20°

32°

chiesa

Papa Francesco: "Soffro per i gravi crimini dei preti abusatori". E chiede perdono

Papa Francesco: "Soffro per i gravi crimini dei preti abusatori". E chiede perdono
Ricevi gratis le news
1

 

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 7 LUG - Il Papa nella messa con sei vittime di abusi del clero li ha a più riprese ringraziati. "La vostra presenza qui - ha detto in un passaggio della omelia - parla del miracolo della speranza che ha il sopravvento sulla più profonda oscurità». E questo perchè gli abusi di preti sui piccoli «hanno un effetto dirompente sulla fede e la speranza in Dio. Alcuni si sono aggrappati alla fede, mentre per altri l'abbandono e il tradimento ha eroso la loro fede in Dio».

«Davanti a Dio e al suo popolo - ha detto il Papa- sono profondamente addolorato per i peccati i gravi crimini di abuso sessuale commessi da membri del clero nei vostri confronti, e umilmente chiedo perdono». Ha chiesto perdono anche per i «peccati di omissione da parte dei capi della Chiesa». Gli abusi del clero sui bimbi, e in particolare i suicidi di chi non ha retto alla pena, "pesano sul mio cuore, sulla mia coscienza, e su quella di tutta la Chiesa». Lo ha detto il Papa nella omelia della messa con sei vittime di violenze di preti, violenze che, ha ribadito, sono "atti esecrabili» «che hanno lasciato cicatrici per tutta la vita».

 

 E’ stato il pianto di alcune vittime di abusi, segno di «un profondo dolore, una sofferenza, per tanto tempo nascosto, dissimulato di complicità che non trova spiegazione» a muovere la Chiesa e i papi ad agire: «quei pochi che hanno cominciato a piangere - ha ricordato il Papa nella messa con sei vittime di abusi, oggi adulte - hanno contagiato la nostra coscienza per questo crimine e grave peccato». 

Papa Francesco ha chiesto «la grazia che la Chiesa pianga e ripari per i suoi figli e figlie che hanno tradito la loro missione». «Oggi - ha detto - il cuore della Chiesa guarda gli occhi di Gesù in questi bambino e bambine e vuole piangere». Il Papa nella messa con vittime di abusi ha chiesto sostegno affinchè la Pontificia commissione per la tutela dei minori, «a qualsiasi religione appartengano», lo aiuti «a far sì che possiamo disporre delle migliori politiche e procedimenti nella Chiesa universale per la protezione dei minori e per la formazione di personale nella Chiesa che porti avanti politiche e procedimenti. Dobbiamo fare tutto il possibile perchè questi peccati non si ripetano più». Ha confermato la vigilanza sulla formazione dei preti.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    07 Luglio @ 18.36

    vignolipierluigi@alice.it

    Povero Papa! è uno dei momenti più bui della Chiesa in Europa, si pensava di aver vinto una guerra con la caduta del muro, invece era solo una battaglia!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

Processo sms

La Procura picchia duro

Soragna

Morto il professor Demaldè una vita per i campi e per l'Università

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

19commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

ANTEPRIMA GAZZETTA

Sale e grassi: prosciutto e Parmigiano Reggiano nel mirino di Onu e Oms

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

5commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

Bologna

Confiscati beni per 7 milioni a un evasore "socialmente pericoloso" 

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

SPORT

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

calcio

Processo Figc: il procuratore chiede 15 punti di penalizzazione per il Chievo

SOCIETA'

Hi-Tech

Blood Moon: il web per uno spettacolo unico

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani