IL RACCONTO DELLA DOMENICA

Le lunghe stagioni del cinema Gonzaga

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Quel suono di tromba, quelle poche note di jazz, e la bambina di allora rivede la lunga strada di sassi, la sua seconda casa dopo aver lasciato il casello ferroviario della sua infanzia. Le ali si stavano aprendo piano piano sul suo corpo, si schiudevano morbide, leggere. Lei se ne accorgeva e chiedeva alla nonna: «Perché?». E la nonna aveva sempre quella risposta che non faceva chiarezza: «Stai diventando una signorina». Così la bambina si trovò ragazzina. Anche Ivo, il suonatore di tromba, e i giovani della lunga strada la guardavano con occhi ammiccanti.
Le sere d'estate lì batteva il cuore. Le donne sugli sgabelli impagliati sedevano a crocchio, i ragazzi aspettavano che si schiudessero i tre portoncini in fondo alla via: erano le uscite di sicurezza del Cinema Gonzaga.
Anche la ragazzina curiosava furtiva, e così scopriva il mondo della celluloide. Lo spiava attraverso quelle porte, perché non sempre c'erano i soldi per il biglietto.
I film dalle storie d'amore più dolci o più amare, quando il finale era strappalacrime. «Com'era bello - dicevano - Ho pianto tanto!». Il successo si misurava in lacrime. E lei, di volta in volta, diventava la maliziosa Shirley Temple, piccola attrice impertinente, che la rimandava al suo casello 34 quando Bianca la rimproverava: «Monellaccio, scendi da quella staccionata. Le mutandine sono sempre strappate! Non andare nella gabbia dei conigli, poi chi ti fa uscire?».
Ora sta osservando la sua collezione di ceramiche d'epoca, e la mano indugia più a lungo su quella donnina con il nasino all'insù e gli occhi sognanti.
L'aveva comprata proprio per quel ricordo: Lilia Silvi, la protagonista di «Scampolo». La Cenerentola che sposa il suo Principe.
Una sera, sentì una mano stringere la sua. Era la prima volta. Era il ragazzo che abitava nella casa accanto.
Il cinema diventò complice dei primi battiti di cuore. Aspettava la sera per vedere i film, e anche per vedere lui. Il giorno era fatto soltanto di sguardi, che cosa avrebbero detto Paride e Bianca di quella loro ragazzina cresciuta troppo in fretta?
Non capirono, ostacolarono in ogni modo quei loro incontri. Anni dopo vide un film, «Splendore nell'erba»: la fece soffrire. Perché disturbare l'età dell'amore?
La ragazzina aveva trasmesso a Bianca la passione per quel mondo di storie. Per Paride, invece, la distrazione era la partita a ramino al Bar Eridano: il giovedì, il sabato e la domenica.
Ma le donne, in quelle sere, non potevano uscire.
«Mamma, - diceva la ragazzina - il Gonzaga è qui a due passi, il papà non se ne accorgerà, rientra sempre tardi».
E Bianca l'accontentava: la domenica si regalavano due ore di completa estasi.
Già adulta le capitò di vedere quei film che, al tempo, erano rimasti soltanto enormi cartelloni davanti agli occhi: erano vietati. «Noi vivi», «Addio Kira», «I bambini ci guardano». Ogni film ha la sua stagione, la stagione dei suoi verdi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

2commenti

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lodo Guenzi (Stato Sociale), la storia dell'Impressionismo e "Ogni bellissima cosa"BELLISSIMA COSA>

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

LANGHIRANO

L'ambasciatore del prosciutto di Parma? E' a Belfast

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

VIA DE MARTINO

I residenti: «Strada abbandonata, terra di nessuno»

Calcio Eccellenza

La Piccardo delle meraviglie

AUTOBUS IN PANNE

Linea 23, due guasti in pochi giorni. La rabbia di un genitore

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

meteo

Il freddo c'è, la neve pure (in montagna): e questa notte potrebbe cadere anche in città Video

anteprima gazzetta

Bimba appesa ad un davanzale: paura nella zona di via Spezia Video

Carburante e ambiente

A Parma il maggior consumo di gpl in regione

1commento

POLESINE ZIBELLO

Andrea Censi resta ai domiciliari: lo ha deciso il tribunale del Riesame

La procura chiedeva il carcere per Andrea Censi (ora ai domiciliari) ma i giudici di Bologna hanno respinto l'appello

gazzareporter

Via Volturno-Via Portofino: 950 metri da...sistemare Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: a Parma nulla sembra muoversi

di Gian Luca Zurlini

L'ESPERTO

Le agevolazioni per l'acquisto della prima casa

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MODENA

Picchia la moglie davanti ai figli: "Ha lavorato solo 12 ore"

2commenti

GRANDE DISTRIBUZIONE

Conad: Francesco Avanzini è il nuovo direttore generale

SPORT

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

1commento

SOCIETA'

rifiuti

A Copenaghen il termovalorizzatore ha sul tetto la pista da sci

NAPOLI

Leda e il cigno: scoperto un affresco "a luci rosse" a Pompei Video

MOTORI

I CONSIGLI

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

1commento

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta