19°

IL RACCONTO DELLA DOMENICA

Il grande fiume sale d'autunno

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Fuori c'è una pattuglia di vigili. Uno si sporge dal finestrino e grida che stanno evacuando le case isolate. Mi avvertono di mettere al sicuro le mie cose e prepararmi, che se la piena cresce, il Po può arrivare fino a me. Fuori, c'è gente che cammina attraverso i campi, mormora a bassa voce e si dirige verso gli argini. Qualcuno mi dice: dobbiamo andare, il paese sta andando sott'acqua. Sta accadendo come in quel film, quello di Peppone e don Camillo; sai, tutto qui intorno si regge sulla perfidia femminile, sulla ribalderia maschile, e sulle terre impregnate d’acqua, per natura inaffidabili, se non crudeli.
Oggi il Grande Fiume, dicono, muggisce come un toro e cerca di portarsi via pezzi di argine, spallette, piloni di ponti. Ha già ingoiato, dicono, il ponte sull'autostrada a Piacenza; ha sbrecciato un pilone del ponte di Colorno vicino a Parma. Mi incammino assieme a quella gente, seguo quelli che vanno verso il Po. Vanno a vedere l'acqua che scorre, gli alberi sradicati che si accumulano sotto le arcate dei ponti, i gorghi pronti ad ingoiare uomini ed animali. Sembra una processione pagana, lungo i sentieri di terra battuta. In fila, punzecchiati dalla leggera pioggia, chini sotto il peso di un cielo di metallo fuso, composti fino ad arrivare al pelo dell'acqua, lì dove l'argine può sciogliersi o franare in qualunque momento. E lì, mostrano tutto l’orgoglio e la spavalderia, come se ogni petto pieno di rabbia e di pianto potesse impedire l'invasione dell'acqua. Sull'argine mi sembra di vedere già degli sfollati, in piedi su terrazzi melmosi tra i campi delle golene invase dall'acqua. Dietro di me, invece, immagino con gli occhi della mente l’acqua che scorre ovunque tra le case, sotto i filari delle piante, e nelle piazze di paese dove la strada è un metro più giù. Vedo in bianco e nero, immagini di un’altra epoca, l’alluvione del Polesine: mi sembra Giovannino Guareschi, con i suoi baffi, in mezzo alla melma del vero alluvione, a far da controfigura a Gino Cervi, Peppone, nelle scene finite poi nel film «Il ritorno di Don Camillo»
Poi, qualcuno da dietro ci chiede di spostarci. Arrivano altre persone correndo e ci spingono a lato con le mani aperte sui petti o sulle spalle.
Fate posto. Fate posto. Di più, di più.
Poco dopo, arriva il parroco, regge diritto il crocefisso di don Camillo. Arranca fino al margine dell'argine e pianta il piede della croce nella fanghiglia. Guarda il fiume con sfida: prova adesso ad uscire dagli argini. Poi guarda tutti ed ordina: pregate.
Tutti chinano la testa ed iniziano a mormorare la propria preghiera.
Mi guardo intorno, nessuno parla, concentrati nella propria preghiera.
Lì c’è il crocefisso.
Sono commosso per la generosità di questa gente: è venuta a combattere con le mani nude contro il mostro.
Lo sa di dover soccombere, ma usa lo stesso le armi che ha, si unisce, prega, tutti insieme, per diventare forti, per salvare quello che si può, per ricominciare, quando sarà finito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno