13°

20°

SCUOLA

I ragazzi di Giordani e Sanvitale a «caccia» di un nuovo welfare

I ragazzi di Giordani e Sanvitale a «caccia» di un nuovo welfare
Ricevi gratis le news
0

I cambiamenti nella famiglia, le difficoltà nel trovare lavoro, la voglia di emigrare all’estero, il ruolo della tecnologia nelle relazioni. Sono solo alcuni dei temi emersi dal loro svolto dagli studenti dell’istituto Giordani e del liceo Sanvitale nell’ambito del progetto Esprit, promosso da Fondazione Cariparma. L’idea di fondo è mettersi in ascolto del territorio per dar vita a nuovi servizi di welfare.
Nell’aula magna dell’istituto Giordani gli studenti delle classi 4ª M, 4ª N, e 4ª O, assieme alla 3ª C del liceo Sanvitale, hanno presentato l’esito di un sondaggio su commercianti, dirigenti d’azienda, amministratori, operatori di servizi pubblici, coetanei, artigiani, parroci e altre figure.
Affiancati da cinque tutor, i ragazzi, durante un percorso di otto incontri, hanno realizzato un video e altri prodotti multimediali per illustrare i cambiamenti più rilevanti in atto sul nostro territorio.
Irene Ravasini, a nome degli studenti della 3ª C del liceo Sanvitale, ha sottolineato che «grazie al progetto abbiamo raggiunto una maggiore consapevolezza dei punti critici del nostro sistema di welfare, oltre ad una migliore conoscenza del territorio e degli spazi riservati ai giovani». «Dalla nostra indagine – ha proseguito – è emerso che i giovani sono pronti a emigrare all’estero per fare vale i propri titoli di studio e che l’immigrazione porta cosa sé forme di pregiudizio sociale».
Martina e Mouna, studentesse del Giordani, si sono quindi soffermate sulle realtà che oggi possono mettere in crisi una famiglia, come la presenza di anziani o disabili, ma anche sull’importante ruolo ricoperto dai lavoratori stranieri per produrre prodotti di eccellenza come Prosciutto e Parmigiano Reggiano.
L’incontro si è aperto con i saluti dei dirigenti scolastici dell’istituto Giordani, Lucia Sartori, e del liceo Sanvitale, Adriano Cappellini. La coordinatrice del percorso nelle scuole del progetto Esprit, Giulia Iotti, ha moderato gli interventi.
«E’ un percorso che vogliamo rilanciare – ha dichiarato Stefano Andreoli, vicepresidente della Fondazione Cariparma – Pensiamo infatti che se vogliamo modificare il nostro modo di stare insieme, dobbiamo comprendere bene quello che ci sta intorno. Bisogna costruire un welfare che aiuti le persone a vivere meglio. E’ questo l’impegno che ci siamo presi tramite questo progetto come Fondazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Furto in un bar di Sanguinaro, il colpo ripreso dalle videocamere

colpo

Furto in un bar di Sanguinaro, il ladro striscia (Guarda il video) ma l'allarme suona lo stesso

3commenti

anteprima gazzetta

I ladri non si fermano davanti a nulla: furti "importanti" in città e provincia

2commenti

FIDENZA

Maxi furto all'ospedale di Vaio: rubati macchinari per 300mila euro Video

3commenti

incidente probatorio

Caso Pesci, la giovane che ha denunciato gli abusi sarà interrogata lunedì Video

il caso

Comune, no alla sala civica per Fiore. Forza Nuova: "Abbiamo pagato, faremo l'incontro"

2commenti

ECONOMIA

Piano 2020: il Gruppo Custom cresce e investe a Parma Videointervista

PARMA

Mascherati su un'auto al Barilla Center: la polizia intercetta 4 giovani. "Era uno scherzo"

Si tratta di un gruppo di ventenni che volevano fare uno scherzo. I giovani sono stati redarguiti dagli agenti

gazzareporter

E in viale Vittoria "spunta anche" la siringa

Gazzareporter

Auto si "gira" in Tangenziale Sud nel primo pomeriggio: incidente o contromano?

Via Spezia

La storica Salumeria Zannoni ha chiuso: ha preparato pacchi natalizi per tutto il mondo

7commenti

parma

Dimarco, operazione riuscita: "Tornerò più forte di prima"

PARMA

Da oggi si può accendere il riscaldamento. Smog: pm10 sempre alte Video

5commenti

MASSESE

Dopo lo schianto più controlli per chi guida e ha bevuto, ma l'emergenza resta

2commenti

Fidenza

Addio a Claudia Servini, elegante «stilista» borghigiana

sport

I 5mila della Parma Marathon: sorrisi, sudore e sfida attraversano la città Foto 1- 2

2commenti

giornate Fai

Che successo!Tutti in (lunga) coda per ammirare la Certosa Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'esempio di Ilaria Cucchi Donna ostinata sorella di tutti

di Filiberto Molossi

4commenti

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

ITALIA/MONDO

napoli

Si candida (alleandosi) con Salvini: calciatrice fuori squadra

2commenti

frontiera "calda"

Migranti scaricati al confine italiano da un furgone della gendarmerie francese

1commento

SPORT

TIFOSI

Inaugurato il Parma Club "Roberto D'Aversa" in via Mantova

mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

SOCIETA'

MUSICA

I Foo Fighters fanno salire il piccolo fan sul palco. Lui suona i Metallica e stupisce tutti

LONDRA

Meghan e Harry aspettano un figlio. Nome già quotato dai bookmaker: Diana in testa

1commento

MOTORI

MOTO

Comparativa maxi enduro 21″ – Honda Africa Twin

GLAMOUR

Lapo Elkann firma Renault Captur Tokyo Edition