17°

28°

Italia-Mondo

Arrestati gli stupratori di Guidonia - Uno ha confessato

Arrestati gli stupratori di Guidonia - Uno ha confessato
Ricevi gratis le news
14

I carabinieri del comando provinciale di Roma del gruppo di Frascati hanno arrestato nella notte la banda di romeni che hanno violentato nella notte tra giovedì e venerdì scorso una giovane di 21 anni picchiando brutalmente il suo fidanzato a Guidonia, vicino a Roma. Secondo quanto si è appreso, insieme ai cinque della banda sono stati fermati anche altri romeni le cui posizioni sono al vaglio della procura di Tivoli. Nei loro confronti potrebbero scattare le accuse di favoreggiamento per aver aiutato la banda a nascondersi.

Intanto uno dei rumeni arrestati ha confermato le sue responsabilità nello stupro avvenuto a Guidonia. Secondo fonti degli ambienti investigativi si tratterebbe del più giovane della banda, sui vent'anni. I carabinieri sarebbero arrivati ad alcuni componenti della banda localizzando il cellulare che era stato  sottratto ai fidanzati la notte dello stupro. I romeni infatti avrebbero utilizzato l’apparecchio,  cambiando la sim card: gli investigatori grazie ad un lavoro di  intercettazione sono stati individuati e fermati al casello  autostradale di Tivoli, mentre stavano fuggendo diretti a  Padova.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    27 Gennaio @ 20.41

    Cerco di perdonare qualsiasi cosa,i toni dovremmo smorzarli tutti quanti ma io non ci riesco piu'i miei argini si sono "rotti" ed i buoi sono usciti dal recinto da un pezzo : pertanto chiedo solo il PATIBOLO per la banda di vigliacchi,assassini stupratori che hanno commesso questo efferato delitto.Ed anche un esecuzione abbastanza immediata, onde evitare di gravare la spesa dei giudici sui nostri,purtroppo,disastrati conti che io continuo "da lavoratore privato" ad alimentare. Mi spiace Sig.Balestrazzi lei e'una persona dal punto di vista umano che stimo molto sia come persona che come giornalista ma io anche Padre di 2 figli (dei quali una e'femmina) non ce la faccio piu'.Mi perdoni ma chiedo l'impiccagione a gran voce.

    Rispondi

  • Mario

    27 Gennaio @ 20.12

    Caro balestrazzi ovviamente la morte non é bello augurarla a nessuno...il mio é uno sfogo dettato dalla ciclicità di questi avvenimenti...come lei sa meglio di me non é la prima volta che siamo costretti a sentire di rumeni che fanno quello che vogliono. Io come sempre più italiani, sono esasperato ed insofferente alla sola presenza di questi individui, a danno anche di quelli che sono quì e si comportano in maniera civile. I politici ed i magistrati con i loro non-provvedimenti alimentano sempre più forme di razzismo verso queste persone. Sono incazzato nero se penso che queste persone vengono in Italia con la convinzione di fare quello che vogliono in barba alla nostre pseudo-leggi...concludo riprendendo l'inizio del mio commento...la morte non si augura a nessuno, é vero....ma se io avessi una figlia che viene violentata probabilmente vorrei davvero che questi individui morissero....e chissà forse anche lei se le venisse violentata una donna a lei cara magari reagirebbe così....ripeto non ne faccio un vanto di questi miei sentimenti di odio, a maggior ragione se penso che sono cattolico e non dovrei proprio conoscere la parola odio...ma purtroppo chi può non fa nulla per non alimentare il risentimento mio e di tanti altri italiani.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    27 Gennaio @ 17.42

    "Mario, abbiamo lasciato integralmente il tuo commento. Ma lo pubblichiamo con una postilla: non auguriamo la morte a nessuno! La battaglia alla violenza richiese sena dubbio leggi certe e severe, ma forse richiede anche che tutti noi iniziamo a deliminare la violenza ovunque si trovi. Anche nelle nostre stesse parole.Siete' d'accordo? (G.B.)"

    Rispondi

  • Mario

    27 Gennaio @ 15.35

    hai ragione michele...in italia in carcere ci vanno sempre i fessi e se io o chiunque altro si facesse giustizia da solo sarebbe un fesso! oggi ho visto che la gente a guidonia ha cercato di linciare i sei rumeni...male hanno fatto le forze dell'ordine a frapporsi fra la folla e questi farabutti...li dovevano lasciare in mano alla gente...e vedevi che morivano tutti e sei!sai cosa mi auguro io?che prima o poi questi stupri li subiscano le figlie dei politici e dei giudici...lo so é una cosa orrenda da dire e non si augura a nessuno...ma ragazzi non é possibile continuare così...questi se ne fregano e quando succedono cose di questo genere ci propinano le solite frasi di circostanza che sono sono delle prese per il culo... addirittura un giudice ha messo agli arresti domiciliari l'autore dello stupro a capodanno a roma...ma vi rendete conto?questo non si é fatto un giorno di galera...che schifo!!

    Rispondi

  • Mike

    27 Gennaio @ 14.03

    Mario se ti fai giustizia da solo tu in carcere ci vai , e ti becchi pure l'accusa di omicidio volontario , come quel gioiellere che durante una rapina al suo negozio sparo' per difendersi e uccise un rapinatore . . . . . . signori questa e' l'Italia . Quoto in tutto e per tutto lo scritto di Piero , e aggiungo che esistono anche associazioni , anche nella nostra citta' ( penso si chiamino opera nomadi ) che aiutano i Rom ...gli portano l'acqua da bere , vestiti per coprirsi , ecc. Mio nonno mi ha sempre insegnato che per avere un giardino perfetto la gramigna va sempre estirpata ....se la lasci proliferare poi ...addio al bel giardino.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

8commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design