16°

Il racconto della domenica

Le zitelle e le operaie

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

La tranceria Mossini era una fabbrica dove si lavorava il compensato, le maestranze erano prettamente femminili.
Tutte donne di giovane età. Quando suonava la sirena di uscita, le vedevi in gruppo abbracciate, e canticchiavano. Era la fine di una faticosa giornata di lavoro, nel cuore avevano tante speranze di vita. Toglievano quel grembiule grezzo di colore grigio, uguale al fazzoletto che portavano sul capo, e si facevano carine perché, fuori, le attendevano i fidanzatini.
Sentivi le loro voci che scherzavano: «Bruna, ti aspetta Fiorello...».
E tutte in coro: «Fiorin Fiorello l'amore è bello vicino a te...».
Noemi, la Gina e le altre salivano sulla canna delle biciclette dei loro ragazzi, e via a cercare un posticino nascosto per scambiarsi un bacio. Sola dinanzi alla fabbrica era rimasta Giovanna: già da qualche sera aspettava impaziente Luigi che le aveva dato buca.
Non riusciva a capacitarsi di quell’assenza, da un po’ di tempo erano molto legati da un po'. Dopo una settimana lo vide arrivare ansimante. Si abbracciarono e il ragazzo, scusandosi, le disse tutto d'un fiato: «Mi è arrivata la cartolina per il servizio militare, non sapevo come avresti accettato questa notizia».
Giovanna e Luigi decisero che alla prima licenza si sarebbero sposati. Una storia che si concludeva con un lieto fine. E tutte le ragazze lo sognavano, sempre prendendo ogni cosa con allegria.
In paese c'erano anche altre giovani che, invece, prendevano la vita con una serietà che non si addiceva alla loro età. Avevano studiato e le tre famiglie del paese erano orgogliose di loro: le maestrine. Uscivano la mattina tutte impettite, rigorosamente vestite con tailleur, camicetta bianca e cappello di feltro nero. Terminate le lezioni, però, non avevano i ragazzotti fuori che li aspettavano.
Forse qualcuno avrebbe anche azzardato, ma le signorine avevano altre pretese. Guardavano in alto: il medico, l'avvocato... Questi, però, non si accorgevano delle maestrine: erano più attratti dalle ragazze semplici e bellocce della tranceria. Le vedevano più disinvolte, alla domenica nella balera, mentre si stringevano ai loro filarini.
Alle maestrine, ormai, avevano appiccicato un nomignolo: le zitelle. Sembrava proprio che per loro non ci fossero speranze di accasarsi. Troppo compite, troppo investite del loro ruolo. Soltanto una di loro, la Marina, aveva capito che la vita era fatta anche di allegria.
Andava a farsi confezionare gli abiti dalla mamma della Gina, operaia alla tranceria, e ascoltando i discorsi della ragazza sempre gioiosa si convinse a farsi corteggiare da un giovane che le piaceva. Non aveva un diploma, ma era un bravo ragazzo e aveva un lavoro più che dignitoso: impiegato alle Poste. Bello, biondo, giovane, e le aveva già detto: «Ti amo». Le sue colleghe, le zitelle, avrebbero invidiato la sua felicità. Adesso era più vicina alle semplici operaie della tranceria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

musica

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

iPad pro, il tablet che sostituisce il Pc

HI-TECH

iPad pro, il tablet che sostituisce il Pc

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Polveri sottili

ambiente

Torna l'emergenza pm10: blocco del traffico in arrivo? Video

lavori

17 e 19 notte, A1 chiusa tra Parma e bivio Autocisa (verso Milano): traffico su tangenziale e via Emilia

anteprima gazzetta

Giallo a Collecchio, auto forata da colpo di arma da fuoco

ospedale

Ancora grave il bimbo ustionato a Busseto Video

12Tg Parma

Alla fermata del bus con un chilo e mezzo di marijuana nello zaino: arrestato Video

colorno

Addio ad Alberto Panciroli, il libraio della Reggia

verso le feste

Luminarie, sabato si "accende" il Natale (l'8 dicembre l'albero in piazza) Video

calcio

Due giornate a Higuain: salterà il Parma. E intanto i tifosi sognano... Video

gazzareporter

Parcheggio davanti al parco Martini: "game over" Le foto

CONQUIBUS

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

1commento

FIDENZA

Scuolabus, nuovi disagi. Il Comune: «Sostituiamo la ditta che ha in appalto i trasporti»

VACCINI

Parma, gli studenti non in regola sono 7mila

1commento

comune

Domande al Comune per sale, contributi e patrocini? Prima devi dire «no» al fascismo

8commenti

URZANO

Cerva uccisa da un bracconiere

2commenti

Zibello

Raid all'alba in una villetta : rubato anche il liquore

Collecchio

Vandali al Mainardi se la prendono con un cestino e un estintore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Tav: M5S alla resa dei conti con la realtà

di Stefano Pileri

LA BACHECA

Ecco 24 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Pisa

Narcotizza, sequestra e violenta una donna per giorni, arrestato 54enne macedone senza fissa dimora

IL DIVORZIO

Svolta Brexit, definita la bozza dell'accordo

SPORT

Calciomercato

L'Udinese esonera Velazquez e annuncia il sostituto

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

SOCIETA'

MUSICA

Courtney, una voce pazzesca per il un video da record

Iniziativa

Siae, Rockol e Alitalia a caccia di nuovi talenti musicali. In volo

MOTORI

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni