11°

21°

scuola

Festival della storia: all'Ipsia l'attualità della Resistenza

Festival della storia:  all'Ipsia  l'attualità della Resistenza
Ricevi gratis le news
0

«Ricordatevi, ragazzi, di Giovanni Mortali». E la voce di Gianni Cugini, due volte vice sindaco di Parma e consigliere regionale negli anni ‘70/’80, si spezza, davanti agli studenti che affollano l’aula magna dell’Ipsia «Primo Levi».
Ricorda il comandante partigiano che affrontò la prima battaglia nel parmense, il 25 dicembre del ‘43 a Osacca di Bardi, e che fu l’ultimo a morire, a liberazione ormai avvenuta, il 28 aprile del ‘45.
Ad ascoltarlo, i ragazzi di quinta dell’istituto e gli alunni delle scuole medie di Calestano e di Felino. Si parla di Resistenza a Parma in questa lezione particolare, all’Ipsia, all’interno del Festival internazionale della storia.
Iniziative organizzate in città e provincia, di cui un’ottantina nelle scuole, per avvicinare alla storia e renderla viva in modo gioioso, spiega Angela Marchetti, vicepresidente del comitato organizzatore, perché «un’umanità senza memoria perde il suo senso». Non è di quest’anno l’adesione dell’Ipsia al Festival, precisa il dirigente scolastico Giorgio Piva, prima che Cugini rievochi quel periodo: «Alla fine del ‘45 nel parmense i partigiani erano più di 11mila, 24 le brigate, 940 i morti. Parma fu tra le prime 20 città a essere insignite della medaglia d’oro per la Resistenza. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza la resistenza passiva e l’appoggio della popolazione».
Anche i sacerdoti di Parma svolsero un ruolo, ognuno secondo la propria coscienza. Don Umberto Cocconi ha raccontato ai ragazzi la vita di due preti che la Resistenza la vissero in modo diverso, don Giuseppe Cavalli e don Guido Anelli, il «prete volante». Don Cavalli lavorando per la formazione delle coscienze e la partecipazione dei giovani alla costruzione della democrazia, avvertendo il disagio di «parlare di riconciliazione con il fucile in mano»; don Anelli impegnandosi di persona a favore dei partigiani. Nella sua parrocchia di Belforte, sull’Appennino, costituì la seconda Brigata Julia e lui stesso attraversò la linea gotica per andare a Roma a procurare aiuti economici e armi per la lotta partigiana. «Entrambi - ha detto don Cocconi - ci hanno donato la cosa più preziosa: la libertà e, nella libertà, la giustizia». È venuto, poi, il momento dei più «piccoli». Gli alunni della scuola media di Calestano hanno presentato il loro libro «Percorsi di scrittura creativa. Dialogando con Anne Frank»: raccoglie le lettere che hanno scritto ad Anna, dopo aver approfondito in classe la sua storia. Quelli della scuola media di Felino hanno raccontato il loro incontro con il partigiano «Bandera» Aldo Pagani, ricordando il suo monito finale: «Custodite la democrazia, perché alto è stato il prezzo per costruirla».C.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Maxi furto all'ospedale di Vaio, rubati macchinari per 300mila euro

FIDENZA

Maxi furto all'ospedale di Vaio: rubati macchinari per 300mila euro Video

1commento

CONSIGLIO

Non verrà data la sala civica a Forza Nuova: la domanda non è stata accettata dal Comune

1commento

PARMA

Mascherati su un'auto al Barilla Center: la polizia intercetta 4 giovani. "Era uno scherzo"

Si tratta di un gruppo di ventenni che volevano fare uno scherzo. I giovani sono stati redarguiti dagli agenti

gazzareporter

E in viale Vittoria "spunta anche" la siringa

ECONOMIA

Piano 2020: il Gruppo Custom cresce e investe a Parma Videointervista

Gazzareporter

Auto si "gira" in Tangenziale Sud nel primo pomeriggio: incidente o contromano?

Via Spezia

La storica Salumeria Zannoni ha chiuso: ha preparato pacchi natalizi per tutto il mondo

6commenti

parma

Dimarco, operazione riuscita: "Tornerò più forte di prima"

PARMA

Da oggi si può accendere il riscaldamento. Smog: pm10 sempre alte Video

5commenti

MASSESE

Dopo lo schianto più controlli per chi guida e ha bevuto, ma l'emergenza resta

2commenti

Fidenza

Addio a Claudia Servini, elegante «stilista» borghigiana

sport

I 5mila della Parma Marathon: sorrisi, sudore e sfida attraversano la città Foto 1- 2

2commenti

giornate Fai

Che successo!Tutti in (lunga) coda per ammirare la Certosa Gallery

PARMA

Una 19enne cerca di rubare abbigliamento: scoperta e inseguita, la polizia la denuncia

2commenti

Soragna

Addio all'orefice Luigino Gandini

PARMENSE

Traversetolo: stop ai bus in centro storico. Parla il sindaco

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'esempio di Ilaria Cucchi Donna ostinata sorella di tutti

di Filiberto Molossi

4commenti

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

ITALIA/MONDO

frontiera "calda"

Migranti scaricati al confine italiano da un furgone della gendarmerie francese

1commento

Brescia

Un'auto piomba sui tavolini: muore una donna travolta

SPORT

mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

NATIONS LEAGUE

Biraghi al 93' salva l'Italia: Polonia battuta, niente "serie B"

SOCIETA'

MUSICA

I Foo Fighters fanno salire il piccolo fan sul palco. Lui suona i Metallica e stupisce tutti

LONDRA

Meghan e Harry aspettano un figlio. Nome già quotato dai bookmaker: Diana in testa

1commento

MOTORI

MOTO

Comparativa maxi enduro 21″ – Honda Africa Twin

GLAMOUR

Lapo Elkann firma Renault Captur Tokyo Edition