18°

28°

Italia-Mondo

Forniture di gas, è scontro fra Mosca e Kiev

Forniture di gas, è scontro fra Mosca e Kiev
Ricevi gratis le news
0

La guerra del gas tra Russia e Ucraina si inasprisce. E mentre i contendenti si accusano a vicenda, Bruxelles minaccia di ricorrere ad un tribunale internazionale se non saranno riattivate le forniture all’Europa.
La ripresa dei flussi di metano verso Ovest, prevista dall’intesa raggiunta lunedì, è rimasta lettera morta. Stanco del rimpallo delle responsabilità tra Mosca e Kiev, il presidente della Commissione Europea, Josè Manuel Barroso, ne ha intimato l’attuazione immediata intervenendo al Parlamento di Strasburgo. «Se l’accordo con l’Ue non verrà onorato in maniera urgente, la Commissione suggerirà alle compagnie europee di portare la faccenda in tribunale e chiederà agli stati membri di intraprendere un’azione comune per trovare delle risorse alternative di approvvigionamento energetico e di transito».

Per far intendere il messaggio Barroso paventa «conseguenze politiche» sui due Paesi: «Vedremo presto se la questione è tecnica o no». Un ultimatum ribadito dal presidente di turno dell’Unione, il ceco Mirek Topolanek, mentre si aggrava la mancanza nei Paesi dell’Est, Slovenia, Croazia e Serbia in testa: «Non punto il dito contro una delle parti, entrambi sono colpevoli. Uno non fornisce il gas e l’altro lo blocca».

Questa mattina la Naftogaz ucraina ha bloccato il transito del gas russo diretto all’Europa attraverso il gasdotto Sudzha. La richiesta della russa Gazprom è stata liquidata come «inaccettabile» dal numero uno Oleh Dubina in quanto obbliga Kiev a interrompere la fornitura a favore della popolazione ucraina. Il premier Yulia Tymoshenko, che oggi ha incontrato il collega slovacco Robert Fico, si è detta pronta a dare via libera alla fornitura da 100 milioni di metri cubi di metano. «Se il gas verrà erogato, sarà mandato subito ai Paesi europei» ha dichiarato lasciando a Naftogaz il compito di indicare la via alternativa attraverso le stazioni di Pisarevka e di Valuiki che invece consentono dirottamenti per alimentare l’uso interno. Immediata la reazione di Mosca. Il presidente Dmitri Medvedev ha ordinato a Gazprom di chiudere i rubinetti affidando al numero uno, Aleksei Miller, il compito di valutare le perdite. E il 17 gennaio ha convocato a Mosca un vertice tra i Paesi consumatori.

Intanto il ministro dello Sviluppo Claudio Scajola spiega che la situazione non preoccupa: «Tenuto conto degli stoccaggi e della massimizzazione, siamo in grado di superare l’inverno anche senza il gas russo». Le cifre disponibili rassicurano anche se l’allarme resta. Sui circa 280 milioni di metri cubi di potenziale import giornaliero, la quota che arriva da Mosca è pari a circa 80 milioni. Quanto alle riserve sono al 90% e, grazie all’inverno mite che ha ridotto i consumi, il sistema del metano può fronteggiare l’emergenza.

(Antonio Pennacchioni, Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"