-0°

Il ristorante di Chichibìo

Vecchio Mulino Pallavicino, musica in cucina

Nel cuore della Bassa, davanti alla casa natale di Verdi

Il ristorante di Chichibio

Il ristorante di Chichibio

Ricevi gratis le news
0
Roncole Verdi, tel. 0524.930045, chiuso lunedì

 

Gli intonaci sono stati rifatti e portano già i segni dell'umidità: in questa umile casa dalla forma a capanna è nato Giuseppe Verdi, genio della musica, straordinario innovatore (e non solo nelle ultime opere), allo stesso tempo uomo e artista legato alla sue radici culturali e materiali, genio vero di cui si festeggia il bicentenario della nascita. Ovunque, bandiere alle finestre e, sempre, “Viva Verdi”. Dietro alla casa, c'è un vecchio mulino del 1600 che fu dei Marchesi Pallavicino e che ora, ristrutturato e tirato a lucido (mattoni stuccati, nuovi travi di legno, pavimento in cotto), si apre a turisti e comitive che qui possono acquistare salumi, vini, specialità varie, pranzare o fare merende. Grandi sale, anche al piano superiore, salumi appesi, bottiglie, cantina dei salumi visitabile, tavoli in legno e sedie impagliate.
La cucina, i piatti
Cucina di tradizione, con paste all'uovo fatte in casa, salumi di produzione diretta, cotture in umido, qualcosa di moderno: porzioni ricche, servizio sorridente, sollecito e accento carioca. La carta dei vini ha una sezione dedicata ai produttori locali e qualche referenza dal panorama nazionale. Gli antipasti (5-11 euro) sono, è inevitabile, i salumi della bassa proposti singolarmente o in degustazioni miste, accompagnati da una torta fritta morbida e panosa (2 euro) e giardiniera di verdure. Il culatello Dop ha bel colore, la candida noce di grasso al centro della fetta, è molto asciutto, povero di sapore; meglio la spalla cruda di Palasone, morbida e suadente come la coppa dal tipico sapore e fine dolcezza. Lo strolghino era dolce, ma come spesso accade, un po' troppo stagionato e così assomigliava più a un salame; infine il salame (servito con la pelle) aveva una punta di acidità. Qualcosa non ha funzionato nei tortelli d'erbetta, perché la pasta era rimasta molto asciutta, slegata dal dolce ripieno ed era ancora dura nelle code; meglio i tagliolini ben mantecati con crema di tosone e insaporiti da straccetti di culatello aggiunti all'ultimo momento. Altri primi (8-9 euro): pappardelle al ragù d'anatra, risotto, anolini. Disguido terminologico tra i secondi (9-14 euro): l'annunciata picaja ripiena è in realtà una punta di vitello dalla carne duretta, il ripieno troppo morbido ed è servita con cipolline; cottura precisa nella discreta tagliata d'Angus. E ancora: filetto di maiale al prosciutto, guanciale di maiale al lambrusco, petto d'anatra al lagrein.
Per finire
Una selezione di formaggi (3-5 euro) o i dolci della casa (5 euro): torte secche, tentazioni al cioccolato, spuma di zabaione, parfait al caffè. Pagherete un pranzo completo circa 37 euro (bevande escluse). Menu esposto, coperto 1 euro, ingresso e bagni comodi.
Non mancate
Tagliolini al culatello
Dimenticate
Picaja ripiena
Gli intonaci sono stati rifatti e portano già i segni dell'umidità: in questa umile casa dalla forma a capanna è nato Giuseppe Verdi, genio della musica, straordinario innovatore (e non solo nelle ultime opere), allo stesso tempo uomo e artista legato alla sue radici culturali e materiali, genio vero di cui si festeggia il bicentenario della nascita. Ovunque, bandiere alle finestre e, sempre, “Viva Verdi”. Dietro alla casa, c'è un vecchio mulino del 1600 che fu dei Marchesi Pallavicino e che ora, ristrutturato e tirato a lucido (mattoni stuccati, nuovi travi di legno, pavimento in cotto), si apre a turisti e comitive che qui possono acquistare salumi, vini, specialità varie, pranzare o fare merende. Grandi sale, anche al piano superiore, salumi appesi, bottiglie, cantina dei salumi visitabile, tavoli in legno e sedie impagliate.

La cucina, i piatti
Cucina di tradizione, con paste all'uovo fatte in casa, salumi di produzione diretta, cotture in umido, qualcosa di moderno: porzioni ricche, servizio sorridente, sollecito e accento carioca. La carta dei vini ha una sezione dedicata ai produttori locali e qualche referenza dal panorama nazionale. Gli antipasti (5-11 euro) sono, è inevitabile, i salumi della bassa proposti singolarmente o in degustazioni miste, accompagnati da una torta fritta morbida e panosa (2 euro) e giardiniera di verdure. Il culatello Dop ha bel colore, la candida noce di grasso al centro della fetta, è molto asciutto, povero di sapore; meglio la spalla cruda di Palasone, morbida e suadente come la coppa dal tipico sapore e fine dolcezza. Lo strolghino era dolce, ma come spesso accade, un po' troppo stagionato e così assomigliava più a un salame; infine il salame (servito con la pelle) aveva una punta di acidità. Qualcosa non ha funzionato nei tortelli d'erbetta, perché la pasta era rimasta molto asciutta, slegata dal dolce ripieno ed era ancora dura nelle code; meglio i tagliolini ben mantecati con crema di tosone e insaporiti da straccetti di culatello aggiunti all'ultimo momento. Altri primi (8-9 euro): pappardelle al ragù d'anatra, risotto, anolini. Disguido terminologico tra i secondi (9-14 euro): l'annunciata picaja ripiena è in realtà una punta di vitello dalla carne duretta, il ripieno troppo morbido ed è servita con cipolline; cottura precisa nella discreta tagliata d'Angus. E ancora: filetto di maiale al prosciutto, guanciale di maiale al lambrusco, petto d'anatra al lagrein.

Per finire
Una selezione di formaggi (3-5 euro) o i dolci della casa (5 euro): torte secche, tentazioni al cioccolato, spuma di zabaione, parfait al caffè. Pagherete un pranzo completo circa 37 euro (bevande escluse). Menu esposto, coperto 1 euro, ingresso e bagni comodi.

Non mancate
Tagliolini al culatello

Dimenticate
Picaja ripiena

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa, torno alle Iene con i miei capelli

TELEVISIONE

Nadia Toffa torna stasera alle Iene Video

robbie williams vs jimmy page

vicini-nemici

La lite Williams-Page continua con i decibel dei Black Sabbath (Per dispetto)

La stagione evento di Mangiamusica: le foto della serata “Attenti al Gufo” con Roberto Brivio

PARMA

La stagione evento di Mangiamusica: le foto della serata “Attenti al Gufo” con Roberto Brivio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il CineFilo

CINEMA

Da Maria Stuarda al film-realtà "Mia e il leone bianco": i consigli del Cinefilo Video

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Ciclista caduto a Cabriolo: sul posto anche l'elicottero del 118

FIDENZA

Cabriolo: ferito un ciclista caduto in via Ponte Nuovo Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

WEEKEND

Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

FELINO

Auto fuori strada a Poggio Sant'Ilario: gravi due ragazze

Soragna

Buttano i rifiuti in tangenziale ma il sindaco li fa multare

1commento

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

FIDENZA

Chiusi fuori casa dai ladri

FIDENZA

È morto il professor Rossini

VIDEOSORVEGLIANZA

Il vicesindaco Bosi: «Palasport a rischio furti. Interverremo»

SAN POLO D'ENZA

Vende un cellulare online ma è una truffa: denunciato 49enne

Denunciato un 49enne di Napoli. La vittima del raggiro è un 35enne di San Polo d'Enza

COMUNE

Domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali fino alle 18,30

COLLECCHIO

Addio a «Gigetto», casaro appassionato di moto

1commento

Intervista

Raphael Gualazzi: «A Parma torno sempre volentieri»

QUATTRO CASTELLA

"Il fantasma protegge il castello": il Bianello fra suggestione, storia e turismo Video-intervista

Sono tante le storie legate al maniero matildico. Parla l'assessore alla Cultura Danilo Morini

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

san polo d'enza

Intestano smartphone ad una persona morta da tempo: tre denunce

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cesare Battisti e il peccatore che vive in noi

di Michele Brambilla

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

BERGAMO

Donna carbonizzata: l'ex amante del marito confessa l'omicidio

Salento

Famiglia schiava del web: chiusi in casa per 2 anni e mezzo

SPORT

tennis

Federer eliminato da Tsitsipas in Australia

SERIE A

Il Parma riparte col botto

SOCIETA'

gran bretagna

Il principe Filippo (97 anni) torna alla guida dopo l'incidente

società

Lunedì arriva il blue monday, il giorno più triste dell'anno

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai