22°

31°

Studio europeo

Un bimbo o un adolescente su due hanno lo smartphone

Uno su 5 ha un tablet. Rischi dipendenza

Ricevi gratis le news
0

Smartphone e tablet non sono più una ''cosa da grandi”, non più apparecchi prestati ogni tanto da mamma e papà, ma sono in tasca e zainetti di bambini e ragazzi che li usano per essere sempre connessi: uno studio europeo rivela infatti che quasi un bambino su 2 (46% di quelli di 9-16 anni) possiede uno smartphone, il 41% lo usa quotidianamente per navigare su internet, uno su cinque (il 20%) possiede addirittura un tablet e il 23% di questi lo usa per stare online ogni giorno. Sono alcuni dei dati emersi dal progetto europeo 'The Net Children Go Mobilè che saranno presentati alla 64/ma conferenza annuale della International Communication Association che si apre domani (fino al 26 maggio) a Seattle.
Il progetto include Italia, Danimarca, Portogallo, Gran Bretagna, Belgio, Irlanda, Romania e ha coinvolto 3.500 bambini e adolescenti di 9-16 anni con interviste faccia a faccia nelle proprie abitazioni. Dal report è anche emerso che quasi 3 giovani su 4 (72%) percepiscono il disagio di una eccessiva dipendenza dallo smartphone, dal dover essere sempre connessi e quindi 'presentì, anche se solo virtualmente.
L’utilizzo di smartphone e tablet è risultato associato a maggiori capacità digitali e comunicative e, per quanto vi sia un rischio percepito di cyberbullismo e pericoli sessuali, l'accesso a Internet attraverso cellulari e tablet non è risultato un fattore di vulnerabilità, spiega Giovanna Mascheroni dell’Università Cattolica di Milano, che coordina il progetto europeo. Anzi, l’utilizzo di apparecchi collegati a internet offre a questa fascia di popolazione anche notevoli opportunità.
L’uso di apparecchi 'mobilè sempre collegati a internet e tenuti sempre con sè in ogni momento della giornata è risultato associato anche ad una spiccata percezione di attaccamento all’apparecchio stesso. La possibilità di averlo sempre con sè alimenta nel bambino e nel ragazzo la sensazione di rafforzare le relazioni umane con amici e familiari. La maggior parte dei bambini intervistati (81% in totale), infatti, pensa sia vero che grazie agli smartphone sono più connessi e vicini ad amici e genitori. D’altra parte la “relazione affettiva” con lo smartphone è probabile che si tramuti in un’iper-dipendenza: infatti, quasi tre su quattro (72%) degli intervistati si trovano d’accordo con l’affermazione 'da quando ho il mio smartphone sento di dover essere sempre disponibile con famiglia e amicì. Inoltre la metà degli intervistati ha dichiarato di avvertire una 'fortè necessità di controllare di frequente il proprio smartphone per vedere se c'è qualcosa di nuovo, e il 38% di bambini e adolescenti ha riferito di essersi sentito molto o abbastanza spesso infastidito quando non poteva usare il telefono; tutti sintomi, questi, di una non sempre salutare dipendenza digitale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Picchia a sangue la ex e la rapina

Nella zona di via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

OBIETTIVO 2020

San Francesco del Prato, nato il Comitato per i restauri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Calestano

Bianchi festeggia i 50 anni di volo libero

ALBARETO

Entra fumo nell'appartamento: intossicate due donne

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

Capitan Lucarelli

«Il mio Parma gettato nel fango»

PROFESSORE

Arfini spiega i cibi dop agli australiani

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita