posizioni. Ma la sorte e nuovi avvenimenti decisero per loro. La guerra scoppiò d’improvviso, sibilando nelle vite di tutti, lasciando a terra le speranze di uomini e donne. Per i tre ragazzi arrivò la chiamata, ma non li lasciò insieme. Spediti verso fronti diversi affrontarono da soli la loro sorte. I primi tempi furono terribili per tutti, specie nelle solitudini e nella nostalgia. I tre ragazzi si fecero uomini, da soli. Dopo vario tempo e secondo l’evoluzione della guerra, Lemu cercò di tornare verso la sua città; ritrovò la sua famiglia, ritrovò la sua casa. Ritrovò notizie dei ragazzi.
«Sono andati insieme in montagna, sono andati a combattere contro il nemico, perché qui non ci difende nessuno, e moriamo di fame», gli sussurrò la zia di Lombardelli con le mani ad asciugare le lacrime. Di notte il ragazzo decise di prendere il suo sacco e senza salutare si diresse verso sentieri che conosceva bene. Fischiettava piano un ritornello, caro ai tre, il loro canto di battaglia, il loro marchio di riconoscimento. Dopo poche ore di cammino sentì alla schiena la canna di un fucile e una voce scura gli chiese «Vè, scemo, stai andando per funghi?». Abbracci. Risate. Manate alla schiena e sulla testa, parole grosse, e ancora risate. In fila, insieme, ancora una volta. Ritrovarsi fu felicità, ma fu felicità breve. Durante una missione di disturbo, i tre ragazzi furono presi, incarcerati, torturati, condannati. La mattina dell’esecuzione furono messi in fila contro il muro: prima Lamprota poi Lemu poi Lombardelli, in fila come sempre. Tremavano, si guardarono negli occhi. Partì la scarica di mitra. Li uccise, tutti e tre. Insieme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

VIALE ZARA

Si dà fuoco a Milano: 27enne in gravi condizioni

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery