-1°

Italia-Mondo

Le rifiutano pillola del giorno dopo, incinta fa causa a Asl

Ricevi gratis le news
1

Per averle rifiutato la «pillola del giorno dopo» ed essere così rimasta incinta, una donna di 37 anni di Tortoreto (Teramo) ha citato per danni la Asl di Teramo, chiedendo un risarcimento di mezzo milione di euro. L'episodio si riferisce a tre anni fa e la causa sarà discussa dinanzi al tribunale civile di Teramo il prossimo 17 giugno.
Ma l’azienda sanitaria locale ribatte con una propria memoria, respingendo la propria responsabilità nell’accaduto e sostenendo che molti aspetti della vicenda, tra cui alcuni rifiuti della donna a sottoporsi ad indagini cliniche, sono tutti da chiarire. Secondo quanto riferito dalla donna nel suo ricorso al giudice civile, tre anni fa si presentò alla guardia medica e poi al pronto soccorso per chiedere la somministrazione della «pillola del giorno dopo», dopo essersi accorta della lacerazione del preservativo del suo compagno durante il rapporto sessuale.
 A sua detta ottenne due rifiuti e alla fine, dopo qualche giorno, ottenne quanto cercava presso una farmacia dietro prescrizione di una ginecologa. Ma era troppo tardi: restò incinta e partorì un bel maschietto, della cui paternità tra l'altro il suo compagno non ha voluto sapere. L’istituzione pubblica, secondo la donna, con il suo doppio rifiuto, ne determinò la gravidanza indesiderata e dunque il danno biologico e patrimoniale.
 La difesa della Asl, sostenuta attraverso la compagnia assicuratrice dall’avvocato Bruno Massucci, sostiene che la somministrazione della pillola sarebbe stata possibile dietro visita ginecologica preliminare, alla quale la paziente per ben due volte si rifiutò di sottoporsi, e la seconda anche per iscritto. Nella discussione dinanzi al giudice civile, la Asl sosterrà anche l’assenza di responsabilità specifica perchè la paziente, come prevede la legge, in mancanza di assunzione della pillola avrebbe potuto far ricorso all’interruzione di gravidanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LC

    02 Giugno @ 12.57

    ... e così i medici che ritengono - arbitrariamente ed illegalmente - che la "pillola del giorno dopo" non debba essere prescritta, potranno tranquillamente continuare a mantenere il loro atteggiamento... confidando nell'impunità. E poi dicono che in Iran c' è una teocrazia, ovverosia uno Stato Etico. E da noi?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma.

Cinema

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

incidente

Eia, tamponamento nella notte: due feriti

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a mediatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri, stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Teatro Due

RezzaMastrella, l'adrenalina in scena

immigrazione

"Caso Cara", Pizzarotti: "Pagina nera del governo"

bedonia

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese Video

Parma

Minacce, insulti e tensione alla biglietteria della stazione: denunciata una 25enne

legambiente

Brescia, Lodi e Monza le città più inquinate. Parma seconda in Emilia: "Si respira smog un giorno su tre"

2commenti

sentenza

Tecnici rapiti in Libia: condannati 3 manager della Bonatti, "Pronti all'appello"

La società: «Pur non condividendo l’esito del giudizio, siamo vicini alle famiglie dei dipendenti deceduti nei tragici fatti».

Udinese-Parma

Parma-San Daniele, dal campo alla tavola lo sfottò è...affettato Video

La storia

Linda Vukaj, dalla fuga in barcone ai viaggi da fotografa senza confini-Gli scatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Da Cagliari è salpato il partito del non voto

di Vittorio Testa

2commenti

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sindacato

Cgil, Landini segretario generale. Lo sfidante Colla sarà il vice

Mantova

Lo chef stellato Tamani rapinato e sequestrato per 1 ora nel suo ristorante

SPORT

calciomercato

E' fatta, Piatek va al Milan (per 40 milioni)

arbitri

Nicchi: "Var, i tifosi tranne pochi scemi sono meglio di addetti ai lavori"

SOCIETA'

WASHINGTON

Le cascate del Niagara ghiacciate Video

ristoranti stellati

Chef italiano festeggia la terza stella Michelin in Francia

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»