19°

30°

Italia-Mondo

Facebook, la contestazione vince: subito chiuso il gruppo pro-stupri

Facebook, la contestazione vince: subito chiuso il gruppo pro-stupri
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

La pagina aperta da alcuni presunti «fan» dello stupro di gruppo è stata cancellata da Facebook. Forse era una bravata frutto di una goliardia di cattivo gusto, forse era una trovata con la speranza di qualcuno di far parlare di sé. Fatto sta che, dopo le furiose polemiche di ieri, la pagina-fan club (aperta a tutti gli utenti) «Stupro di gruppo» è stata eliminata. In compenso si sono rafforzati i gruppi che contestavano questo sconcertante «fan-club» e ne sono nati altri nel frattempo.

La pagina incriminata di fatto mandava un messaggio distorto agli utenti del web, che possono essere anche minorenni: presentava come qualcosa di accettabile la violenza sulle donne. C'erano foto tratte da «Arancia meccanica» e da film pornografici. E i membri avevano raggiunto quota 15 ieri sera. Qualcuno di loro aveva tentato un'autodifesa. Ma l'indignazione ha sepolto ogni messaggio di questo genere.
La bacheca del gruppo è stata invasa da messaggi di utenti schifati, inviperiti e indignati. Sono nati gruppi a favore dell'abolizione. «Trucidiamo il creatore di  di Stupro di gruppo» attualmente ha 3.080 iscritti, mentre «aboliamo il gruppo diventa fan di stupro di gruppo» ne ha 623. Nel frattempo qualcuno ha fondato «Pena di morte per gli ideatori di Stupro di gruppo!» (47 iscritti fino alle 13,15 di oggi) e «NO AI GRUPPI CHE INNEGGIANO ALLO STUPRO DI GRUPPO!», che raccoglie 72 adesioni. E ancora: «Diciamo no al gruppo Stupro di gruppo», con 28 iscritti finora, e «Tutti contro i video pubblicati su "Stupro di gruppo" in questo Network», con un iscritto.

Su Facebook poi è nato un gruppo di utenti che dibatte sulla violenza sessuale, sempre rifacendosi alla cronaca. In questo caso, la violenza che ha dovuto subire una ragazza durante la festa di Capodanno alla Fiera di Roma. Il gruppo si intitola «Solidarietà alla ragazza stuprata ad Amore09» e ha raccolto oltre 9mila adesioni. Sul forum di questa pagina aperta si dibatte sullo stupro in generale e sul caso specifico. C'è chi contesta la decisione di concedere i domiciliari al 22enne che ha ammesso di aver partecipato al sequestro e alla violenza sulla vittima. C'è chi chiede la castrazione, chi vuole i lavori forzati e chi invoca la pena di morte per gli stupratori.
Si dibatte anche sulla festa durante la quale è avvenuta la violenza. «Io pure c'ero all Amore 09 - dice Simone in un commento - e come ha detto la ragazza...zero di sicurezza».

NELLA FOTO: L'IMMAGINE DI PRESENTAZIONE DELLA PAGINA "STUPRO DI GRUPPO" PRIMA CHE FOSSE CHIUSO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"