18°

Italia-Mondo

L'Irlanda boccia il Trattato di Lisbona

L'Irlanda boccia il Trattato di Lisbona
Ricevi gratis le news
0

La "costituzione europea" trova un altro ostacolo sul suo cammino: il "no" dell'Irlanda. Si è svolto ieri il referendum per l'approvazione del Trattato di Lisbona e fin dalle proiezioni sulle intenzioni di voto si capisce che in Irlanda si profila una vittoria degli euroscettici.

Il No vince con il 53,4% contro il 46,6% del Sì. Bassa l'affluenza alle urne: solo il 40%.

Le reazioni politiche: chi esulta e chi si rammarica

José Barroso, presidente della Commissione europea: "Diciotto Paesi hanno già approvato il Trattato, l’Irlanda ha votato no ma noi dobbiamo continuare il processo delle ratifiche per sapere esattamente alla fine quali sono le posizioni di tutti i partner".

Brian Cowen, premier irlandese: "Non c'è una soluzione rapida. Ora c'è il rischio di un potenziale disastro per l'Unione europea".

Silvio Berlusconi, nella riunione del Consiglio dei ministri in corso, si sarebbe detto preoccupato per l'esito del referendum e per le possibili conseguenze che il "no" irlandese al Trattato potrebbe avere sulle istituzioni e sull'economia europee.

Romano Prodi, ex presidente della Commissione europea: "Sono molto addolorato per l’esito del  referendum irlandese, anche perché questo viene da un popolo che più di ogni altro ha goduto i vantaggi della sua appartenenza all’Unione europea e ha avuto tassi di sviluppo elevatissimi e   aiuti economici che non hanno confronto in situazioni analoghe. E' chiaro che la volontà popolare va rispettata ma è altrettanto chiaro che l’Unione europea deve andare avanti e  che i popoli che decidono in modo autonomo e democratico di  rifiutare i trattati sottoscritti dai loro governi ne traggono   coerentemente le conseguenze. L’Europa non può più procedere a   singhiozzo bloccata dai veti di coloro che non si sentono più appartenenti a questa grande impresa".

Roberto Castelli, sottosegretario alle Infrastrutture e trasporti: "Fino a quando i burocrati europei continueranno a scrivere testi ispirati dagli illuminati e non dalle necessità dei popoli europei, ci sarà sempre un popolo in Europa che dirà di no. Stavolta è stato il popolo della celtica e verde Irlanda".

Giorgio Cremaschi, segretario nazionale Fiom-Cgil: "Il no degli irlandesi al referendum sull'Europa è una buona notizia per tutti i lavoratori europei. Negli ultimi anni l’Unione europea si è caratterizzata sempre di più per l’attacco ai diritti e alle condizioni sociali del mondo del lavoro".

Frank-Walter Steinmeier, ministro degli esteri della Germania: "Sono deluso. E' un duro colpo".

Gerry Adams (leader dello Sinn Fein, partito nazionalista attivo in Ulster e in Irlanda, che si era battuto per il "no"): "E' la fine del Trattato di Lisbona".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osè erano rubate"

decisione

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osé erano rubate"

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

La copertina del libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

università

UniRankings 2019: l'ateneo di Parma 501esimo nella classifica mondiale

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel