13°

23°

MASSA CARRARA

Uccisi un 30enne e un 23nne dopo una rissa: fermato un giovane a Pontremoli

Il procuratore capo di Massa: "Molti giovani oggi fanno cose senza rendersi conto delle conseguenze"

Uccisi un 30enne e un 23nne dopo una rissa: fermato un giovane a Pontremoli

I carabinieri e un'ambulanza sul luogo dell'accoltellamento

Ricevi gratis le news
1

Ha perso la vita nel giorno del suo compleanno il più giovane degli uomini accoltellati la notte scorsa a Massa attorno alle 4: si chiamava Andrea Fruzzetti, aveva 23 anni e abitava a Montignoso. L’altra vittima, Enrico Baria, 30 anni, viveva a Massa. 

Da quanto ricostruito dai carabinieri al momento, l'accoltellamento è seguito a un diverbio che sarebbe prima scoppiato dentro un circolo, nel centro di Massa, per poi proseguire anche all’esterno, tra via Beatrice e piazza Mercurio. Al momento si parla di una discussione per futili motivi: potrebbe aver contribuito, ma è ancora incerto, qualche bevuta di troppo. E' spuntato un coltello e le due vittime sarebbero state raggiunte da più fendenti al torace e all’addome. Altre tre persone sono rimaste ferite - 'ultima si è presentata stamani in ospedale - ma non in modo non grave, sembra alle mani, dopo essere intervenute in aiuto. Hanno tra i 33 e 25 anni e le prognosi vanno dai 10 ai 6 giorni (tra i feriti anche il fratello di Fruzzetti). 
Da precisare ancora quanti possano aver partecipato alla rissa: la zona dove è avvenuta è molto frequentata, considerato l'alto numero di locali.

 

Le indagini, condotte dai carabinieri del nucleo investigativo di Massa, hanno poi portato all’individuazione del presunto aggressore, un 23enne, rintracciato nell’abitazione del padre a Pontremoli e sottoposto a fermo.
Accertamenti sono in corso per capire se possano esserci collegamenti tra quanto accaduto l’altra notte e un accoltellamento avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorsi a Cinquale, nel comune di Montignoso, non lontano da Massa: due i feriti, uno in modo grave, per una rissa scoppiata in un locale. In quel caso le indagini erano state condotte dalla squadra mobile che aveva poi fermato una persona per il duplice ferimento.

LA RIFLESSIONE DEL PROCURATORE DI MASSA: "MOLTI RAGAZZI FANNO DELLE COSE SENZA RENDERSI CONTO" DELLE CONSEGUENZE. «Molti ragazzi oggi fanno delle cose senza rendersi conto di quello che fanno, c'è un problema diciamo culturale delle nuove generazioni: messe al riparo da tutto mentre crescono, non si rendono conto di quelle che sono le sofferenze umane, cosa il loro comportamento può provocare in fatto di danni, quello che significa una morte, non si rendono conto della gravità di quello che fanno». E' «l'amara riflessione» del procuratore capo di Massa Carrara Aldo Giubilaro che, precisa, prende spunto da quanto accaduto la notte scorsa a Massa, ma prescinde «dal caso concreto». Per Giubilaro è una «valutazione di carattere generale. Magari è un’analisi superficiale, ma la mia esperienza è un po' questa», aggiunge.
«Se si rendessero conto - dice il procuratore di Massa - magari farebbero una scazzottata e tutto finirebbe lì. Per arrivare senza particolari motivi a cose di questo genere evidentemente non si rendono conto di quello che comporta, per lutti, drammi, tragedie, e anche per loro stessi, per le loro vite rovinate».
Il procuratore spiega che al momento non è ancora chiaro il contesto in cui è maturata la lite degenerata nel duplice omicidio, i carabinieri stanno ancora sentendo i testimoni e ci sono da sentire i feriti. Da capire anche se quanto accaduto la notte scorsa sia collegabile «ad altre vicende avvenute a Massa». Alla domanda poi se sia in corso una guerra tra bande-gruppi Giubilaro risponde: «Può anche darsi che questa sia una manifestazione» ma finora non c'erano elementi in tal senso, alcun segnale: «Per ora ci sono stati fatti a se stanti».


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    25 Dicembre @ 22.31

    Molti anziani prendono pensioni d'oro senza rendersi conto che i debiti li hanno accollati ai giovani di oggi. Perchè il procuratore non si limita a fare il suo lavoro risparmiandoci le solite banalità?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno